Una volante della polizia
Una volante della polizia
Cronaca

Sorpreso a passeggio ma doveva essere ai domiciliari, fermato dalla polizia a Bari

Succede in centro, a Carbonara invece denunciata una 26enne che ha reagito violentemente alla richiesta dei documenti

Ieri a Bari, i poliziotti dell'U.P.G.S.P. della Questura di Bari, in diverse attività hanno denunciato due persone.

In centro città gli agenti di un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine di Bari, impegnati nel servizio "Alto Impatto", hanno riconosciuto un 32enne, che era stato già arrestato qualche giorno fa per il reato di furto che vagava tranquillamente. I poliziotti l'hanno fermato e controllato. Appurato il suo status di arrestato domiciliare, i poliziotti lo hanno deferito all'Autorità Giudiziaria per il reato di evasione dalla misura a cui era sottoposto, in attesa di un inasprimento della pena ed è stato sanzionato per la violazione delle norme anti-contagio.

In serata, a Carbonara, gli agenti della volante di zona hanno fermato e controllato una donna nigeriana 26enne, che era in strada vestita di abiti succinti, molto probabilmente intenta a svolgere attività di prostituzione. Alla richiesta degli agenti di fornire i documenti validi all'identificazione la donna ha dato in escandescenza, rifiutandosi di collaborare tenendo una reazione violenta. La cittadina straniera pertanto è stata accompagnata presso l'Ufficio Immigrazione per gli accertamenti del caso e deferita all'A.G. competente per resistenza a Pubblico Ufficiale e sanzionata amministrativamente per atti osceni in luogo pubblico e per la violazione amministrativa circa le norme anti-contagio.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Bari, il dottor Casavola promosso a dirigente superiore. Potrebbe tornare in Puglia Bari, il dottor Casavola promosso a dirigente superiore. Potrebbe tornare in Puglia Insieme a lui passa di grado anche il barese Pepe e la giovinazzese Andriani
Bari, condanne definitive per 16 uomini del clan Parisi Bari, condanne definitive per 16 uomini del clan Parisi Si parla di pene tra i 3 mesi e i 13 anni di reclusione, diversi i capi di accusa di cui sono ritenuti responsabili
Ha il divieto di avvicinamento ma va dalla ex, denunciato a Bari Ha il divieto di avvicinamento ma va dalla ex, denunciato a Bari L'uomo è stato trovato dagli agenti in pigiama e in evidente stato di assunzione di sostanze stupefacenti
Rubano merce da un supermercato a Bari, denunciati Rubano merce da un supermercato a Bari, denunciati I due, un 31enne e un 51enne, accusati di furto aggravato in concorso
Picchia la ex convivente e aggredisce i poliziotti, denunciato 35enne a Bari Picchia la ex convivente e aggredisce i poliziotti, denunciato 35enne a Bari L'uomo era già sottoposto agli arresti domiciliari, la donna e il nonno sono stati portati in ospedale
Fuochi d'artificio per festeggiare lo scudetto dell'Inter, denunciato 58enne Fuochi d'artificio per festeggiare lo scudetto dell'Inter, denunciato 58enne L'uomo, incensurato, in piazza Federico II di Svevia, aveva accesso 4 batterie
Bari, arrestato ricercato 35enne, membro di spicco del clan Strisciuglio Bari, arrestato ricercato 35enne, membro di spicco del clan Strisciuglio L'uomo deve espiare la pena definitiva di 7 anni e 11 mesi di reclusione ed è coinvolto nell'operazione chiamata "Agorà"
Torre a Mare, 52enne positivo al Covid trovato a passeggio. Denunciato Torre a Mare, 52enne positivo al Covid trovato a passeggio. Denunciato Al quartiere Libertà gli agenti di polizia intervenuti ad una festa, in 4 aggrediscono i poliziotti per sottrarsi ai controlli
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.