Michele Emiliano
Michele Emiliano
Cronaca

Nomina dell'ex sindaco di Bisceglie nella società pubblica InnovaPuglia, indagato Emiliano

L'accusa è di abuso d'ufficio per violazione della legge Severino. Il governatore: «Tutto regolare, non sono preoccupato»

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano finisce sotto indagine per abuso d'ufficio per violazione della legge Severino. L'inchiesta è scaturita in relazione alla nomina come consigliere nella società pubblica InnovaPuglia dell'ex sindaco di Bisceglie Francesco Spina. Secondo quanto riportato da La Gazzetta del Mezzogiorno, la Procura di Bari avrebbe notificato un avviso di proroga delle indagini. Oltre ad Emiliano sarebbero indagati lo stesso Spina e un dirigente regionale della Puglia, Nicola Lopane.

A condurre le indagini il pm Chiara Giordano: Spina, sindaco di Bisceglie fino all'agosto del 2017, in base alla Severino non avrebbe potuto ricevere incarichi prima di due anni. Invece, la nomina nel consiglio di InnovaPuglia è arrivata dalla giunta regionale a fine luglio 2017, quando l'ex primo cittadino biscegliese era ancora in carica. Spina sarebbe, inoltre, indagato per falso dal momento che, quando ha accettato l'incarico come consigliere della società pubblica InnovaPuglia, avrebbe firmato una dichiarazione in cui attestava di non trovarsi in situazioni di conflitto di interessi.

«È tutto regolarissimo. Non abbiamo nessuna preoccupazione» è il commento del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano in riferimento alla vicenda. «L'inconferibilità - dichiara Emiliano - è stata esclusa dall'Anac e dagli uffici del Gabinetto del Presidente perché Spina è un semplice consigliere di amministrazione senza deleghe. La inconferibilità dei sindaci riguarda solo il ruolo di presidente con deleghe o di amministratore delegato. In caso di consiglieri di amministrazione senza deleghe non sussiste. Il reato quindi tecnicamente non sussiste».

«I reati che invece sussistono ed anzi si ripetono (e che sono stati da me già denunziati al Procuratore della Repubblica), sono quelli dei pubblici ufficiali che veicolano notizie coperte dal segreto istruttorio, che poi vengono diffuse, determinando una rivelazione del segreto di ufficio e conseguentemente un danno alla mia immagine con dettagli privi di alcun rilievo penale - prosegue Emiliano. Non discuto la notizia della richiesta di proroga delle indagini, ma la minuziosa descrizione del merito dell'indagine dettagliatamente riportata dalla stampa ed ignota al diretto interessato, perché non descritta neanche nella citata richiesta. A questo punto, accanto al rapido accertamento della verità, è inevitabile - e sono fiducioso - che la magistratura faccia di tutto per individuare questi pubblici ufficiali che si pongono al di fuori della legge anziché tutelarla».
  • Michele Emiliano
  • Procura di Bari
Altri contenuti a tema
Anniversario sbarco della Vlora a Bari, Emiliano: «Col Decreto sicurezza 20mila persone sarebbero rimaste in mare» Anniversario sbarco della Vlora a Bari, Emiliano: «Col Decreto sicurezza 20mila persone sarebbero rimaste in mare» Il commento del presidente della Regione Puglia: «Non esiste un barese che non provi emozione ricordando la macchina della solidarietà di quel giorno»
Emiliano in Puglia presenta "Con", il nuovo progetto politico "inclusivo" Emiliano in Puglia presenta "Con", il nuovo progetto politico "inclusivo" Il presidente della Regione inizia la lunga cavalcata verso le elezioni del prossimo anno
Panzerotti, birra e lo show con Toni Santagata. I 60 anni di Emiliano a Bari vecchia Panzerotti, birra e lo show con Toni Santagata. I 60 anni di Emiliano a Bari vecchia Compleanno in largo Albiccocca per il governatore della Regione Puglia: «Il regalo più bello è questa piazza piena di gente»
Michele Emiliano compie 60 anni, stasera la festa a Bari vecchia Michele Emiliano compie 60 anni, stasera la festa a Bari vecchia Il presidente della Regione Puglia dà appuntamento alle 19:30 in largo Albicocca con focaccia e panzerotti
Entro il 31 dicembre il concorsone per infermieri in Puglia, Emiliano: «Prima la mobilità interregionale» Entro il 31 dicembre il concorsone per infermieri in Puglia, Emiliano: «Prima la mobilità interregionale» Modalità che prevede una graduatoria unica, affidata alla Asl Bari. Il presidente della Regione: «Respiro di sollievo per i reparti degli ospedali»
Assenteismo all'ospedale di Monopoli, Emiliano: «Chi si comporta male danneggia tutti» Assenteismo all'ospedale di Monopoli, Emiliano: «Chi si comporta male danneggia tutti» Il presidente della Regione Puglia: «Istituito un nucleo ispettivo che segnala le denunce a Procura e Corte dei conti»
Violenze reiterate su una donna nel Cara di Bari-Palese, in sei rischiano il processo Violenze reiterate su una donna nel Cara di Bari-Palese, in sei rischiano il processo La Procura della Repubblica di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio per sei cittadini nigeriani
Nuove opportunità strategiche, la Puglia vola in Israele Nuove opportunità strategiche, la Puglia vola in Israele Sino al 18 luglio Emiliano e i presidenti delle Agenzie regionali in visita a Tel Aviv
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.