Banca Popolare di Bari
Banca Popolare di Bari
Politica

Popolare di Bari, Fitto: «Il Governo vuole svendere patrimonio bancario del Sud»

L'euro-deputato di Fratelli d'Italia attacca: «Preoccupa il silenzio delle istituzioni locali»

Continua a far discutere a livello politico la crisi della Banca popolare di Bari, recentemente commissariata da Bankitalia a causa delle troppe perdite. Sul caso è intervenuto anche Raffaele Fitto, europarlamentare di Fratelli d'Italia e candidato di centrodestra alla presidenza della Regione Puglia, che attacca la strategia del Governo in merito all'istituto di credito. «Il premier Giuseppe Conte ha scoperto le carte e quello che temevamo si profila come la strategia che il Governo ipotizza per la Banca Popolare di Bari: una possibile soluzione di mercato - dice Fitto. Vale a dire la concreta possibilità che uno dei più grandi patrimoni bancari del Sud vengano svenduti. Tutto questo non può passare in silenzio. In ballo non c'è solo "una banca", ma il futuro economico-produttivo di un intero territorio. Per questo è necessario che ci sia una chiara discussione prima che il destino della Popolare di Bari sia segnato definitivamente. Preoccupa, poi, non poco anche il silenzio delle istituzioni locali, pronte a sfornare dichiarazioni e comunicati all'indomani del commissariamento da parte della Banca d'Italia, e che ora di fronte a questa soluzione stanno zitte».

«A questo punto ci chiediamo: che fine ha fatto la Banca del Sud? Era, come previsto, un bluff? Perché il Governo non si è mai attivato con la Commissione europea per notificare o semplicemente comunicare quanto previsto dal DL Crescita (DL 34/2019, art.44.bis) che avrebbe consentito alla Banca popolare di Bari un credito d'imposta di 500 milioni di euro?», continua Fitto. «Avevamo già espresso grandi perplessità sull'operato del Governo, ora siamo davvero preoccupati. Non vorremmo che anche per la Popolare di Bari si apra una fase di lunga e lenta agonia senza soluzione con danni per i risparmiatori, i dipendenti e per le casse dello Stato», conclude Fitto.
  • Banca Popolare di Bari
  • raffaele fitto
Altri contenuti a tema
2 Banca Popolare, nasce a Bari l’Associazione Azionisti Banca Popolare, nasce a Bari l’Associazione Azionisti Presidente l'ex consigliere comunale Giuseppe Carrieri: «Vogliamo dar voce ai tanti che vogliono anzitutto salvare la banca»
Popolare di Bari, azionisti e obbligazionisti vanno risarciti al 100% Popolare di Bari, azionisti e obbligazionisti vanno risarciti al 100% La sentenza è stata emessa dall'arbitro per le controversie finanziarie istituito presso la Consob
Banca popolare di Bari, Paolo De Angelis nominato direttore generale Banca popolare di Bari, Paolo De Angelis nominato direttore generale La decisione dei commissari straordinari avallata dal gradimento di Fondo Interbancario e Mediocredito
Crac Popolare di Bari, in tribunale l'udienza Jacobini. Protestano i risparmiatori Crac Popolare di Bari, in tribunale l'udienza Jacobini. Protestano i risparmiatori Il comitato ha organizzato un sit in all'esterno del palazzo di giustizia. Si discute il rilascio dei due ex amministratori della banca
Popolare di Bari, la Procura: «Amministrazione salvò la banca a spese di 70mila azionisti» Popolare di Bari, la Procura: «Amministrazione salvò la banca a spese di 70mila azionisti» L'accusa degli inquirenti: «Sottratti 800 milioni dall'istituto per finanziare impresse fallimentari legate a Jacobini»
Popolare di Bari, First Cisl vuole rimuovere i manager ma Fisac Cgil non ci sta Popolare di Bari, First Cisl vuole rimuovere i manager ma Fisac Cgil non ci sta Scontro anche tra i sindacati sulla vicenda che coinvolge l'istituto barese, entro fine marzo il piano dei commissari su esuberi e assetto delle filiali
Decreto salva Popolare di Bari, Messina: «Severissimo regime di controllo e monitoraggio della banca» Decreto salva Popolare di Bari, Messina: «Severissimo regime di controllo e monitoraggio della banca» L'intervento della senatrice DEM
Popolare di Bari, il Senato approva il decreto per il salvataggio Popolare di Bari, il Senato approva il decreto per il salvataggio Il provvedimento ha avuto 209 voti favorevoli e un voto contrario. Astensioni i senatori di Fratelli d'Italia
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.