Via Enrico Toti
Via Enrico Toti

Rifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico Toti

Da smaltire resti di vecchi mobili e arredi per la casa

Ultimi arrivi in via Enrico Toti. Depositati da una settimana ormai vicino i bidoni. Sono i resti di arredamenti, per la casa, da smaltire. E non è una novità perché normalmente durante l'anno in questa via, tra Viale Unità d'Italia e Via Re David, vengono accumulati diversi resti e scarti di mobili da buttare via, che vengono depositati spesso davanti ai cassonetti Amiu, senza avvisare l'azienda per il ritiro gratuito.
Rifiuti ingombranti in Via Enrico TotiRifiuti ingombranti in Via Enrico TotiRifiuti ingombranti in Via Enrico TotiRifiuti ingombranti in Via Enrico Toti
E questo che vediamo è l'ultimo lotto, della collezione di fine estate. Al momento a disposizione di chiunque voglia riciclare ed usare i resti per usi personali come si è già verificato. Una grande cassettiera ed alcuni elementi dei depositi sono stati portati via da passanti che hanno valutato alcuni scarti, buoni da recuperare. Al momento sono ancora disponibili altri elementi, a partire da uno stendi panni, fino ai cassetti di un intero mobile. Uno specchio appoggiato al muro, pericoloso al passaggio dei pedoni, ed una sedia antica rotta, un piano di un tavolo e altri resti accumulati.
Ricordiamo che per lo smaltimento dei rifiuti ingombranti come per il caso in esame, è possibile chiamare al numero verde Amiu 800 011 558 e prenotare il ritiro del rifiuto che va depositato la sera, dopo la chiusura dei negozi, accanto al cassonetto più vicino al proprio domicilio.
Il servizio è operativo dal lunedì al venerdì. Dalle ore 08.30 alle 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.00. Il sabato dalle ore 08.30 alle 13.30. Il Servizio non è attivo nelle domeniche e nelle festività. Per saperne di più vi suggeriamo di consultare il sito dell' Amiu Bari nella sezione smaltimento dei rifiuti ingombranti. L'arredamento è stato completato questa notte e nella seconda foto che segue potete vedere gli ultimissimi arrivi dei nuovi arredi.
15 fotoRifiuti Ingombranti da smaltire in via Enrico Toti
Rifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiVia Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico TotiRifiuti ingombranti, da una settimana in via Enrico Toti
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Scarti edili accatastati in "discarica" improvvisata su un terreno dei genitori, denunciato Scarti edili accatastati in "discarica" improvvisata su un terreno dei genitori, denunciato L'uomo, quarantenne, ha dichiarato che avrebbe provveduto successivamente al corretto smaltimento
Area comunale adibita a discarica, denunciato settantenne Area comunale adibita a discarica, denunciato settantenne Sul terreno depositati rifiuti di diverso tipo, speciali pericolosi e non
Valenzano, il centro raccolta si farà. Arrivano i soldi dalla Regione Puglia Valenzano, il centro raccolta si farà. Arrivano i soldi dalla Regione Puglia «Finalmente doteremo la città di un'opera fin troppo attesa, che sarà realizzata in via Casamassima»
Bari, a Torre a Mare arriva un nuovo "pesce mangia plastica" Bari, a Torre a Mare arriva un nuovo "pesce mangia plastica" Getto, questi il nome, è stato installato sul piazzale antistante il porto grazie all'impegno di Progetto Bari
Interravano rifiuti nelle campagne: un arresto e 14 indagati Interravano rifiuti nelle campagne: un arresto e 14 indagati I rifiuti provenivano da quattro aziende che avrebbero risparmiato circa 100mila euro sui costi di smaltimento dei materiali
Bari, rifiuti di ogni tipo in una discarica abusiva a Poggiofranco Bari, rifiuti di ogni tipo in una discarica abusiva a Poggiofranco Sequestrata l'area di circa 450 metri quadrati, le indagini della polizia locale sono durate due mesi
Area di 10mila metri quadri adibita a discarica, scatta il sequestro in provincia di Bari Area di 10mila metri quadri adibita a discarica, scatta il sequestro in provincia di Bari Accertato anche che i rifiuti venivano spesso smaltiti bruciandoli in lodo distruggendo la vegetazione e l'habitat naturale presente
World Clean Up Day, a Bari raccolti chili di mozziconi di sigaretta, reti da pesca e plastica World Clean Up Day, a Bari raccolti chili di mozziconi di sigaretta, reti da pesca e plastica Diverse le associazioni cittadine che questa mattina insieme ad Amiu Puglia si sono date appuntamento a Santo Spirito
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.