lavori via re david
lavori via re david
Territorio

Le rotatorie di Bari "in adozione" per essere riqualificate. Pronte procedure per 5 nuovi siti

Capofila di questa iniziativa i dipendenti della Multiservizi. Decaro: «Bel segnale dagli operatori cittadini»

Le rotatorie vengono messe "in adozione" dal Comune di Bari affinché si portino avanti progetti di riqualificazione e abbellimento degli snodi del traffico cittadino. A seguito dell'appello lanciato pubblicamente alla città dal sindaco Decaro, in queste ore sono state perfezionate le richieste di presa in carico per ben cinque siti da parte di soggetti pubblici e privati.

A fare da traino un'azienda municipalizzata con i suoi dipendenti: le richieste sono state presentate dai lavoratori della Multiservizi, che vorrebbero arredare e gestire la rotatoria nei pressi del ponte di via Omodeo e via Caldarola, la rotatoria di corso della Carboneria nei pressi del ponte Adriatico e un altro sito da definire d'intesa con l'amministrazione comunale. L'operazione sarà realizzata senza costi aggiuntivi per il Comune.

Apertura anche ai privati: Coldiretti e il gruppo Lidl hanno manifestato interesse per l'adozione di spazi verdi presenti nelle rotatorie cittadine. Nello specifico il gruppo commerciale ha proposto la presa in carico, l'allestimento e la manutenzione all'incrocio tra il ponte Adriatico tra via Tatarella e via Sangiorgi. Per quanto riguarda Coldiretti, invece, gli uffici sono in attesa della formalizzazione di una proposta.

In questi ultimi due casi gli uffici comunali dovranno perfezionare le procedure di sponsorizzazione che prevedono l'allestimento a verde del sito e la gestione dello stesso per un numero di anni da definire in cambio della possibilità di un'attività di comunicazione e promozione del soggetto sponsor.

«Questo è un bel segnale da parte degli operatori cittadini - spiega Decaro - sia delle realtà private che contribuiscono a rendere più bella la città con un allestimento verde, sia dei lavoratori della Multiservizi che hanno deciso di partecipare all'abbellimento e alla cura di alcune aree urbane. Ora gli uffici perfezioneranno le procedure per la sponsorizzazione e procederanno alla verifica dei progetti di arredo. I lavoratori della Multiservizi arrederanno le rotatorie con arbusti e fiori, con una predilezione per le essenze che riportano i colori della città, come è già accaduto lo scorso anno per i festeggiamenti della sagra nicolaiana a maggio. Il nostro obiettivo è quello di aumentare la presenza di verde in città e offrire, anche agli automobilisti che percorrono le nostre strade, una città curata e bella».
  • Antonio Decaro
  • multiservizi
Altri contenuti a tema
Domani la proclamazione di Antonio Decaro sindaco di Bari Domani la proclamazione di Antonio Decaro sindaco di Bari Appuntamento alle 16 a Palazzo di città per la cerimonia aperta alla cittadinanza
Bari vecchia, abbandona i rifiuti in strada. Decaro: «Dopo qualche giorno l'abbiamo beccata» Bari vecchia, abbandona i rifiuti in strada. Decaro: «Dopo qualche giorno l'abbiamo beccata» La signora era solita depositare i sacchetti vicino alla scuola in via Calò Carducci. Il sindaco: «Una pessima cartolina»
Maturità, gli studenti del liceo Flacco cantano "Notte prima degli esami" Maturità, gli studenti del liceo Flacco cantano "Notte prima degli esami" Ieri sera sulla scalinata della scuola l'esibizione in vista della prima prova scritta. Gli auguri di Emiliano e Decaro
Nuove strutture sanitarie, Decaro incontra i vertici Asl: «Censiremo immobili disponibili» Nuove strutture sanitarie, Decaro incontra i vertici Asl: «Censiremo immobili disponibili» Il sindaco: «Vogliamo sperimentare i Centri polifunzionali territoriali. Prossimo passo i poliambulatori di quartiere»
Bari for Special, la squadra biancorossa a Coverciano per le finali del torneo di "Quarta categoria" Bari for Special, la squadra biancorossa a Coverciano per le finali del torneo di "Quarta categoria" Dal 21 al 23 giugno sui campi del centro federale la sfida di calcio a 7 fra le formazioni di ragazzi con disabilità. Prima partita contro la Juventus
A Palese la manifestazione contro il bullismo, Decaro: «Non è la violenza a difendere nostra identità» A Palese la manifestazione contro il bullismo, Decaro: «Non è la violenza a difendere nostra identità» Un centinaio di persone per mostrare solidarietà al ragazzo bitontino aggredito. Abbaticchio: «Episodi che devono preoccuparci»
Bari vecchia, lancia la spazzatura dallo scooter. Decaro: «Costretto a pulire la strada» Bari vecchia, lancia la spazzatura dallo scooter. Decaro: «Costretto a pulire la strada» Il sindaco: «Puniremo chi dà brutta immagine della città ai turisti. Cambieremo queste brutte usanze»
Concerto di Ligabue a Bari, vietati vetro e spray urticanti. Pronte le navette per lo stadio Concerto di Ligabue a Bari, vietati vetro e spray urticanti. Pronte le navette per lo stadio Disposte le misure di sicurezza per lo spettacolo di venerdì 14 giugno al San Nicola. Parcheggi: si pagano 5 euro
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.