matteo salvini
matteo salvini
Politica

Verso il voto, Salvini: «Obiettivo vincere tutti i collegi in Puglia. Draghi? Nessun ruolo nel governo»

Il leader della Lega: «Agricoltura, bollette, flat tax e cancellazione della Fornero. Non chiedo di scegliere contro Emiliano»

«Sono felice di chi era in piazza a Bari di ieri sera, di lunedì. L'obiettivo di Lega e centrodestra è vincere tutti i collegi in Puglia. Vogliamo raddoppiare la presenza pugliese della Lega in Parlamento». Lo ha detto Matteo Salvini durante una conferenza stampa che si è tenuta questa mattina in un albergo di Bari, dopo il comizio del leader della Lega ieri sera a largo 2 Giugno.

Salvini è arrivato in città nelle scorse ore per la volata finale della campagna elettorale, che porterà gli italiani al voto per le politiche domenica prossima, 25 settembre. «C'è un'emergenza di costi per l'agricoltura in Puglia che rischia di lasciare a casa migliaia di persone e di lasciare i frutti sugli alberi - prosegue Salvini. Il costo dell'energia, dell'acqua, dei fertilizzanti e la mancanza di manodopera rischiano di essere un mix letale. L'agricoltura è uno dei temi che metteremo al centro perché è lavoro, è business ed è tutela del territorio: in Puglia sarà fondamentale tutelare le produzioni».

Ancora parlando del programma della Lega, il leader del Carroccio ha aggiunto: «Cancellare la legge Fornero è un prerequisito, limitare gli sbarchi è fondamentale. Poi c'è l'emergenza luce, che molta politica non ha capito che può mettere in ginocchio il paese. Sono a rischio chiusura 1550 panifici, bisogna unirsi per bloccare le bollette della luce. Il canone Rai, inoltre, grava sulle tasche dei cittadini, tagliando sprechi e stipendi i conti possono tornare anche senza gravare sulle tasche degli italiani. Chi sceglie la Lega cancella la Fornero, blocca le cartelle esattoriali, sceglie la flat tax e difende l'agricoltura».

Poi qualche stoccata al centrosinistra, nazionale e locale, in riferimento anche alle presunte preoccupazioni della Germania per il voto italiano di domenica prossima: «Chi vuole le auto elettriche prodotte in Cina può scegliere il PD, chi vuole vivere normalmente e lavorare scelga Lega - ha detto Salvini. Che i tedeschi si occupino dei tedeschi, gli italiani votano con la loro testa e voteranno per loro. Il premier tedesco ha tempo da perdere a fare campagna elettorale per Letta, che ha già perso. Il centrodestra vincerà, questa è la democrazia e a Berlino se ne facciano una ragione. Non chiedo voti contro Emiliano e il suo sistema. In prospettiva, ci sarà un cambiamento a livello di Regione Puglia e Comune di Bari; ci stiamo preparando, vogliamo arrivarci organizzati. La Lega in Puglia è cresciuta, penso che faremo un ottimo risultato. Non mi permetto di prevedere il voto dei pugliesi alle amministrative, sento però tanta voglia di Lega in vista di domenica. In Puglia si può fare di più e meglio, a livello locale il centrodestra a volte è arrivato in ritardo. Bisogna lavorare per non ripetere gli errori in futuro. Le prossime comunali a Bari devono vederci protagonisti con largo anticipo».

Sul tema dell'autonomia differenziata, Salvini aggiunge: «La Puglia domani potrebbe gestire meglio e i beni culturali di questa bella terra, creando più lavoro. Autonomia significa gestire a livello locale ciò che è locale, senza spendere un euro. Governare dai territori significherebbe svolgere meglio alcune funzioni in tutta Italia».

Infine, una chiosa sul ruolo dell'attuale premier, Mario Draghi, nel prossimo esecutivo. Salvini è netto: «Chiediamo il voto per Lega e centrodestra, non vedo ruoli per Draghi o per tecnici».
  • Matteo Salvini
  • Lega
Altri contenuti a tema
Elezioni 2022, ecco il calendario per la riscossione dei compensi ai componenti di seggio Elezioni 2022, ecco il calendario per la riscossione dei compensi ai componenti di seggio Basterà presentare allo sportello un documento di riconoscimento valido insieme al proprio codice fiscale
Elezioni, i 40 parlamentari eletti in Puglia. A Bari confermato Lacarra Elezioni, i 40 parlamentari eletti in Puglia. A Bari confermato Lacarra Nomi eccellenti nell'elenco, da Salvini a Carfagna passando per Fitto e Boccia
Tracollo del Pd alle politiche, Decaro: «Va smantellato l'intero modello del partito» Tracollo del Pd alle politiche, Decaro: «Va smantellato l'intero modello del partito» L'analisi del sindaco: «Basta con i capi corrente che fanno e disfano le liste a propria immagine e somiglianza»
1 Movimento 5 Stelle primo partito in Puglia, crolla il Pd Movimento 5 Stelle primo partito in Puglia, crolla il Pd Dell'Olio: «Non ci aspettavano un risultato così forte», Lacarra: «Non arretreremo di un cm»
Urne chiuse, vince l'astensionismo. Picaro: «Attendiamo i risultati, tanto entusiasmo durante la campagna» Urne chiuse, vince l'astensionismo. Picaro: «Attendiamo i risultati, tanto entusiasmo durante la campagna» Il prefetto Bellomo sulle code ai seggi: «Dimostrazione che i cittadini vogliono partecipare al voto»
È il giorno del voto, candidati e rappresentanti istituzionali al seggio È il giorno del voto, candidati e rappresentanti istituzionali al seggio Da Decaro a Emiliano, passando per i consiglieri comunali. Le foto di un'elezione social
Elezioni politiche, a Bari alle urne solo il 58,33% dei votanti Elezioni politiche, a Bari alle urne solo il 58,33% dei votanti Alle 19 si erano recati ai seggi il 47,89%, calo di dieci punti percentuali rispetto alle scorse elezioni
L'Italia al voto: seggi aperti dalle 7 alle 23. Tutto quello che c'è da sapere L'Italia al voto: seggi aperti dalle 7 alle 23. Tutto quello che c'è da sapere Per votare bisognerà presentarsi muniti di documento di identità e tessera elettorale
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.