Università di Bari
Università di Bari
Cronaca

Presunti favori sessuali per passare l'esame, sospeso il professore dell'Università di Bari

L'ateneo ha intensificato le attività di indagine interna dopo la richiesta di rinvio a giudizio per il docente di Giurisprudenza

Presunti favori sessuali e versamento di somme in denaro per superare gli esami: queste le accuse mosse al professore di Giurisprudenza Fabrizio Volpe dalla Procura di Bari, che ne ha chiesto il rinvio a giudizio. Sulla vicenda si è espressa anche l'Università di Bari, che ha sospeso il docente in via cautelare.

L'Università di Bari fa sapere in una nota «Di avere da tempo istituito una commissione di indagine con il compito di procedere all'accertamento delle eventuali responsabilità del docente coinvolto. Acquisito nella giornata di ieri il provvedimento della Procura, il Rettore, stante la gravità dei fatti contestati, ha tempestivamente avviato il procedimento finalizzato alla sospensione cautelare dal servizio del prof. Fabrizio Volpe ai sensi degli artt. 91 e 92, d.p.r. 3 del 1957, dandone comunicazione all'interessato. Allo stesso tempo, il Rettore ha invitato la commissione di indagine a riprendere i propri lavori già dalla prossima settimana e ha azionato il procedimento disciplinare, trasmettendo gli atti al Collegio di Disciplina dell'Ateneo».

«Nell'esprimere piena fiducia nell'operato della Magistratura, l'intera comunità accademica ribadisce la centralità dello studente, richiamando i valori etici dell'integrità, della lealtà e del rispetto della trasparenza, quali elementi cardine ai quali tutti i componenti della comunità accademica devono conformarsi», concludono dall'Università di Bari.
  • Università
  • uniba
Altri contenuti a tema
Università di Bari, il professor Otranto nuovo presidente della Società mondiale di Parassitologia Università di Bari, il professor Otranto nuovo presidente della Società mondiale di Parassitologia Al docente di Veterinaria è stato conferito il Research Award
Università di Bari, il team di Nefrologia sulla rivista specialistica Faseb Journal Università di Bari, il team di Nefrologia sulla rivista specialistica Faseb Journal La squadra guidata dal prof. Loreto Gesualdo e dalla prof. Anna Gallone ha studiato le cellule staminali renali
Università di Bari, Stefano Bronzini è il nuovo rettore   Università di Bari, Stefano Bronzini è il nuovo rettore   Vince con il 54,62 percento dei voti. Battuto il fisico Roberto Bellotti al quarto turno
Università di Bari, ultimo turno per eleggere il rettore. Affluenza al 56 percento Università di Bari, ultimo turno per eleggere il rettore. Affluenza al 56 percento In corsa sono rimasti Roberto Bellotti e Stefano Bronzini. Urne aperte anche domani fino alle 16
Università di Bari, sarà ballottaggio Bronzini-Bellotti per la poltrona di rettore Università di Bari, sarà ballottaggio Bronzini-Bellotti per la poltrona di rettore Dal terzo turno esce sconfitto Angelo Vacca. Ultima votazione nelle giornate del 4 e 5 luglio
Università di Bari, terza tornata per eleggere il rettore. Affluenza al 50 percento Università di Bari, terza tornata per eleggere il rettore. Affluenza al 50 percento Si vota fino alle 16 di domani. Sono rimasti in tre a concorrere: Bellotti, Bronzini e Vacca
L'Università di Bari in finale per il premio "miglior brevetto" dell'anno L'Università di Bari in finale per il premio "miglior brevetto" dell'anno All’Intellectual Property Award 2019 il nostro ateneo partecipa con la “Nuova tecnica di imaging plenottico”
Università di Bari, il rettore Uricchio passa ad Anvur. Il 25 giugno il saluto Università di Bari, il rettore Uricchio passa ad Anvur. Il 25 giugno il saluto In attesa dell'elezione del nuovo numero uno dell'ateneo, il congedo nell'aula magna Cossu
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.