Canottaggio Cristoforo De Palma campione italiano Master in tipo regolamentare credit M Ustolin canottaggio org JPG. <span>Foto M.Ustolin-canottaggio.org</span>
Canottaggio Cristoforo De Palma campione italiano Master in tipo regolamentare credit M Ustolin canottaggio org JPG. Foto M.Ustolin-canottaggio.org
Altri sport

Cristoforo De Palma, classe 1939, campione italiano Master di canottaggio

L'arzillo quasi 80enne del circolo Barion ora punta ai mondiali di Budapest e alla voga longa a Venezia

Compirà 80 anni il prossimo aprile ma ha ancora voglia e capacità per finire davanti a tutti. Ai suoi coetanei e persino a qualcuno più giovane ma decisamente meno allenato di lui. A San Giorgio di Nogaro, in Friuli, Cristoforo De Palma del Circolo Canottieri Barion di Bari ha conquistato il titolo italiano master ai campionati italiani di canottaggio in tipo regolamentare. A bordo del canoino, il 79enne barese si è aggiudicato la finale Master, riservata non solo alla sua fascia d'età (I, dai 75 agli 80) ma anche a quella precedente (H, dai 70 ai 75).

«Ci avevano detto – racconta De Palma – che avrebbero tolto 16 secondi ai più maturi. Ma così non è stato. Forse perché non serviva farlo: ho vinto con quasi nove secondi di distacco, percorrendo i 1000 metri di gara in 5 minuti e 26. Non male, eh?».

In gioventù eccelleva nella pallacanestro e nel salto in alto, ed è diventato canottiere a 30 anni sapendosi distinguere fin da subito. In giro da Vienna a Varese per i campionati del mondo, passando da Groningen, in Olanda, dove ha ottenuto pure una vittoria nel doppio. Ma è nel terzo millennio che è arrivata per lui, classe di ferro 1939, una seconda giovinezza, fra i Master: un argento ai Mondiali di Hanzewinkel, in Belgio, nel 2015, un oro e un argento all'Euro Master di Monaco di Baviera nel 2016, altri otto titoli italiani Master dal 2012 fra campionati in tipo olimpico e tipo regolamentare.

Per quest'anno è finita, ma nella sua agenda 2019 ci sono già due grandi appuntamenti cerchiati in rosso: «Sto facendo un pensierino ai Mondiali di Budapest – confida De Palma – E poi c'è la voga longa a Venezia: è il vecchio amore, l'ho praticata ben 17 volte, con tutte le barche possibili. Sarebbe il regalo per i miei 80 anni».
  • vittoria
  • circolo canottieri barion
Altri contenuti a tema
“AmareBari”, a settembre sport protagonista sulla spiaggia cittadina “AmareBari”, a settembre sport protagonista sulla spiaggia cittadina L'evento si svolgerà dal 6 al 12 tra Pane e Pomodoro, il Circolo Canottieri Barion e il lungomare
Canoa, debutto in azzurro con 4 ori per Alessandra Centrone Canoa, debutto in azzurro con 4 ori per Alessandra Centrone L'atleta barese del CC Barion ha vinto nel K4 1000 metri, K4 500 metri, K4 200 metri e K2 200 metri e nella categoria junior
Bari, convocazione in nazionale per l'International Canoe Sprint per Alessandra Centrone Bari, convocazione in nazionale per l'International Canoe Sprint per Alessandra Centrone Il suo nome è fra le otto partecipanti al Kayak femminile Ragazze, che la annovera fra le campionesse d’Italia
Caso Covid al circolo Barion, la struttura chiusa per 48 ore Caso Covid al circolo Barion, la struttura chiusa per 48 ore Oggi e domani saranno svolte le operazioni di sanificazione degli ambienti
Canottaggio, Cristoforo De Palma del Barion vince i Campionati del Mare a 80 anni Canottaggio, Cristoforo De Palma del Barion vince i Campionati del Mare a 80 anni L'atleta barese s'impone anche a Bardolino dopo i due argenti conquistati al mondiale in Ungheria
Barion, tre giovanissimi premiati in Comune Barion, tre giovanissimi premiati in Comune Si tratta di una 13enne e due 12enni. Cascella: " Valorizziamo i giovani baresi"
1 Marino Bartoletti presenta il suo libro a Bari: «Quel mondiale del 1982...» Marino Bartoletti presenta il suo libro a Bari: «Quel mondiale del 1982...» L'autore discute al Barion del nuovo volume, "Bar-Toletti 2. Così ho sfidato Facebook". Sul Bari calcio: «Con De Laurentiis progetto fertile»
Cadavere di un anziano al molo San Nicola Cadavere di un anziano al molo San Nicola Personale del circolo Barion avrebbe notato l'uomo galleggiare tra i frangiflutti
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.