bari striscioni contro giancaspro
bari striscioni contro giancaspro
Calcio

Bari penalizzato di 2 punti, in città compaiono striscioni contro società e presidente

Dura contestazione di una parte della tifoseria, che punta eloquentemente il dito su Giancaspro

Dopo la penalizzazione di due punti inflitta ieri al Bari dal Tribunale Nazionale Federale, i biancorossi giocheranno il preliminare playoff in casa del Cittadella invece che al San Nicola, a causa di una classifica completamente ridisegnata.

Nella notte è arrivata la dura risposta di una parte della tifoseria (molto probabilmente non quella dei gruppi organizzati), che ha voluto dire la sua esponendo diversi striscioni in città, davanti alla porta 1 dello stadio e sulla tangenziale.

Nel mirino dei contestatori è finito il presidente Giancaspro, inibito per tre mesi dal TNF, apostrofato con espressioni colorite e colpevole, secondo quanto scritto dai tifosi, di aver messo la squadra in questa imbarazzante situazione a causa del mancato pagamento delle ritenute Irpef gennaio-febbraio 2018.

"Non Sei Degno di Questa Città. Vattene Pagliaccio" è il testo dello striscione esposto all'ingresso degli uffici di via Torre Bella (rimosso questa mattina) con evidente riferimento al presidente, che viene invece definito "Morto di Fame" nei pressi del sottopassaggio di Santa Fara. In tangenziale, all'altezza dello svincolo di Poggiofranco, ritorna prepotente il "Bari Merita Rispetto", leitmotiv di ogni situazione particolarmente critica in seno al club biancorosso.
IMGIMG
  • FC Bari 1908
  • cosmo giancaspro
Altri contenuti a tema
Tre giorni per ammirare le 114 maglie che hanno fatto la storia del Bari Tre giorni per ammirare le 114 maglie che hanno fatto la storia del Bari Inaugurata la mostra gratuita nello Spazio Murat, da oggi fino al 15 gennaio
Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Saranno utilizzati per buoni spesa e libri. Decaro: «Tutti i contributi ricevuti durante l'emergenza sono simboli di speranza»
Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Nella prima parte dell'iniziativa andate a ruba circa mille pezzi, quattro le librerie aderenti. Ecco dove e come acquistarle
Caso Giancaspro, torna in libertà l'ex patron della FC Bari Caso Giancaspro, torna in libertà l'ex patron della FC Bari Per il GIP di Trani sono cessate le esigenze cautelari. Due i procedimenti in corso a suo carico
Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» La società di Giancaspro contestava il mancato rilascio della licenza nazionale e la non iscrizione alla Serie B 2018/2019
Arresto Giancaspro, l'ex patron del Bari calcio passa ai domiciliari Arresto Giancaspro, l'ex patron del Bari calcio passa ai domiciliari L'imprenditore molfettese lascia il carcere di Trani dopo la sentenza del Tribunale del Riesame
Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma L'ex patron biancorosso, attualmente detenuto, chiede il riesame delle carte e l'iscrizione al prossimo campionato di B
Arresto Giancaspro, l'ex patron del Bari resta in carcere Arresto Giancaspro, l'ex patron del Bari resta in carcere Rigettata l'istanza di revoca presentata dalla difesa. Ancora ai domiciliari gli altri quattro indagati nell'operazione "Chiavi della città"
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.