L'Arena Giardino di Japigia
L'Arena Giardino di Japigia
Territorio

Japigia, c'è il progetto preliminare per la nuova Arena Giardino. Lavori da 620mila euro

La giunta comunale accende il semaforo verde alla proposta dell'assessore Galasso: «Nei prossimi step compresi alberi e attrezzature ludiche»

C'è il progetto preliminare per la riqualificazione dell'Arena Giardino, il luogo di ritrovo sito in via Caldarola, nel rione Japigia di Bari. Nei giorni scorsi la giunta comunale ha approvato la proposta dell'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, per un importo complessivo dei lavori, inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche, che ammonta a 620mila euro.

Attualmente l'immobile, frequentato quotidianamente dagli anziani del quartiere, necessita di una serie di interventi di miglioramento strutturale dei locali, di adeguamento di tipo impiantistico, antisismico e di efficientamento energetico.

«L'Arena Giardino, che rappresenta un punto di riferimento e di ritrovo particolarmente frequentato dai residenti di Japigia - commenta Giuseppe Galasso -, necessita di diversi lavori finalizzati a rinnovarne l'agibilità e a rendere la struttura utilizzabile in tutte le sue componenti, nel rispetto della normativa vigente e per la sicurezza di chi lo vive tutti i giorni. Pertanto abbiamo ritenuto necessario approvare il progetto predisposto dagli uffici tecnici della ripartizione IVOP, che ringrazio per il lavoro svolto. Nei successivi livelli di progettazione intendiamo sviluppare un potenziamento del verde, con nuove alberature, e degli spazi ludici, con altre attrezzature, proprio per aumentare l'attrattività di quest'area pubblica».
  • Quartiere Japigia
  • Giuseppe Galasso
Altri contenuti a tema
Bari, a Japigia arriva il polo dell'infanzia Bari, a Japigia arriva il polo dell'infanzia La scuola "Speranza" si amplia, al via dalla prossima settimana il cantiere da 180mila euro
Conclusa la bonifica della ex Fibronit, via Caldarola torna a doppio senso Conclusa la bonifica della ex Fibronit, via Caldarola torna a doppio senso Ripristinata la marcia in entrambe le direzioni in una delle arterie principali del rione Japigia
Bari, ancora roghi di rifiuti a Japigia. I residenti: «Non si respira» Bari, ancora roghi di rifiuti a Japigia. I residenti: «Non si respira» Ieri l'ultimo episodio in strada De Serio. Leonetti: «Il reato sarà trattato con durezza»
Bari vecchia, in strada Annunziata il cantiere per la nuova fogna. Galasso: «Lavori all'80 percento» Bari vecchia, in strada Annunziata il cantiere per la nuova fogna. Galasso: «Lavori all'80 percento» Continuano gli interventi dopo i ritrovamenti archeologici. L'assessore: «Abbiamo definito ogni dettaglio per l’imminente fine del cantiere»
Libertà, prosegue il cantiere di piazza Redentore. Galasso: «Lavori conclusi a gennaio» Libertà, prosegue il cantiere di piazza Redentore. Galasso: «Lavori conclusi a gennaio» L'assessore fa il punto: «Nuovo verde pubblico preservando gli alberi esistenti». In via Martiri d'Otranto si finisce a novembre
A Bari vecchia arriva la quarta "Casa dell'acqua" in città. Lavori in corso in piazza Chiurlia A Bari vecchia arriva la quarta "Casa dell'acqua" in città. Lavori in corso in piazza Chiurlia L'impianto è incassato nella parete degli edifici che ospitano gli assessorati al Welfare e allo sviluppo economico
Salta la condotta fognaria in via Gentile, disagi a Japigia Salta la condotta fognaria in via Gentile, disagi a Japigia Tecnici diAqp già al lavoro per ripristinare la situazione. Traffico deviato su via Caldarola
Ceglie, altra sorpresa dal cantiere di piazza Diaz: dall'antica cisterna spunta un rilievo dell'800 Ceglie, altra sorpresa dal cantiere di piazza Diaz: dall'antica cisterna spunta un rilievo dell'800 In una settimana la Soprintendenza fornirà indicazioni al Comune. Galasso: «L'idea è valorizzare la scoperta. Possibili ritardi nei lavori»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.