Guido Van Helten Bari
Guido Van Helten Bari
Vita di città

L'arte urbana di Guido van Helten irrompe nel Porto di Bari

Il progetto dell'artista è ispirato alla storia del capoluogo pugliese e dell'Adriatico

Un progetto che nasce in un luogo inaspettato, ma che rappresenta in maniera forte la nostra terra. A parlarne è Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, in una nota stampa che riportiamo di seguito.

«Guido van Helten, uno degli autori più importanti a livello mondiale dei murali fotorealistici a 360 gradi, è in Puglia per realizzare il suo progetto ispirato alla storia di Bari e all'Adriatico. L'arte urbana e di strada, i sentimenti collettivi, i giganteschi ritratti monocromatici, creano la cifra stilistica ed inimitabile dell'artista australiano.

Un progetto monumentale come quelli ultimati a Teheran, a Chernobyl, su uno dei reattori nucleari, e ancora in Ucraina, in Australia, in Messico.

Le sue tele sono oggi i 16 silos del Porto, la sua ricerca la storia di San Nicola, del Mediterraneo e dell'Adriatico, le migrazioni, i pellegrinaggi, rappresentati nelle persone e nelle identità di questa città che ha voluto scoprire personalmente in un lungo percorso di conoscenza. Poetica, libera e soprattutto accessibile a tutti, questa forma d'arte affascinerà cittadini, visitatori e turisti.
4 fotoArte Guido van Helten a Bari
Guido Van Helten BariGuido Van Helten BariGuido Van Helten BariGuido Van Helten Bari
È in un luogo inaspettato come il Porto, fatto di transiti, scambi, contaminazioni, che l'arte urbana di Guido irrompe dunque prepotentemente e diventa simbolo di cultura, bellezza e accoglienza. E ci induce alla riflessione, portandoci ad alzare la testa per raggiungere le sue figure monumentali che, in silenzio, dicono qualcosa a tutti noi.

Attendiamo la conclusione di questo percorso e sbirciamo quei volti che pian piano iniziano a venir fuori dalla sua tela dando nuova vita a strutture che altrimenti rimarrebbero grigie e anonime. Con Pugliapromozione, Comune di Bari, Autorità di Sistema portuale del Mar Adriatico meridionale, abbiamo creduto in questo progetto, supportandolo e alimentandolo. E dimostrando che obiettivi di rigenerazione e ridefinizione dell'immagine di aree urbane, possono trovare nelle forme di espressione artistica contemporanea nuove strade per lo sviluppo del territorio».
  • Arte e spettacolo
Altri contenuti a tema
A Bari torna “Felicissimo Show” di Pio e Amedeo A Bari torna “Felicissimo Show” di Pio e Amedeo 3 date al Teatro Team per lo spettacolo del duo comico
I quadri di Van Gogh diventano interattivi, a Bari arriva Art Revolution I quadri di Van Gogh diventano interattivi, a Bari arriva Art Revolution La mostra sarà visitabile all'ex mercato del pesce a partire dal 6 dicembre
A Bari la presentazione dell’installazione “Compagni e Angeli” A Bari la presentazione dell’installazione “Compagni e Angeli” Giovedì 23 novembre la rivelazione alla stampa della nuova opera di Alfredo Pirri
Domenica sulla muraglia di Bari va in scena “MuragliainArte” Domenica sulla muraglia di Bari va in scena “MuragliainArte” Il 19 novembre nel tratto compreso tra il Fortino Sant'Antonio e Piazza San Pietro, si terrà l’evento di arte e musica “MuragliainArte”
Farà tappa a Bari "Mare Fuori - Il Musical" Farà tappa a Bari "Mare Fuori - Il Musical" Tra i protagonisti il latinista barese Mattia Zenzola, vincitore di "Amici 22"
Arriva a Bari la mostra su Hogre, street artist internazionale del subvertising Arriva a Bari la mostra su Hogre, street artist internazionale del subvertising “Come una pistola ad acqua caricata a vernice” è visitabile nella Galleria Misia Arte fino al 30 novembre
Pio e Amedeo tornano a Bari, a febbraio la nuova data al Teatro Team Pio e Amedeo tornano a Bari, a febbraio la nuova data al Teatro Team I biglietti per le nuove date sono disponibili in prevendita da oggi pomeriggio
Mostre, proiezioni, didattica, musica e teatro al Museo Diocesano di Molfetta Mostre, proiezioni, didattica, musica e teatro al Museo Diocesano di Molfetta Oltre 1.500 visitatori per la mostra di Gasparro. In arrivo altri eventi nei nuovi ambienti del Seminario Vescovile promossi dalla ATI “Arte in Arte”
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.