Bar baba yaga
Bar baba yaga
Cronaca

Santo Spirito piange il titolare del bar Baba Yaga

Nino De Benedictis è deceduto nella notte tra sabato e domenica. Diverse le manifestazioni di affetto

Elezioni Regionali 2020
Non c'è più una figura storica di Santo Spirito. È morto tra sabato e domenica per un infarto il titolare del Bar Baba Yaga (dal nome di una figura mitologica russa) del lungomare di Santo Spirito, Nino De Benedictis. Il bar era ritrovo non solo dei residenti della zona ma di molti baresi e non grazie anche alle iniziative culturali messe in campo dal titolare, dalle presentazioni di libri alle serate musicali. Sui social diverse le manifestazioni di affetto anche da parte di alcune figure politiche della zona.
  • Santo Spirito
Altri contenuti a tema
Polemiche per pedonalizzazioni e piste ciclabili a Bari, ora è la volta di Santo Spirito Polemiche per pedonalizzazioni e piste ciclabili a Bari, ora è la volta di Santo Spirito I residenti sul piede di guerra: «Oggi ci ritroviamo senza sufficienti aree di sosta, via Napoli a pagamento e traffico congestionato»
Maltempo su Bari, salta il mercato serale a Santo Spirito Maltempo su Bari, salta il mercato serale a Santo Spirito L'evento si sarebbe dovuto tenere oggi
"Bari open space", addio alle auto su parte del lungomare di Santo Spirito. Via il 3 agosto "Bari open space", addio alle auto su parte del lungomare di Santo Spirito. Via il 3 agosto L'ordinanza sindacale dipone la chiusura al traffico. Un'anticipazione del programma di riqualificazione
Posacenere creati con materiali di riciclo, l'idea degli ambientalisti a Santo Spirito e Fesca Posacenere creati con materiali di riciclo, l'idea degli ambientalisti a Santo Spirito e Fesca L'iniziativa è stata condotta negli scorsi giorni dalle associazioni dei quartieri. Petruzzelli: «Scusate e grazie»
La stazione di Santo Spitito entra nel circuito "Sala blu". Più servizi per i viaggiatori disabili La stazione di Santo Spitito entra nel circuito "Sala blu". Più servizi per i viaggiatori disabili I passeggeri potranno richiedere l'assistenza del personale di Rete ferroviaria italiana telefonicamente oppure online
Il presepe di Figaro che accende il Natale a Catino e Santo Spirito Il presepe di Figaro che accende il Natale a Catino e Santo Spirito Trentesima edizione per la Natività secondo Sebastiano Capogna
Da quartier generale della mafia a residenza sociale, inizia oggi la nuova vita di Villa Artemisia Da quartier generale della mafia a residenza sociale, inizia oggi la nuova vita di Villa Artemisia L'immobile a Santo Spirito è stato inaugurato questa mattina dal ministro Lamorgese. Ospiterà un bistrot e un b&b gestito dai giovani in cerca di riscatto
Santo Spirito, la villa confiscata alla mafia diventa un presidio sociale Santo Spirito, la villa confiscata alla mafia diventa un presidio sociale Lunedì l'inaugurazione. Gli spazi costruiti dal boss Antonello Lazzarotto ospiteranno un progetto di co-housing, un bistrot e un bed & breakfast
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.