arresto
arresto
Cronaca

Indossa abiti a "cipolla" per rubarli, arrestata 29enne a Bari

In piazza Moro gli agenti della polizia di Stato hanno invece rintracciato un minore pluripregiudicato

Elezioni Regionali 2020
Due arresti delle Volanti dell'UPGSP della Questura di Bari ieri in città.

In via Abate Gimma i poliziotti hanno arrestato per furto aggravato una romena classe '91, pluripregiudicata. La 29enne è stata sorpresa all'interno di un noto negozio di abbigliamento mentre si impossessava, occultandoli sotto i propri vestiti e indossandoli a 'cipolla', capi d'abbigliamento per un cospicuo valore commerciale.

Gli addetti alla vendita hanno contattato la sala operativa della Questura. Allertati dal personale del 113, i poliziotti della volante, sono arrivati appena in tempo per bloccare la donna prima che, superate le casse, potesse far perdere le proprie tracce. Restituito il 'maltolto' gli agenti hanno condotto in stato di arresto la donna presso l'istituto penitenziario femminile di Trani.

Più tardi in piazza Moro gli agenti della volante di zona hanno cercato e rintracciato un minorenne colpito da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Bari. Il ricercato, un giovanissimo cittadino albanese, minorenne e già pluripregiudicato, si è reso responsabile alcuni mesi addietro di rapina aggravata ed estorsione; pertanto si è reso necessario il provvedimento emesso da parte dell'autorità Giudiziaria.

Gli agenti hanno quindi rintracciato il minore ed eseguito il provvedimento di custodia cautelare, accompagnando il giovane presso una cooperativa sociale della provincia.
  • Arresto
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Scippano un cellulare e aggrediscono i poliziotti, arrestati due giovani Scippano un cellulare e aggrediscono i poliziotti, arrestati due giovani I malviventi sono stati seguiti da un amico della vittima, che ha allertato gli agenti
Controlli sulle norme anti-Covid della polizia, scattano le multe a Bari Controlli sulle norme anti-Covid della polizia, scattano le multe a Bari Agenti impegnati nel verificare il rispetto del distanziamento sociale e l'utilizzo delle mascherine
Monopoli, guida in stato di ebrezza o senza assicurazione: 3 patenti ritirate e 16 multe Monopoli, guida in stato di ebrezza o senza assicurazione: 3 patenti ritirate e 16 multe Serata di controlli per il locale commissariato di polizia di Stato, in collaborazione con la stradale di Bari
Bari, tentano furto all'interno di un'auto. Arrestati due pregiudicati Bari, tentano furto all'interno di un'auto. Arrestati due pregiudicati I malviventi sono stati intercettati dalla polizia all'altezza di Torre a Mare. Denunciato 41enne per inosservanza del Daspo urbano
Cara Bari-Palese, tre persone fermate per tentativo di fuga Cara Bari-Palese, tre persone fermate per tentativo di fuga Denunciato anche un 38enne che aveva provato a entrare nel centro senza averne titolo
Poggiofranco, minaccia i clienti di una pizzeria con due coltelli. Denunciato 45enne Poggiofranco, minaccia i clienti di una pizzeria con due coltelli. Denunciato 45enne L'uomo, pregiudicato con problemi psichici, è stato portato dagli agenti di polizia al Policlinico per i controlli di rito
Torre a Mare, a bordo di un pedalò rubano la canoa a un bagnante. Denunciati 4 minori Torre a Mare, a bordo di un pedalò rubano la canoa a un bagnante. Denunciati 4 minori A bordo dell'imbarcazione vi erano soldi e chiavi di casa dell'uomo, che ha provato a raggiungere i ragazzi a nuoto
Minaccia i poliziotti con un martello dopo una manovra spericolata alla guida. Arrestato 40enne Minaccia i poliziotti con un martello dopo una manovra spericolata alla guida. Arrestato 40enne Il fatto nella giornata di ieri. Gli agenti viaggiavano a bordo di una vettura privata quando sono stati superati e insultati dall'uomo
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.