Asilo
Asilo
Scuola e Lavoro

Scuole dell'infanzia di Bari, ecco i buoni per le rette

Sul sito del Comune il bando per 347 aiuti economici di massimo 600 euro l'uno

È in pubblicazione sul sito del Comune di Bari, a questo link, il bando per l'assegnazione di 347 buoni scuola dell'importo di 600 euro ciascuno a copertura parziale delle rette di frequenza per l'anno scolastico 2020/2021 presso le scuole dell'infanzia paritarie private convenzionate con il Comune di Bari.

La domanda di richiesta del buono scuola dovrà essere compilata utilizzando esclusivamente il modulo in distribuzione presso la ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro - P.E.G.L. in via Venezia 41, oppure scaricabile dal sito del Comune di Bari.

La domanda, sottoscritta da uno dei genitori, dovrà essere inviata all'indirizzo PEC peg.comunebari@pec.rupar.puglia.it oppure consegnata direttamente al Comune di Bari - ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro (via Venezia n. 41).

Le domande dovranno pervenire entro il termine del 20 novembre 2020.

I beneficiari dovranno rientrare nelle seguenti condizioni di ammissibilità:

· nucleo familiare residente nel Comune di Bari

· reddito ISEE compreso tra € 0 ed € 25.000 risultante da attestazione ISEE in corso di validità al momento della presentazione della domanda. È richiesto l'ISEE minorenni per i minori figli di genitori non conviventi.

Al fine della formazione della graduatoria, saranno considerati, a parità di reddito ISEE, i seguenti criteri di priorità:

· famiglie con entrambi i genitori occupati punti 2

· inserimento nelle liste d'attesa delle scuole di infanzia statali e/o comunali punti 2

A parità di punteggio, si procederà mediante sorteggio.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Scuola in Puglia, maggiore flessibilità e si entra dopo le 9 Scuola in Puglia, maggiore flessibilità e si entra dopo le 9 Nuova ordinanza del presidente Emiliano che recepisce il nuovo Dpcm firmato oggi
Bari, Coronavirus alla "Duca d'Aosta". Sanificazione e classe in quarantena Bari, Coronavirus alla "Duca d'Aosta". Sanificazione e classe in quarantena Alunni e docenti a casa su comunicazione della Asl, domani chiusura per provvedere ad igienizzare i luoghi interessati
In Puglia è scontro sulla scuola, i sindacati: «Ritirare subito l'ordinanza» In Puglia è scontro sulla scuola, i sindacati: «Ritirare subito l'ordinanza» «Decisioni così importanti devono essere condivise nel pieno rispetto del ruolo di tutti, e non devono tradursi in un provvedimento monocratico»
Emergenza Covid, da lunedì per le superiori in Puglia sarà DaD Emergenza Covid, da lunedì per le superiori in Puglia sarà DaD L'ordinanza riguarda tutte le ultime tre classi del medesimo ciclo scolastico
Covid, Emiliano scrive al Ministero dell'Istruzione: «Subito didattica flessibile o interverremo noi» Covid, Emiliano scrive al Ministero dell'Istruzione: «Subito didattica flessibile o interverremo noi» L'iniziativa al termine della riunione con Anci, Ufficio scolastico regionale e dipartimento protezione civile della Puglia
Bari, la preside: "No alla caccia all'untore". Arriva il bollettino Covid scolastico Bari, la preside: "No alla caccia all'untore". Arriva il bollettino Covid scolastico Succede in una scuola superiore, l'IISS Marconi Hack. Ad oggi ci sono 2 alunni positivi e 16 in isolamento fiduciario
Bari, alunno positivo alla Principessa di Piemonte scuola chiusa per sanificazione Bari, alunno positivo alla Principessa di Piemonte scuola chiusa per sanificazione Il plesso fa capo all'istituto comprensivo G. Garibaldi e si trova in via Bovio al quartiere Libertà
Covid, Regione Puglia e Ufficio scolastico istituiscono un tavolo di confronto permanente Covid, Regione Puglia e Ufficio scolastico istituiscono un tavolo di confronto permanente Contagi si sono verificati in 25 istituti della provincia di Bari. Lopalco: «Strumento per facilitare scambio di esperienze»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.