La merce sequestrata
La merce sequestrata
Cronaca

Porto di Bari, sequestrate oltre seimila paia di finte scarpe Fila

La guardia di finanza ha intercettato il camion che le trasportava, proveniva dalla Grecia

Elezioni Regionali 2020
Oltre seimila paia di scarpe, tutte riproducenti modelli registrati della nota azienda "FILA" sono state sequestrate dai finanzieri del II gruppo Bari, unitamente ai funzionari dell'Agenzia delle Dogane, nell'ambito dei controlli sui mezzi e sulle merci in arrivo ed in partenza da e verso paesi terzi, hanno proceduto al sequestro presso il porto di Bari.

Il camion oggetto del controllo era giunto dalla Grecia a bordo delle c.d. "navi ro-ro" ossia quelle imbarcazioni che provvedono a trasportare i soli trailer carichi di merci, via mare, senza il trasporto di persone. Il controllo si è concentrato sul carico trasportato, nel cui ambito sono state individuati oltre 500 colli contenenti all'interno calzature che riproducevano illecitamente un noto e più recente modello FILA. I documenti commerciali rinvenuti sul mezzo indicavano una ditta greca quale mittente della spedizione ed una spagnola quale destinataria. La merce rinvenuta è stata sottoposta a sequestro a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Sono in corso accertamenti al fine di individuare le responsabilità.

  • Guardia di Finanza
  • sequestro merce
Altri contenuti a tema
Sale slot usate per attività illecite del clan, perquisizioni in provincia di Bari e nella Bat Sale slot usate per attività illecite del clan, perquisizioni in provincia di Bari e nella Bat Guardia di finanza in azione per far luce su vincite intestate a prestanome invece che ai reali aventi diritto
Porto di Bari, pronto a imbarcarsi per l'Albania con un carico di rifiuti illeciti. Denunciato Porto di Bari, pronto a imbarcarsi per l'Albania con un carico di rifiuti illeciti. Denunciato La "merce" proveniva dalla Norvegia e viaggiava su un autocarro con targa macedone. Sequestrato il carico
Assunzioni in cambio di voti in Puglia, indagato l'assessore Pisicchio Assunzioni in cambio di voti in Puglia, indagato l'assessore Pisicchio «Sono assolutamente tranquillo e totalmente estraneo ai fatti oggetto di indagine»
Polizze fideiussorie false e assunzioni in cambio di voti, scattano le perquisizioni della finanza Polizze fideiussorie false e assunzioni in cambio di voti, scattano le perquisizioni della finanza Le fiamme gialle hanno fatto partire l'inchiesta nei confronti di politici e imprenditori: sospetta erogazione di finanziamenti illeciti per 50 milioni
Fallimento TRA.DE.CO, due ex amministratori agli arresti domiciliari Fallimento TRA.DE.CO, due ex amministratori agli arresti domiciliari Sequestrati preventivamente anche beni quali conti correnti personali, titoli mobiliari, appartamenti, terreni, quote societarie per 13,4 milioni di euro
Villa con piscina, yacht da 12 metri e conti correnti sequestrati al re dei latticini di Gioia del Colle Villa con piscina, yacht da 12 metri e conti correnti sequestrati al re dei latticini di Gioia del Colle Dal 2009 l'imprenditore aveva carichi pendenti per reati tributari e si era reso responsabile di diversi fallimenti di attività lattiero casearie
Estorceva denaro a un uomo minacciando di pubblicare materiale hot, arrestata 35enne di Bari Estorceva denaro a un uomo minacciando di pubblicare materiale hot, arrestata 35enne di Bari La donna, scoperta dalla Finanza, si serviva della complicità di altre tre persone. In 42 mesi avrebbero estorto 114 mila euro alla vittima
Postavano giornali e musica "pirata" su Telegram, scattano le perquisizioni della Guardia di finanza di Bari Postavano giornali e musica "pirata" su Telegram, scattano le perquisizioni della Guardia di finanza di Bari L'operazione delle fiamme gialle pugliesi in Sicilia e Veneto, dove risiedono i gestori dei canali finiti sotto la lente d'ingrandimento della Procura
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.