Università di Bari
Università di Bari
Cronaca

Presunti favori sessuali per passare l'esame, sospeso il professore dell'Università di Bari

L'ateneo ha intensificato le attività di indagine interna dopo la richiesta di rinvio a giudizio per il docente di Giurisprudenza

Presunti favori sessuali e versamento di somme in denaro per superare gli esami: queste le accuse mosse al professore di Giurisprudenza Fabrizio Volpe dalla Procura di Bari, che ne ha chiesto il rinvio a giudizio. Sulla vicenda si è espressa anche l'Università di Bari, che ha sospeso il docente in via cautelare.

L'Università di Bari fa sapere in una nota «Di avere da tempo istituito una commissione di indagine con il compito di procedere all'accertamento delle eventuali responsabilità del docente coinvolto. Acquisito nella giornata di ieri il provvedimento della Procura, il Rettore, stante la gravità dei fatti contestati, ha tempestivamente avviato il procedimento finalizzato alla sospensione cautelare dal servizio del prof. Fabrizio Volpe ai sensi degli artt. 91 e 92, d.p.r. 3 del 1957, dandone comunicazione all'interessato. Allo stesso tempo, il Rettore ha invitato la commissione di indagine a riprendere i propri lavori già dalla prossima settimana e ha azionato il procedimento disciplinare, trasmettendo gli atti al Collegio di Disciplina dell'Ateneo».

«Nell'esprimere piena fiducia nell'operato della Magistratura, l'intera comunità accademica ribadisce la centralità dello studente, richiamando i valori etici dell'integrità, della lealtà e del rispetto della trasparenza, quali elementi cardine ai quali tutti i componenti della comunità accademica devono conformarsi», concludono dall'Università di Bari.
  • Università
  • uniba
Altri contenuti a tema
Università  di Bari, possibilità di studio in Francia per laureandi e dottorandi Università di Bari, possibilità di studio in Francia per laureandi e dottorandi Pubblicato il bando per le birse del governo francese 2020, scadenza per la presentazione delle domande l'8 luglio
L'Università di Bari va al Polo Nord. Dal 27 maggio in viaggio con i ricercatori del Centro Fermi L'Università di Bari va al Polo Nord. Dal 27 maggio in viaggio con i ricercatori del Centro Fermi Pronto a partire l'esperimento Extreme Energy Events: l'obiettivo della spedizione è monitorare le particelle cosmiche
Domenica all'Università di Bari, successo per la prima edizione Domenica all'Università di Bari, successo per la prima edizione Pienone lo scorso 19 maggio per le visite al museo. L'anno prossimo l'iniziativa raddoppierà
Studenti e laureandi promuovono l'Università di Bari. L'82 per cento è soddisfatto Studenti e laureandi promuovono l'Università di Bari. L'82 per cento è soddisfatto L'analisi condotta dall'ateneo è stata presentata nell'ultima seduta del Consiglio d'amministrazione
Università di Bari, i candidati al ruolo di Rettore incontrano gli studenti Università di Bari, i candidati al ruolo di Rettore incontrano gli studenti Ieri pomeriggio in un'aula dell'Ateneo si è svolto il confronto organizzato da Link Bari
L'Università di Bari amplia l'offerta formativa. Attivati sei nuovi corsi di laurea L'Università di Bari amplia l'offerta formativa. Attivati sei nuovi corsi di laurea Dalla professionalizzazione medica e infermieristica alle strategie portuali fino alla data science nei programmi accademici
Università di Bari, il 18 maggio visite guidate al Palazzo ateneo Università di Bari, il 18 maggio visite guidate al Palazzo ateneo Il sistema museale dell'ente universitario aderisce alla "Giornata internazionale dei musei"
Università di Bari, lo studente-atleta Di Pierro tenta la traversata dello Stretto di Gibilterra Università di Bari, lo studente-atleta Di Pierro tenta la traversata dello Stretto di Gibilterra Nuova sfida per il tesserato della società Netium Bisceglie, che sfiderà le acque fredde che separano Spagna e Marocco
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.