Aula del tribunale
Aula del tribunale
Cronaca

Morì di stenti a 32 anni, sotto accusa i genitori e il fratello

La procura ha chiuso le indagini sul decesso di Paola Manchisi, seconda il pm nessuno intervenne

Paola Manchisi morì di stenti nel gennaio 2018 a Polignano a Mare dopo essere arrivata a pesare 38 chili. La Procura di Bari ha ora chiuso le indagini ritenendo i genitori e il fratello colpevoli di non essere intervenuti e di non aver provveduto ad allertare chi di competenza, essendo la giovane incapace di provvedere a sè stessa.

Il pm Bruna Manganelli ritiene che i tre, nonostante avessero il dovere di provvedere a Paola, non lo fecero e che abbiano «abbandonato la giovane, incapace di provvedere a se stessa» a causa di una serie di patologie aggravate dalla malnutrizione, oltre ad aver: «consentito che vivesse in pessime condizioni igieniche», lasciando «che la stessa non si alimentasse, tanto da pensare 38 kg e, con tali condotte omissive, ne cagionavano la morte».
  • Procura di Bari
  • procura
Altri contenuti a tema
Picchiarono un ragazzo bitontino in spiaggia a Palese, presi i cinque elementi del branco Picchiarono un ragazzo bitontino in spiaggia a Palese, presi i cinque elementi del branco L'attività dei carabinieri di Santo Spirito, coordinata dalla Procura per i minorenni, ha ricostruito la dinamica del pestaggio dello scorso 11 giugno
Giovane mamma morta dopo una caduta, Procura di Bari chiede il processo per il compagno Giovane mamma morta dopo una caduta, Procura di Bari chiede il processo per il compagno Il fatto risale a inizio 2018 nel rione Catino. La ragazza, 21 anni, sfondò il vetro di un portone che le recise l'arteria femorale
Estorsioni ai commercianti del San Paolo, restano in carcere i quattro indagati Estorsioni ai commercianti del San Paolo, restano in carcere i quattro indagati Il Tribunale della Libertà ha rigettato la richiesta di riesame della custodia cautelare. Fondamentale la collaborazione delle vittime
Valenzano, cibi scaduti e maltrattamenti nella comunità per minori. Due indagati Valenzano, cibi scaduti e maltrattamenti nella comunità per minori. Due indagati Sotto la lente d'ingrandimento della Procura la direttrice della struttura e un educatore
Estorsioni per assegnare le case popolari e racket agli imprenditori. Dieci arresti nel clan Strisciuglio Estorsioni per assegnare le case popolari e racket agli imprenditori. Dieci arresti nel clan Strisciuglio I malviventi operavano per il sodalizio criminale nei rioni Enziteto e San Pio. Imponevano la loro "legge" alle imprese del nord-ovest barese
Assenteismo all'ospedale di Monopoli, chiuse le indagini della Procura di Bari Assenteismo all'ospedale di Monopoli, chiuse le indagini della Procura di Bari Sotto la lente d'ingrandimento dei magistrati ci sono 46 persone, 13 furono arrestate
Domatore ucciso dalle tigri, fu un suo errore. Gli animali restituiti alla famiglia Domatore ucciso dalle tigri, fu un suo errore. Gli animali restituiti alla famiglia Chiusa l'indagine sulla morte di Ettore Weber. I felini erano stati affidati allo Zoo Safari di Fasano
Costa Ripagnola, la Procura di Bari apre un'inchiesta Costa Ripagnola, la Procura di Bari apre un'inchiesta I carabinieri forestali in Regione per acquisire i documenti relativi alle autorizzazioni a costruire
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.