decaro bonasia inceneritore
decaro bonasia inceneritore
Attualità

Inceneritore Newo, Comune di Bari ricorrerà contro la Regione Puglia

Dopo il via libera della giunta, la questione verrà portata davanti al Tribunale amministrativo

Ieri mattina la giunta comunale ha deliberato di proporre ricorso dinanzi al TAR Puglia avverso il provvedimento di proroga quinquennale della VIA relativo all'impianto progettato da NewO, adottato dalla Regione Puglia - dipartimento Ambiente Paesaggio e Qualità Urbana - sezione AIA n. 71 del 27.02.2023. La determina è stata infatti adottata dagli uffici regionali senza il minimo approfondimento istruttorio.

Come più volte ribadito dal Comune di Bari, la procedura avrebbe dovuto approfondire con attenzione tutti gli aspetti critici emersi con riguardo a tale iniziativa industriale, specie in merito alla presenza o meno dell'impianto all'interno della pianificazione regionale dei rifiuti urbani, più volte esclusa dalla stessa Regione.

Viceversa, la proroga della VIA dà per scontato che l'impianto tratterà rifiuti provenienti dal ciclo urbano, dopo il primo trattamento di AMIU, in assoluto contrasto quindi con la pianificazione regionale.
A tale motivo, se ne aggiungono altri che saranno puntualmente portati all'attenzione del Giudice Amministrativo.

Il Comune di Bari ha anche segnalato agli uffici regionali dello Sviluppo economico che la circostanza, smentita dalla pianificazione regionale, che l'impianto sia a servizio della chiusura del ciclo, è stata alla base della richiesta di un ingente finanziamento regionale di oltre 10 milioni di euro.
  • Comune di Bari
Altri contenuti a tema
Pubblica amministrazione innovata: è online “Bari Open Data” Pubblica amministrazione innovata: è online “Bari Open Data” Il nuovo portale del comune dedicato alla condivisione e al riutilizzo dei dati aperti dell’ente
In vista dello sciopero del 17 novembre, CGIL e UIL convocano una conferenza stampa In vista dello sciopero del 17 novembre, CGIL e UIL convocano una conferenza stampa Appuntamento questa mattina a Bari per presentare le iniziative e le ragioni della protesta
Strutture di pregio per matrimoni e unioni civili a Bari, online il form per manifestazione d'interesse Strutture di pregio per matrimoni e unioni civili a Bari, online il form per manifestazione d'interesse Le tariffe per la fruizione del servizio di celebrazione saranno determinate dalla giunta comunale con successivo atto
Pnrr, online la gara del Comune di Bari per la fornitura di 99 bus elettrici Pnrr, online la gara del Comune di Bari per la fornitura di 99 bus elettrici Importo complessivo della procedura da circa 60 milioni di euro. Tutti i dettagli
Aggiornamento albo operatori culturali a Bari, iscrizioni fino al 3 novembre Aggiornamento albo operatori culturali a Bari, iscrizioni fino al 3 novembre Chi è già iscritto è comunque invitato a comunicare eventuali variazioni dei propri dati
Verso Italia-Malta a Bari, la città e le sue strade si tingono di azzurro Verso Italia-Malta a Bari, la città e le sue strade si tingono di azzurro Iniziativa di Comune e Figc per coinvolgere negozi e locali. In ballo il gemellaggio con Siġġiewi
Sostegno a famiglie con più di tre figli, online l'avviso del Comune di Bari Sostegno a famiglie con più di tre figli, online l'avviso del Comune di Bari Si tratta di una misura diretta equivalente alle detrazioni Irpef
Centro ludico Melo da Bari, via alle domande Centro ludico Melo da Bari, via alle domande Alternativo al nido è rivolto ai bambini residenti di età compresa tra i 3 e i 36 mesi
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.