elezioni al Politecnico
elezioni al Politecnico
Scuola e Lavoro

Politecnico di Bari, i cinque candidati rettore presentano il programma

Numerosa la comunità del Poliba chiamata al voto il 28 giugno presente per l'occasione in Aula Magna

Studenti, professori, ricercatori, personale tecnico e amministrativo hanno ascoltato le proposte elettorali che i 5 candidati hanno presentato questa mattina per la prima riunione pubblica in Aula Magna Attilio Alto. Un' occasione per riflettere sul futuro del Politecnico di Bari. Per condividere scelte e programmi, azioni per migliorare l'offerta formativa, la didattica, la ricerca, i servizi per gli studenti, l'internazionalizzazione ed i rapporti con il territorio e le aziende. Strategie per migliorare il nostro paese, e continuare ad affermare la propria identità affinché il Politecnico possa favorire sempre meglio l'inserimento nel mondo del lavoro dei laureati. Tante le parole chiave come responsabilità, qualità e benessere, sono solo alcune, per riflettere con la comunità del Poliba e per continuare il lavoro svolto dal rettore uscente Eugenio Di Sciascio.
L'elettorato attivo potrà esprimere una sola preferenza nella giornata di venerdì, 28 giugno nei due seggi appositamente allestiti a Bari in Aula magna "Attilio Alto" e Taranto, sede decentrata, quartiere Paolo VI, secondo i seguenti orari: dalle 9 alle 16 a Bari, dalle 9 alle 15 a Taranto. Lo scrutinio avrà inizio, presso il seggio elettorale di Bari, subito dopo la chiusura, unitariamente all'urna elettorale del seggio di Taranto.
Alla presenza del Decano il prof. Carmine Pappalettere, i 5 candidato hanno presentato il proprio programma per il prossimo sessennio del settimo rettore del Politecnico di Bari. I candidati sono il prof. ing. Riccardo Amirante, docente di "Macchine e Sistemi per l'Energia e l'ambiente", afferente al Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management; prof. ing. Francesco Cupertino, docente di "Convertitori, macchine e azionamenti elettrici", Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione; prof. ing. Umberto Fratino, docente di "Gestione dei Bacini idrografici", Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, del Territorio, Edile e di Chimica; prof. ing. Orazio Giustolisi, docente di "Gestione dei Sistemi Idraulici", Dipartimento di Scienze dell'Ingegneria Civile e dell'Architettura; prof. ing. Mario Daniele Piccioni, docente di "Scienza delle Costruzioni", Dipartimento di Scienze dell'Ingegneria Civile e dell'Architettura
  • politecnico di bari
Altri contenuti a tema
Politecnico di Bari da oggi in carica il nuovo rettore Politecnico di Bari da oggi in carica il nuovo rettore Francesco Cupertino ha preso il posto di Eugenio Di Sciascio
Politecnico di Bari, una messa per ricordare il professor D'Amato Guerrieri Politecnico di Bari, una messa per ricordare il professor D'Amato Guerrieri La celebrazione religiosa si terrà venerdì 6 settembre nella cappella universitaria
Monopoli, una webcam per monitorare l'erosione a Porta Vecchia Monopoli, una webcam per monitorare l'erosione a Porta Vecchia Damiani, Politecnico di Bari: "Con il progetto Stimare cercheremo di studiare anche nuovi interventi per allungare la vita di questa spiaggia"
Erosione costiera in Puglia, uno studio del Politecnico sui lidi che "spariscono" Erosione costiera in Puglia, uno studio del Politecnico sui lidi che "spariscono" Damiani, Poliba, spiega il progetto Stimare: "Stiamo cercando di trasformare le spiagge rendendole più permeabili alle mareggiate invernali"
“Ada, Alan e i misteri dell’IoT”, cinque autori di Puglia più uno per raccontare le tecnologie 4.0 “Ada, Alan e i misteri dell’IoT”, cinque autori di Puglia più uno per raccontare le tecnologie 4.0 Pierpaolo Pontrandolfo del Poliba: «È necessario che l’Università comunichi anche con i “non addetti ai lavori”»
Politecnico di Bari in lutto, è morto l'ex preside di Architettura Claudio D'Amato Guerrieri Politecnico di Bari in lutto, è morto l'ex preside di Architettura Claudio D'Amato Guerrieri Il docente emerito si è spento all'età di 75 anni. Di Sciascio: «L'ho amato perché sapeva trasmettere passione»
Professore russo morto a Pane e pomodoro, il Politecnico di Bari ricorda Vladimir Makukha Professore russo morto a Pane e pomodoro, il Politecnico di Bari ricorda Vladimir Makukha L'ateneo: «Programmi di scambio culturale inestimabile strumento di sviluppo della conoscenza»
Politecnico di Bari, il neo rettore Cupertino: «Obiettivo far restare qui gli studenti» Politecnico di Bari, il neo rettore Cupertino: «Obiettivo far restare qui gli studenti» Eletto lo scorso 2 luglio, prende il posto di Eugenio Di Sciascio: «Arricchire l'offerta formativa punto fondamentale per lo sviluppo»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.