polizia di stato
polizia di stato
Cronaca

Troppe persone rispetto alla capienza del locale. Chiuso un bar di viale Einaudi

La segnalazione alla Polizia è arrivata da un cittadino. All'interno anche diversi minori di 16 anni non accompagnati

Troppe persone all'interno del locale rispetto alla capienza dichiarata: la Polizia di Stato ha adottato il provvedimento amministrativo di sospensione attività, ex art.100 T.U.L.P.S., ed ha proposto la revoca della licenza e dell'agibilità per dieci giorni a un locale nel rione Bari-Mungivacca, in viale Einaudi. Il posto, peraltro, negli ultimi tempi era finito già sotto la lente d'ingrandimento per un'aggressione ai danni di un avventore, ad opera di sei persone, scaturita per futili motivi. La vittima era stata trasportata in ospedale e giudicata guaribile in 15 giorni.

Il provvedimento è stato adottato a seguito di un'attività di controllo, scaturita dopo un esposto con cui un cittadino ha segnalato un eccessivo afflusso di persone alle serate organizzate all'interno del locale. Sabato scorso i poliziotti della divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Bari hanno effettuato un controllo all'interno del locale e hanno riscontrato la presenza di circa 300 persone, tra cui numerosi minori di 16 anni non accompagnati. Nell'ambito dei controlli per verificare le prescrizioni imposte dalla licenza, è stata esibita una copia falsificata dell'autorizzazione, emessa dal Comune di Bari, nella parte relativa alla capienza massima che era stata raddoppiata, da 150 persone a 300. La licenza, inoltre, prevedeva che i minori di 16 anni fossero necessariamente accompagnati da genitori o parenti prossimi; è stato accertato che il titolare della struttura e gli addetti alla sicurezza non hanno vigilato affinché fosse rispettata la capienza massima fissata dalla Commissione Comunale di Vigilanza e non fosse consentito l'ingresso ai minori di 16 anni non accompagnati.

Si è quindi necessaria l'adozione di un provvedimento urgente, di natura cautelare, con finalità di prevenzione rispetto ai pericoli che possono minacciare l'ordine e la sicurezza pubblica. Ricorrendo i presupposti per l'applicazione dell'art. 10 TULPS, è stata proposta al Sindaco di Bari la revoca della licenza e dell'agibilità.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
La polizia di Stato in Fiera del Levante, uno stand dedicato ai bambini La polizia di Stato in Fiera del Levante, uno stand dedicato ai bambini Per i più piccoli esperienze d'immersione in piscina con i sommozzatori del Cnes di La Spezia
San Paolo, la volante della polizia finisce contro un muro San Paolo, la volante della polizia finisce contro un muro Gli agenti che erano nel veicolo sono stati soccorsi dall'ambulanza e non hanno riportato gravi ferite
Un opificio abbandonato a Casamassima come magazzino di mezzi rubati Un opificio abbandonato a Casamassima come magazzino di mezzi rubati Ritrovati proventi di furti effettuati principalmente in provincia di Taranto, il valore si aggira sui 500 mila euro
Bari, tafferugli in piazza Moro. Fermato un cittadino extracomunitario Bari, tafferugli in piazza Moro. Fermato un cittadino extracomunitario Sul posto sono intervenuti poliziotti e militari di guardia di finanza ed esercito
Bari, rapinano una parafarmacia in via Putignani, arrestati Bari, rapinano una parafarmacia in via Putignani, arrestati Si tratta di un 23enne e un 20enne baresi. Il titolare ha riportato ferite guaribili in 30 giorni
Daspo, lotta all'abusivismo e alla violenza di genere: il bilandio estivo della Questura di Bari Daspo, lotta all'abusivismo e alla violenza di genere: il bilandio estivo della Questura di Bari Tredici le proposte per l'applicazione della sorveglianza, emessi nove fogli di via e trentotto avvisi orali. Applicata la legge "Codice rosso"
Accusato di bancarotta fraudolenta, arrestato a Verona 58enne della provincia di Bari Accusato di bancarotta fraudolenta, arrestato a Verona 58enne della provincia di Bari L'uomo era latitante da 5 anni. La polizia lo ha rintracciato al suo arrivo nell'aeroporto di Villafranca
In moto sul lungomare senza patente e assicurazione ma con la droga. Arrestato 21enne In moto sul lungomare senza patente e assicurazione ma con la droga. Arrestato 21enne Il giovane, originario di Grumo Appula ma residente nella città vecchia, aveva con sé 845 euro in contanti. In casa custodiva altro stupefacente
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.