sequestro droga putignano
sequestro droga putignano
Cronaca

Putignano, nascondeva la droga in un parco pubblico. Preso pusher 18enne

Sorpreso a vendere eroina, il giovane celava un vero e proprio supermarket degli stupefacenti

Nascondeva la droga sotto un albero, all'interno di un giardino pubblico nel quartiere San Pietro Piturno, a Putignano. Le manette dei Carabinieri della Stazione di Putignano, in collaborazione con quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile di Gioia del Colle (BA), sono scattate ai polsi di B. A., 18enne di Putignano, già conosciuto per i suoi precedenti specifici, con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane già da alcuni giorni era finito sotto la lente d'ingrandimento dei militari per i suoi movimenti sospetti e, ieri, nel quartiere San Pietro Piturno, durante un servizio di osservazione, è stato sorpreso mentre cedeva 5 grammi di eroina ad un 33enne di Noci (BA). Durante il servizio di osservazione è stato, inoltre, accertato che il 18enne custodiva la droga all'interno di un giardino pubblico, sotto un albero dove si recava ogni volta che doveva rifornirsi di droga da cedere agli acquirenti.

Con questo stratagemma, il 18enne riteneva evidentemente di poter sviare e vanificare eventuali controlli da parte delle Forze dell'Ordine. Tuttavia i militari, individuato il nascondiglio, hanno scoperto un vero e proprio supermarket della droga, rinvenendo complessivamente 60 grammi di cocaina, 45 di eroina, 70 di marijuana e 170 di hashish, in gran parte suddivisi in numerose dosi pronte per lo spaccio, nonché materiale per confezionamento e la somma contante di 550 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell'attività illecita.

Dopo gli accertamenti di rito, il 18enne è stato arrestato e sottoposto, su disposizione dell'A.G., alla misura degli arresti domiciliari. Il tossicodipendente è stato, invece, segnalato alla Prefettura di Bari per l'adozione dei conseguenti provvedimenti amministrativi.
  • Carabinieri
  • Droga
Altri contenuti a tema
Truffa un settantenne e si fa dare 8 mila euro, arrestata Truffa un settantenne e si fa dare 8 mila euro, arrestata Colpevole del raggiro una 33enne barese pregiudicata, ha patteggiato una condanna ad un anno di reclusione ed una multa di trecento euro
Bari, aveva 54 chili di droga in auto, arrestato Bari, aveva 54 chili di droga in auto, arrestato L'uomo è stato sorpreso dalla stradale durante un controllo, sequestrata la sostanza stupefacente e il veicolo
Casamassima, lavoratori in nero e scarsa sicurezza: multe in un'azienda agricola Casamassima, lavoratori in nero e scarsa sicurezza: multe in un'azienda agricola Controlli a tappeto dei carabinieri, piovono sanzioni e ammende per oltre 15mila euro
Rissa in piazza Moro a Bari, arrestati due gambiani Rissa in piazza Moro a Bari, arrestati due gambiani Le accuse sono resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e rapina aggravata
Bari, maxi rissa in piazza Moro. Feriti dei ragazzi Bari, maxi rissa in piazza Moro. Feriti dei ragazzi Il fatto dopo le 21. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e le forze dell'ordine
Sorpreso a spacciare cocaina a Mungivacca, arrestato pusher 31enne Sorpreso a spacciare cocaina a Mungivacca, arrestato pusher 31enne L'uomo, originario del quartiere Japigia, è stato scoperto mentre cedeva tre dosi in cambio di 30 euro
Poggiofranco, con arnesi da scasso rubano biciclette da un cortile. Due arresti Poggiofranco, con arnesi da scasso rubano biciclette da un cortile. Due arresti I due, originari del Libertà, sono stati scoperti grazie a una segnalazione al 112
Aveva allestito un bazar della droga in un garage, preso 46enne Aveva allestito un bazar della droga in un garage, preso 46enne L'uomo, pregiudicato, è stato trovato in possesso di diverse dosi di eroina, cocaina, hashish e marijuana
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.