mercato via amendola
mercato via amendola
Vita di città

Mercato di via Amendola in crisi, niente canone per un anno

I mercatali lamentano scarsa affluenza e pubblicizzazione della struttura, il Municipio II approva un ordine del giorno

Elezioni Regionali 2020
"Una nuova cattedrale nel deserto". Così i mercatali trasferiti da poco nel nuovo mercato di via Amendola definiscono la struttura, lamentando che nonostante l'inaugurazione in pompa magna, il mercato non è stato adeguatamente pubblicizzato, e i clienti scarseggiano.

Ieri pomeriggio il consiglio del Municipio II ha approvato l'ordine del giorno presentato dall'opposizione unita con primo firmatario Moncada del Movimento 5 Stelle, recante: "Misure urgenti di sostegno per gli affidatari dei box del nuovo mercato di via Amendola". D'altronde lo stesso sindaco sotto Natale si era recato nella struttura consapevole delle difficoltà che stanno avendo i mercatali, promettendo che sarebbe stato fatto qualcosa per andare loro incontro.

L'ordine del giorno approvato prevede, per il periodo di un anno dall'affidamento dei box, l'esonero dal dal pagamento del canone dovuto che risulterà quindi abbuonato una tantum o coperto da un incentivo appositamente erogato dal Comune di Bari

«I commercianti infatti sono in crisi e stanno abbassando le serrande perché il mercato non è stato correttamente pubblicizzato - sottolinea Moncada - Necessitano quindi di questo intervento urgente una tantum insieme ad altre sistemazioni viarie e promozionali e pubblicitarie già promesse dal Sindaco stesso. La votazione è stata all'unanimità e impegna politicamente la giunta a prendere provvedimenti economici in merito».
  • Movimento 5 Stelle
  • Mercato
  • Bari Municipio II
  • via amendola
Altri contenuti a tema
Passerella "verde", giostre e area cani: a Poggiofranco apre i battenti il giardino di viale Kennedy Passerella "verde", giostre e area cani: a Poggiofranco apre i battenti il giardino di viale Kennedy Intervento da 65mila euro provenienti dalle casse del Municipio II. Settimana prossima rimozione delle foglie morte e spollonatura degli alberi
Piano di riordino ospedaliero in Puglia, scoppia la polemica politica Piano di riordino ospedaliero in Puglia, scoppia la polemica politica Centrodestra e Movimento 5 stelle attaccano Emiliano, che ha presentato oggi la nuova organizzazione dei reparti
Riapertura scuole, dal governo arrivano 2,4 milioni per la Puglia Riapertura scuole, dal governo arrivano 2,4 milioni per la Puglia Alla Città metropolitana di Bari andranno 600mila euro, di cui 200mila al Comune. Fondi saranno impiegati per adeguamento strutturale
Movimento 5 stelle, la piattaforma Rousseau dice sì alla coalizione con la civica Puglia futura Movimento 5 stelle, la piattaforma Rousseau dice sì alla coalizione con la civica Puglia futura La compagine pentastellata incassa l'ok dall'elettorato del web. Laricchia: «Tutti i candidati dovranno firmare il programma»
Magliette della Protezione civile Puglia, scoppia la polemica fra Movimento 5 stelle e Regione Magliette della Protezione civile Puglia, scoppia la polemica fra Movimento 5 stelle e Regione Antonella Laricchia solleva il polverone sul prezzo "maggiorato", ma il dirigente del settore si difende
Puglia, M5S prova la strada della lista civica, si vota su Rousseau Puglia, M5S prova la strada della lista civica, si vota su Rousseau Oggi e domani gli iscritti alla piattaforma invitati a decidere sull'argomento, in caso positivo nascerà una "alleanza coi cittadini"
Regionali, il M5S Puglia attacca Lopalco: «Si dimetta da task force se fa campagna elettorale» Regionali, il M5S Puglia attacca Lopalco: «Si dimetta da task force se fa campagna elettorale» A puntare l'indice contro la candidatura dell'epidemiologo sono anche Forza Italia e Fratelli d'Italia
Bari, mancato rispetto delle norme anti-Covid. Pioggia di multe nei mercati Bari, mancato rispetto delle norme anti-Covid. Pioggia di multe nei mercati Elevati 42 verbali nei confronti degli operatori, multe fino a 400 euro e rischio di sospensione dell'attività per 5 giorni
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.