Hakim nasiri. <span>Foto ansa</span>
Hakim nasiri. Foto ansa
Cronaca

Progettava attentati, terrorista afghano condannato a cinque anni dalla Corte d'appello di Bari

L'uomo fu assolto in primo grado. Su di lui pende l'accusa di fare parte di una cellula terroristica di matrice islamica

La Corte d'appello di Bari ribalta la sentenza di primo grado e condanna a cinque anni di reclusione il 26enne afghano Hakim Nasiri, ritenuto responsabile del reato di partecipazione ad associazione finalizzata al terrorismo internazionale di matrice islamica.

Nasiri è accusato di far parte di una cellula terroristica di matrice islamica, su cui pende il sospetto di progettare attentati in Italia e all'estero grazie al supporto logistico ed economico di affiliati all'Isis.

Hakim Nasiri fu fermato con altri due (condannati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina) dai carabinieri nel maggio 2016. L'uomo venne poi rimesso in libertà dopo 3 giorni, tornò in carcere su disposizione della Cassazione nell'aprile 2017 e fu rimesso in libertà nel giugno 2018 dopo l'assoluzione in primo grado «Per non aver commesso il fatto».

I giudici dell'Appello, invece, hanno accolto il ricorso del procuratore aggiunto Roberto Rossi. Agli atti delle indagini ci sono intercettazioni, video, foto di armi e combattenti e documenti inneggianti al jihad.
  • Terrorismo
  • tribunale di bari
Altri contenuti a tema
Processo escort, Procura di Bari chiede conferma della condanna per Tarantini Processo escort, Procura di Bari chiede conferma della condanna per Tarantini Stessa misura anche proposta per "l'ape regina" Sabina Began e per il pr milanese Peter Faraone
Crac Popolare di Bari, in tribunale l'udienza Jacobini. Protestano i risparmiatori Crac Popolare di Bari, in tribunale l'udienza Jacobini. Protestano i risparmiatori Il comitato ha organizzato un sit in all'esterno del palazzo di giustizia. Si discute il rilascio dei due ex amministratori della banca
Neonata morta in spiaggia a Monopoli, pena ridotta a 11 anni per la mamma Neonata morta in spiaggia a Monopoli, pena ridotta a 11 anni per la mamma La giovane aveva abbandonato la piccola nata sana subito dopo il parto, riconosciuta la seminfermità mentale della donna al momento del fatto
Maltrattamenti nell'asilo a Capurso, chiesta condanna a due anni per la maestra Maltrattamenti nell'asilo a Capurso, chiesta condanna a due anni per la maestra Secondo l'accusa la donna avrebbe vessato i bambini con schiaffi, spintoni e altri atti di violenza
Affari illeciti dei Capriati nel porto di Bari, 24 condanne Affari illeciti dei Capriati nel porto di Bari, 24 condanne Il clan gestiva il servizio di logistica e assistenza nello scalo cittadino e imponeva ai commercianti l'acquisto loro prodotti
Gestivano un traffico di droga in provincia di Bari, dieci condanne Gestivano un traffico di droga in provincia di Bari, dieci condanne Pene dai 15 ai 6 anni. Al comando dell'organizzazione con base a Capurso ci sarebbe stata una giovane coppia
Nuovo polo della giustizia di Bari, il 20 gennaio via al tavolo tecnico Nuovo polo della giustizia di Bari, il 20 gennaio via al tavolo tecnico L'incontro è stato convocato nella sede del Ministero. A luglio lo stanziamento di 94 milioni per costruire la struttura
Omicidio Bruna Bovino a Mola di Bari, annullata l'assoluzione dell'ex amante Omicidio Bruna Bovino a Mola di Bari, annullata l'assoluzione dell'ex amante La decisione della Cassazione. Il processo d'appello dovrà essere celebrato di nuovo
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.