Stadio San Nicola
Stadio San Nicola
Calcio

Bari-Foggia, appello dei tifosi ad Emiliano: «Vietare la trasferta sarebbe una sconfitta»

Il Ministero dell'Interno ha emanato una determina che vieta ai foggiani di acquistare i biglietti

Niente "derby" pugliese per i tifosi del Foggia. La decisione in merito è stata presa dal Ministero dell'Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza che ha emanato una determinazione con la quale vieta la vendita dei biglietti a tutti i residenti nella provincia di Foggia, anche nel caso in cui avessero aderito a programmi di fidelizzazione.

La motivazione dietro alla decisione presa, come si può leggere nel documento, è il fatto che la partita Bari- Foggia è «caratterizzata da elevato rischio di turbative, avendo l'accesa rivalità tra le due tifoserie determinato in passato gravi criticità per l'ordine e la sicurezza pubblica».

I tifosi del Foggia non potranno quindi seguire i propri beniamini che saranno in campo al san Nicola il prossimo 26 novembre alle 12.30, anche se non è la prima volta che viene presa una decisione del genere in concomitanza con tale scontro tra tifoseria. Decisione determinata proprio da eventi negativi che si spera non debbano accadere di nuovo.

Nel frattempo arrivano, da parte dei tifosi, le prime richieste che tale divieto possa essere evitato. Sono in molti ad auspicare l'intervento del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, affinché interceda per far in modo che i tifosi possano assistere ad un derby tanto atteso.

«Gentile Presidente, lei che ama tanto la sua Puglia – questo l'appello di un utente sulla pagina Facebook di Emiliano – si faccia promotore verso il Cams e il Ministero dell'interno per addivenire ad una soluzione sensata per il derby di calcio tra Bari e Foggia, spettacolo in campo e sugli spalti. È necessario far capire, a chi comanda in questo paese, che le censure, i divieti e i no, come in questo caso, servono a poco. Baresi e Foggiani dimostreranno la loro bontà».

«Presidente so che quello che le scrivo sarà di terzo o quarto profilo – fa eco un altro tifoso – ma se può fare qualcosa ci aiuti. Le scrivo per quanto riguarda il derby Bari-Foggia, una festa dello sport che da anni si attendeva e che molto probabilmente vedrà la compagine foggiana costretta a non seguire la propria squadra. Ma le pare una cosa sensata? Che derby sarebbe senza avversari? Dopo 20 anni, vietare la trasferta sarebbe una sconfitta per tutti».

A distanza di una settimana, vedremo se e come potrà essere risolta la situazione, in modo tale da accontentare i tifosi e allo stesso tempo garantire l'ordine pubblico.
  • Michele Emiliano
  • FC Bari 1908
Altri contenuti a tema
Puglia regione più vaccinata d'Italia. Emiliano: «Grande lavoro di squadra» Puglia regione più vaccinata d'Italia. Emiliano: «Grande lavoro di squadra» Il governatore ringrazia i pugliesi per il senso di responsabilità e partecipazione
Tre giorni per ammirare le 114 maglie che hanno fatto la storia del Bari Tre giorni per ammirare le 114 maglie che hanno fatto la storia del Bari Inaugurata la mostra gratuita nello Spazio Murat, da oggi fino al 15 gennaio
Emiliano a seguito della scomparsa di Sassoli: «Ciao David, ci siamo voluti bene» Emiliano a seguito della scomparsa di Sassoli: «Ciao David, ci siamo voluti bene» L'intervento social del presidente della Regione Puglia
Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Protesta davanti al Kursaal Santalucia, chiesto un incontro con il governatore Emiliano
Bifest, premio alla carriera a Lino Banfi. Emiliano: "Questa è casa tua" Bifest, premio alla carriera a Lino Banfi. Emiliano: "Questa è casa tua" Il "Banfi day" termina con la consegna del riconoscimento sul palco del Petruzzelli
Rifiuti abbandonati, la richiesta di Vitto (Anci Puglia) a Emiliano: "Subito un tavolo operativo" Rifiuti abbandonati, la richiesta di Vitto (Anci Puglia) a Emiliano: "Subito un tavolo operativo" La richiesta dei sindaci pugliesi: "E’ necessario e urgente affrontare con decisione quella che è ormai divenuta una vera e propria emergenza ambientale"
Pronto Soccorso in Puglia in affanno, Emiliano chiama i medici neolaureati Pronto Soccorso in Puglia in affanno, Emiliano chiama i medici neolaureati Nuova ordinanza che prevede l'utilizzo anche di coloro che sono in Formazione Specifica in Medicina Generale
Pronto soccorso in affanno in Puglia, Emiliano firma un ordinanza per la riorganizzazione Pronto soccorso in affanno in Puglia, Emiliano firma un ordinanza per la riorganizzazione Causa emergenza Covid e non solo accessi aumentati negli ultimi giorni e carenza di personale
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.