Aula del tribunale
Aula del tribunale
Cronaca

Omicidio estetista, assolto in appello l'ex fidanzato

L'uomo accusato di aver ucciso Bruna Bovino a colpi di forbici e poi di aver bruciato il cadavere, era in carcere dal 2014

Assolto "per non aver commesso il fatto". Con queste parole è stato sollevato dall'accusa di omicidio Antonio Colamonico tramite sentenza di primo grado, emessa dalla Corte di assise di appello di Bari . Colamonico, accusato dell'omicidio della 29enne italo-brasiliana Bruna Bovino, uccisa il 12 dicembre 2013 nel centro estetico che gestiva a Mola di Bari, sarà scarcerato in serata, dopo oltre quattro anni e mezzo di detenzione in carcere. In primo grado era stato condannato a 25 anni per omicidio volontario e incendio doloso. Quest'ultimo era stato appiccato dall'assassino - secondo l'accusa - per cancellare le prove del delitto appena compiuto. Bruna venne trovata semicarbonizzata sul pavimento del centro estetico. Era stata uccisa con 20 colpi di forbici e strangolata prima di essere data alle fiamme.
  • Omicidio
Altri contenuti a tema
Tentò di soffocare la figlia nel sonno, condannato a 16 anni Tentò di soffocare la figlia nel sonno, condannato a 16 anni Il 31enne di Altamura aveva procurato lui stesso crisi respiratorie alla piccola di appena tre mesi
Capurso, alla guida sotto l'effetto di droghe investe 91enne. Arrestato per omicidio stradale Capurso, alla guida sotto l'effetto di droghe investe 91enne. Arrestato per omicidio stradale Il fatto ieri sera, le manette sono scattate ai polsi di un 22enne del luogo. Per l'anziano inutile la corsa in ospedale
Duplice omicidio Trifone Ragone-Teresa Costanza, confermato l'ergastolo a Ruotolo Duplice omicidio Trifone Ragone-Teresa Costanza, confermato l'ergastolo a Ruotolo La sentenza della corte d'Appello di Trieste in serata dopo ore di camera di consiglio. Gelosia il movente
Arrestati i 4 autori dell'omicidio Amedeo. Movente una relazione finita male, i nomi Arrestati i 4 autori dell'omicidio Amedeo. Movente una relazione finita male, i nomi Il fatto avvenne il 25 aprile 2017 all'ingresso della sede Amiu, dove lavorava la vittima
Bari, omicidio Amedeo arrestati i responsabili Bari, omicidio Amedeo arrestati i responsabili I soggetti sono accusati di concorso in omicidio doloso aggravato, detenzione e porto illegale di armi da fuoco, furto e ricettazione.
Soffocò la figlia di 3 mesi, chiesto l'ergastolo per il padre 31enne Soffocò la figlia di 3 mesi, chiesto l'ergastolo per il padre 31enne Il fatto nel 2016 ad Altamura. L'accusa è di omicidio volontario premeditato pluriaggravato
Scommesse clandestine, droga e omicidi per strada o in pieno centro, un anno da dimenticare Scommesse clandestine, droga e omicidi per strada o in pieno centro, un anno da dimenticare Due le operazioni principali: Pandora con 104 arresti e Galassia con altri 68 arresti. In manette Capriati, Diomede, Mercante, Strisciuglio e Parisi
Abbandonò la figlia appena nata sulla spiaggia, condannata a 14 anni Abbandonò la figlia appena nata sulla spiaggia, condannata a 14 anni La piccola, nata viva, era morta un paio d'ore dopo a causa del freddo, riconosciuta la seminfermità
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.