Giovanni Cornacchini
Giovanni Cornacchini
Calcio

Marsala-Bari 1-1, Cornacchini: «Campionato ricco di difficoltà. Non c'è nessuna crisi»

Il mister nel post gara: «Attacco a secco? Ogni piccolo problema qui diventa un caso»

Secondo pareggio consecutivo per il Bari, fermato sull'1-1 in casa del Marsala. Nel post gara, prima della partenza in aereo, si è fermato nella zona mista del Lombardo Angiotta mister Giovanni Cornacchini, che spiega questo passo falso parlando di un «Campionato difficile, in cui c'è da soffrire tanto». Il suo Bari, secondo il tecnico, è stato penalizzato anche da un «Campo che non ci ha aiutati; abbiamo giocato molto sulle seconde palle. Io in questa squadra ci credo tantissimo, ma di facile non ci sarà assolutamente niente. Questa è stata una gara diversa dalle altre; non siamo stati bravi a concretizzare il vantaggio. I goal su calcio piazzato si prendono e si fanno; ci vuole un po' più di attenzione, Prezzabile ha saltato da solo. Fa parte del percorso di crescita».

Tre partite senza goal degli attaccanti e due pareggi consecutivi: in città si inizia a parlare già di primo momento di crisi per il Bari. Ma Cornacchini indossa i panni del pompiere e riporta tutti alla realtà: «Nel momento in cui esce un piccolo problemino, che secondo me è normale, qui si fa un caso enorme - risponde piccato il tecnico. Dobbiamo migliorare, aiutare gli attaccanti a fare goal, ma non sono affatto preoccupato. Le problematiche della partita le ho viste, ne parlerò martedì con i ragazzi. Abbiamo affrontato una squadra tosta, e dovevamo essere più tosti di loro. Non sarà facile da qui alla fine, ma non impossibile. Avremo alti e bassi, ma per me non c'è alcun problema. Si parla di crisi; lo trovo assolutamente esagerato. Non posso in alcun modo lamentarmi dei calciatori che ho».

Qualche analisi, infine, sui singoli: «Abbiamo avuto qualche giocatore che ha lavorato poco in settimana come Bolzoni e Brienza - ricorda Cornacchini. Ciccio mi ha chiesto di non giocare dal 1' per via di qualche problema al ginocchio. Lui con me giocherà sempre, ma se non se la sente rispetterò le sue scelte. Floriano? È un po' indietro di condizione rispetto agli altri; il cambio ci stava. Feola ha fatto una buonissima partita, giocando davanti ai due centrocampisti, libero di cercare la sua posizione. Pozzebon non può fare l'attaccante esterno; può giocare con Simeri ma si devono dar da fare».
  • ssc bari
  • giovanni cornacchini
Altri contenuti a tema
SSC Bari, ufficializzato lo staff tecnico di Federico Giampaolo SSC Bari, ufficializzato lo staff tecnico di Federico Giampaolo Nicola Di Leo sarà il vice allenatore. Vito Di Bari collaboratore tecnico
SSC Bari, esonerato anche Iachini. In panchina va Giampaolo SSC Bari, esonerato anche Iachini. In panchina va Giampaolo Quarto cambio di allenatore. Squadra affidata al tecnico della primavera
Il Bari sbaglia, il Como no. Sul ponte sventola bandiera bianca Il Bari sbaglia, il Como no. Sul ponte sventola bandiera bianca I biancorossi inchiodati all'errore di Puscas. Ora il baratro è una realtà
La Ternana passa a Cremona, pareggio del Cosenza. Bari vicino alla C diretta La Ternana passa a Cremona, pareggio del Cosenza. Bari vicino alla C diretta I biancorossi dopo 33 partite sono quartultimi
Como-Bari 2-1, Iachini: «Condannati dagli episodi. La squadra sta dando tutto» Como-Bari 2-1, Iachini: «Condannati dagli episodi. La squadra sta dando tutto» Il mister nel post gara: «La chiave della partita il goal che abbiamo sbagliato nel primo tempo»
Il Bari ancora ko, al Sinigaglia è 2-1 per il Como Il Bari ancora ko, al Sinigaglia è 2-1 per il Como Reti di Gabrielloni nel primo tempo e di Da Cunha nella ripresa. Inutile goal di Puscas al 90'
Como-Bari, Iachini ne convoca 25 Como-Bari, Iachini ne convoca 25 Tornano a disposizione Matino e Nasti. Diaw c'è, ma è in condizioni precarie
Iachini: «Dobbiamo reagire, non dobbiamo mollare di un centimetro» Iachini: «Dobbiamo reagire, non dobbiamo mollare di un centimetro» Conferenza stampa del tecnico del Bari a 48 ore dalla sfida di Como
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.