Uno dei progetti
Uno dei progetti
Vita di città

Pannelli sui cantieri cittadini a Bari, Decaro: "Permetterà a tutti di monitorare l'esecuzione delle opere"

Oltre alle pubblicazioni con foto, tempistiche e progetto, grazie ai fondi Pon Metro anche un sito con le schede dei lavori pubblici in corso

Raccontare la città attraverso le sue trasformazioni. Anche Bari avrà pannelli e dispositivi mobili nei luoghi oggetto di lavori imminenti, riportanti le immagini del progetto, le informazioni relative ai tempi, i costi e le modalità di esecuzione degli interventi. Il posizionamento andrà concordato con l'impresa esecutrice dei lavori, ove già individuata, o con il responsabile unico del procedimento in modo da non intralciare i futuri cantieri ed evitare qualsiasi tipo di interferenza. L'installazione dovrà rispettare le norme previste dal Codice della strada.
Contemporaneamente il Comune sta lavorando alla pubblicazione del portale "BIS – Bari innovazione sociale", una grande enciclopedia virtuale che riassume la strategia generale di trasformazione di spazi e ambienti urbani della città di Bari, sia in termini di opere pubbliche realizzate, in corso e da realizzare, sia in termini di servizi e azioni. Il portale richiama tutti gli interventi progettati e realizzati, le azioni programmate e da realizzare o attualmente in corso grazie al programma comunitario PON Metro e ai fondi destinati al capoluogo pugliese.
Il sito è suddiviso in due macro aree:
· area Progetti, in cui sarà possibile consultare le schede relative alle opere pubbliche mappate;
· area Opportunità, in cui saranno consultabili (e scaricabili) i bandi rivolti ai cittadini emessi dal Comune di Bari.
Il portale sarà costantemente aggiornato, per dare l'opportunità ai cittadini di essere informati su scadenze, avanzamento dei lavori e nuove opportunità.
"Anche Bari si mette al passo con l'Europa - spiega il sindaco Antonio Decaro - e come tutte le città europee beneficiarie di programmi importanti, in questo caso il PON Metro, oggi possiamo raccontare e condividere con i cittadini come la città sta cambiando, quali opportunità ci sono e le grandi potenzialità che sono racchiuse nei luoghi che stiamo trasformando. L'idea di raccontare la città in trasformazione e di accompagnare le immagini sempre con riferimenti precisi di tempi, costi e modalità di realizzazione, permetterà ai cittadini di monitorare costantemente l'esecuzione delle opere, di condividerne i passaggi più importanti attraverso il sito web e di riscontrare nella realtà come le strade e le piazze che si attraversano ogni giorno e che ci sembrano prive di valore possono diventare spazi belli e accoglienti che si prestano a funzioni diverse. L'obiettivo non è mostrare le immagini dei progetti di un'opera pubblica ma quello di raccontare la città del futuro e condividere, passo dopo passo, l'evolversi dei cantieri che diventano luoghi. La stessa cosa, in maniera più dettagliata, si potrà fare con il portale Bis che riporta tutti i progetti attualmente in corso, realizzati e da realizzare, integrati con le opportunità e i servizi che in questi anni sono stati messi a disposizione della città di Bari".
  • Comune di Bari
Altri contenuti a tema
Controlli del Ministero al Comune di Bari, restano in piedi 9 osservazioni Controlli del Ministero al Comune di Bari, restano in piedi 9 osservazioni La situazione più rilevante riguarda il calcolo delle progressioni economiche orizzontali e delle retribuzioni di anzianità fino al 2012 per oltre 5 milioni di euro
Gemellaggio tra Bari e San José, firmato l'accordo Gemellaggio tra Bari e San José, firmato l'accordo Il documento mira a sviluppare rapporti di collaborazione tra le due città sul fronte delle politiche ambientali, culturali e del turismo sostenibile.
Bari, omicidio Fazio 18 anni dopo Bari, omicidio Fazio 18 anni dopo Oggi la commemorazione con la famiglia e le autorità
Il Comune di Bari sperimenta il social housing, pronto bando per 64 alloggi Il Comune di Bari sperimenta il social housing, pronto bando per 64 alloggi Prende forma il parco Gentile fra Santo Spirito e San Pio. Decaro: «Rigenerazione della periferia attraverso nuove politiche abitative»
Un poliambulatorio nella ex centrale del latte, firmato il protocollo Comune-Asl Bari Un poliambulatorio nella ex centrale del latte, firmato il protocollo Comune-Asl Bari Una riqualificazione da 5 milioni di euro con fondi Fesr europei. Decaro: «Cup unico con il Policlinico»
Aperta la seconda tranche del bando Muvt. Pronti 512 rimborsi per chi va in bici Aperta la seconda tranche del bando Muvt. Pronti 512 rimborsi per chi va in bici Dal Comune sovvenzionamenti per il Pin Bike: premi per il percorso casa-scuola o casa-lavoro su due ruote
Domani la proclamazione di Antonio Decaro sindaco di Bari Domani la proclamazione di Antonio Decaro sindaco di Bari Appuntamento alle 16 a Palazzo di città per la cerimonia aperta alla cittadinanza
Premio Regiostars della Commissione europea, il Comune di Bari candidato con due progetti Premio Regiostars della Commissione europea, il Comune di Bari candidato con due progetti Si può votare fino al 9 luglio. In gara i programmi "Casa del cittadino" e "Città connessa", finanziati con fondi comunitari
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.