giochi mediterraneo a taranto
giochi mediterraneo a taranto
Altri sport

I Giochi del Mediteraneo a Taranto. Dopo Bari 1997 la rassegna sportiva torna in Puglia

La proclamazione ufficiale a Patrasso: il capoluogo jonico ospiterà la manifestazione per i 21 paesi del bacino nel 2026

C'è l'ufficialità: Taranto ospiterà i Giochi del Mediterraneo 2026. La proclamazione pochi minuti fa a Patrasso da parte del comitato organizzatore, presieduto dall'algerino Ammar Addadi, che ha acceso il semaforo verde alla candidatura del capoluogo jonico avanzata da Asset e Coni. A quasi trent'anni dall'edizione di Bari 1997, l'importante rassegna sportiva che raccoglie atleti provenienti dai 21 paesi del bacino mediterraneo tornerà in Puglia, per la sua ventesima edizione. Le altre edizioni italiane a Napoli (1963) e a Pescara (2009).

La decisione di spostare di un anno la data dei Giochi rispetto al 2025 è stata presa dallo stesso comitato organizzatore per evitare la concomitanza con altri eventi sportivi. A sponsorizzare la candidatura di Taranto alcune eccellenze dello sport di Puglia; a convincere il comitato la riqualificazione delle strutture sportive giù esistenti a Taranto (saranno solo due le nuove costruzioni) e l'allargamento delle gare anche ad altre province della regione, fino ad arrivare a Matera. Per il villaggio degli atleti, si farà affidamento sulle strutture di Castellaneta Marina.

«Il voto unanime dell'assemblea - dice Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia - è motivo di grande soddisfazione per noi. Sarà una grande responsabilità per Taranto e per la Puglia: in pochi secondi siamo passati dalla gioia al dovere di organizzare tutto a puntino nei prossimi sei anni. Vogliamo che questi siano i Giochi meglio organizzati di sempre».

«Da Italiano, da pugliese e da amante dello sport oggi sono orgoglioso dell'assegnazione dei Giochi del Mediterraneo 2026 alla città di Taranto - scrive il sindaco di Bari Antonio Decaro. Sono sicuro che sarà una straordinaria occasione di crescita e di sviluppo per questa magnifica città e per l'intera regione. Buon lavoro sindaco Melucci e presidente Emiliano, in bocca al lupo Taranto».

Le stime di governo, Coni, Regione Puglia, Asset e Comune di Taranto parlano di risorse disponibili pari a circa 290 milioni di euro per realizzare l'evento, da spalmare in sette anni. Di questi, il Governo ne stanzierà un centinaio.

I Giochi si svolgeranno in 65 impianti, che dovranno ospitare le gare maschili e femminili di 23 diverse discipline sportive, di cui 7 prevedono giochi di squadra. Nella storia dei Giochi del Mediterraneo l'Italia detiene il primo posto nel medagliere con 876 ori, 741 argenti e 686 bronzi.
  • Michele Emiliano
Altri contenuti a tema
Coronavirus, guarito il primo paziente arrivato in Puglia dalla Lombardia Coronavirus, guarito il primo paziente arrivato in Puglia dalla Lombardia L'uomo, un 56enne arrivato da Bergamo, era ricoverato con insufficienze respiratorie al Miulli
Coronavirus, sei decessi e 21 nuovi positivi in provincia di Bari Coronavirus, sei decessi e 21 nuovi positivi in provincia di Bari I casi di Covid-19 in Puglia salgono a 2.240. Città metropolitana zona più colpita
Emergenza Coronavirus, in Puglia 60mila lavoratori beneficiari di cassa integrazione Emergenza Coronavirus, in Puglia 60mila lavoratori beneficiari di cassa integrazione Sono oltre 16mila le aziende che hanno fatto richiesta alla Regione. Prima tranche da 106 milioni
Coronavirus, venti decessi in Puglia nella giornata di oggi Coronavirus, venti decessi in Puglia nella giornata di oggi Crescono i contagi in provincia di Bari: sono 41 i nuovi casi di positività registrati
Coronavirus, la comunità cinese della Puglia dona 31mila mascherine Coronavirus, la comunità cinese della Puglia dona 31mila mascherine Arrivano anche occhiali, tute e altri dispositivi di protezione individuale
Coronavirus, Di Bari (M5s) scrive a Emiliano: «Rimborsi agli artisti per i concerti annullati» Coronavirus, Di Bari (M5s) scrive a Emiliano: «Rimborsi agli artisti per i concerti annullati» La consigliera pentastellata propone di liquidare i progetti portati a termine dagli operatori culturali
Emergenza Coronavirus, la Puglia si prepara ad affrontare 3500 contagi Emergenza Coronavirus, la Puglia si prepara ad affrontare 3500 contagi Emiliano: «Speriamo non si verifichi una tale situazione, ma ci faremo trovare pronti»
Coronavirus, sul conto della Regione Puglia versati 2 milioni di donazioni Coronavirus, sul conto della Regione Puglia versati 2 milioni di donazioni L'iniziativa della Regione è partita lo scorso 11 marzo per raccogliere fondi con cui aiutare la sanità
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.