sedia lungomare
sedia lungomare
Vita di città

Via le panchine dal lungomare di Bari? C'è chi si arrangia con la sedia portata da casa

Decaro la prende con ironia: «I baresi sono unici anche quando devono mandarti a quel paese»

Una sedia, di quelle vecchio stile, in legno, portata da casa e piazzata sul lungomare di Bari. No, non è una trovata di qualche artista concettuale, non è un'installazione permanente. Si tratta solo di un rimedio empirico, "casereccio", alla rimozione delle panchine da tutta la zona del lungomare umbertino e monumentale della città.

Il primo cittadino, infatti, nei giorni scorsi aveva "invitato" la Bari multiservizi ad anticipare la manutenzione degli arredi urbani per "toglierli dalla circolazione" e far desistere i baresi dal creare assembramenti nella zona della movida. A giudicare dal risultato, però, non sembra che l'operazione abbia avuto chissà quale successo.

Il primo cittadino, però, dopo tanti blitz anti assembramenti per il rispetto delle norme contro la diffusione del Covid-19, stavolta decide di prenderla con ironia: «Tra i tanti improperi, insulti e sfottò che mi sono preso in questi mesi di scelte difficili, qualche volta impopolari, ma necessarie, questo vince su tutti. Qui è quando abbiamo deciso di togliere le panchine del lungomare, anticipando la manutenzione della nostra azienda comunale, per evitare qualche assembramento di troppo. I baresi sono unici anche quando devono mandarti a quel paese», scrive Decaro sui suoi profili social.
  • Antonio Decaro
  • Lungomare
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus in Puglia, variante inglese nel 47,5% dei campioni Coronavirus in Puglia, variante inglese nel 47,5% dei campioni Lopalco: "È confermata la necessità di alzare il livello di attenzione sulla diffusione delle varianti del virus"
Emergenza Covid, la Puglia in zona gialla per un'altra settimana Emergenza Covid, la Puglia in zona gialla per un'altra settimana Stando al monitoraggio del Ministero la regione è a rischio basso, l'indice Rt a 0,95
Covid, sono 429 i nuovi casi positivi a Bari Covid, sono 429 i nuovi casi positivi a Bari Il dato regionale è di 1104 contagi nelle ultime 24 ore
Covid, positivo il sacerdote della parrocchia Gesù di Nazareth di Bari Covid, positivo il sacerdote della parrocchia Gesù di Nazareth di Bari La Tenda parrocchiale e i locali sono stati sanificati
Mola di Bari, il sindaco chiude le scuole per far vaccinare docenti e operatori Mola di Bari, il sindaco chiude le scuole per far vaccinare docenti e operatori Ordinanza sindacale del primo cittadino Giuseppe Colonna, ecco il calendario previsto
Covid, 420 casi positivi in provincia di Bari: sono 9 i decessi Covid, 420 casi positivi in provincia di Bari: sono 9 i decessi Più di 10mila tamponi analizzati e 1154 contagi in Puglia
Vaccinazioni over 80, Lopalco: "Tutti i prenotati riceveranno la prima dose entro marzo" Vaccinazioni over 80, Lopalco: "Tutti i prenotati riceveranno la prima dose entro marzo" Sono stati 15mila i vaccinati nei primi tre giorni
1 Niente vaccinazioni a domicilio per gli over 80, Asl Bari: «Organizzazione differenziata» Niente vaccinazioni a domicilio per gli over 80, Asl Bari: «Organizzazione differenziata» Ignazio Zullo: «Mancanza di rispetto da parte di una sanità regionale che non riesce neppure a organizzarsi»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.