Nuove maglie ssc Bari
Nuove maglie ssc Bari
Calcio

SSC Bari, ecco le nuove maglie. Fra il bianco e il rosso spunta il blu

Saranno usate fino a fine stagione, da domani in vendita a 69 euro. De Laurentiis: «Uno sguardo al passato per pensare al futuro»

Una bianca con calzoncini rossi e calzettoni bianchi, una rossa con calzoncini bianchi e calzettoni rossi, un completo blu con banda biancorossa verticale al centro. Questo l'identikit delle nuove maglie targate Kappa e presentate questa mattina dalla SSC Bari nel teatro Forma di via Fanelli, con Brienza, Di Cesare e Bolzoni a fare da modelli d'eccezione. Le divise saranno utilizzate dai calciatori biancorossi a partire dalla sfida di domenica prossima contro il Castrovillari e fino a fine stagione, con la ormai sempre più probabile poule scudetto di Serie D alle porte. Da domani partirà la vendita al prezzo di 69 euro nei punti vendita che indicherà la società, la quale già ha annunciato di aver scelto i negozi con possibilità di e-commerce per essere raggiungibile da tutti i tifosi, anche quelli che vivono fuori Bari.

Spazio alla classicità, con la maglia bianca, occhio al vintage con la maglia rossa con righe sottili verticali bianche per celebrare il mitico Bari di Bolchi targato anni '80, e uno sguardo europeo con questo blu chiaro che «Richiama la maglia del PSG», come ha detto il presidente Luigi De Laurentiis.

«Volevamo raccogliere idee che potessero aiutare l'aspetto commerciale ricostruendo le memorie dei tifosi, tornando indietro nel tempo grazie a quella maglia - continua il presidente. Negli anni ricostruiremo e raccoglieremo immagini del passato per riproporlo in chiave moderna così da ricordare la storia della squadra e non rinnegare la maglia. Le amo tutte e tre, sono un'ulteriore tappa di costruzione di un progetto in una piazza importante come Bari che non può mancare di nulla. Anche se siamo in corso di campionato dovevamo presentare la nuova maglia perché volevamo dare una percezione più adeguata alla città di Bari».
19 fotoPresentazione nuove maglie SSC Bari
Nuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc BariNuove maglie ssc Bari
A poche partite dalla fine, si può tracciare un bilancio della prima stagione della nuova SSC Bari, con le dovute cautele. De Laurentiis: «Sarà importante ogni partita fino all'ultimo. Dobbiamo cercare di raccogliere più risultati utili possibili perché ogni campionato va onorato e si possono cercare record per la storia. Abbiamo dato un'accelerazione incredibile; all'inizio non avevamo neanche gli asciugamani. Finito il primo periodo abbiamo fatto partire il motore grazie alla parte dirigenziale, commerciale e della comunicazione. Abbiamo preso buoni giri: da subito l'allenatore ha trovato la quadra e man mano abbiamo fatto tappe importanti in questo percorso. I momenti di difficoltà fanno parte del gioco ed è positivo attraversare tutte le possibili fasi. L'importante è restare lucidi e affidarsi a un gruppo di giovani calciatori con la voglia di vincere per tornare a risultati importanti».

Classifica alla mano, è partito il conto alla rovescia per la promozione: «Sono scaramantico quindi preferisco non parlarne - prosegue De Laurentiis. Ci auguriamo che si possa matematicamente raggiungere la promozione con qualche giornata di anticipo. La nostra priorità totale resta questo campionato. Penso in avanti solo dal punto di vista logistico, ma fino a che non avremo la certezza sono concentrato su questa stagione, sui tifosi, sullo stadio e sulle operazioni che devono ancora performare fino a fine campionato».

In vista del salto in Serie C, invece, De Laurentiis aggiunge: «Stiamo pensando a una futura organizzazione più solida. Andremo a costruire un gruppo di risorse umane che si andranno ad aggiungere alla squadra già esistente, senza esagerare perché non ce n'è bisogno fin da subito. Allenatore? Con la direzione sportiva stiamo parlando di questo campionato e non abbiamo fatto la programmazione per il prossimo», conclude il presidente.


I Punti Vendita

Invoicing CompanyRegioneProvinceCityOnline
A.S.F.+ P.VenetoVEVenezia
eraclePugliaBAMola Di Bari
FAIR PLAY STORE SERAFINI ANTONELLALazioRMBraccianoX
FOOTBALL CLUBPugliaBABariX
FORTISSIMO SRLPugliaBACasamassimaX
I GEMELLI SPORT & FASHION di Saverio ConteducaPugliaBABitritto
REGO' SPORTPugliaBAModugnoX
RUGIADALazioRMRomaX
TIKITAKA di Santoro DanielePugliaBTTrani
VALERIO SPORTPugliaBAPutignanoX
ZAGARIA SPORT DI ZAGARIA ROSARIO NINOPugliaBACoratoX

Social Video3 minutiDe Laurentiis: «Bari non può mancare di nulla»Riccardo Resta
  • ssc bari
  • luigi de laurentiis
Altri contenuti a tema
Palmese-Bari 0-0, Cornacchini: «In nove era dura, buon punto». Bolzoni: «Sfortunati e stupidi» Palmese-Bari 0-0, Cornacchini: «In nove era dura, buon punto». Bolzoni: «Sfortunati e stupidi» L'analisi del tecnico: «Nella ripresa abbiamo fatto una buona gara». Il mediano: «Arbitraggio? Sono 30 partite che ci va così»
Il Bari soffre ma se la cava. Con la Palmese è 0-0 in nove Il Bari soffre ma se la cava. Con la Palmese è 0-0 in nove Espulsi Quagliata e Simeri per i biancorossi che stringono i denti e portano via un punto prezioso
Palmese-Bari, le probabili formazioni: tocca a Cacioli e Langella. Pozzebon davanti? Palmese-Bari, le probabili formazioni: tocca a Cacioli e Langella. Pozzebon davanti? Prima partita da quarantenne per capitan Brienza, ancora problemi per Simeri. La partita in diretta dalle 14 su BariViva
Verso Palmese-Bari Cornacchini: «Un avversario tosto. In difesa spazio a Cacioli» Verso Palmese-Bari Cornacchini: «Un avversario tosto. In difesa spazio a Cacioli» Il mister nel pre-partita: «Troppe diffide, non posso rischiarli tutti. Brienza? Può giocare nel centrocampo a tre. Simeri è da valutare»
Palmese-Bari, arbitra il signor Frascaro di Firenze Palmese-Bari, arbitra il signor Frascaro di Firenze Il fischietto toscano sarà coadiuvato da Carpano di Siena e Venuti di Valdarno
SSC Bari, la sorpresa di compagni e staff per i quarant'anni di Brienza SSC Bari, la sorpresa di compagni e staff per i quarant'anni di Brienza Il capitano credeva di andare a cena con Mattera, Cacioli, Di Cesare, Floriano e Iadaresta ma ha trovato la squadra al completo
SSC Bari, grande festa per il Brienza day: «Qui tanto amore. Posso solo ringraziare» SSC Bari, grande festa per il Brienza day: «Qui tanto amore. Posso solo ringraziare» Il capitano spegne la quarantesima candelina: «Se la mia condizione sarà questa continuerò. Il mio sogno ha solo una lettera»
Una vittoria di nervi, il Bari vicino al traguardo. Partito il count down promozione Una vittoria di nervi, il Bari vicino al traguardo. Partito il count down promozione Il successo di rabbia e sofferenza contro il Castrovillari lancia i biancorossi verso il traguardo della C. Cornacchini: «Restiamo sereni»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.