L'Ancora incendiato
L'Ancora incendiato
Cronaca

Incendio all'ex L'Ancora, Decaro: «Non fate paura a nessuno»

Stanotte secondo tentativo a pochi giorni dalla scadenza del bando di affidamento. Palone: «Dalle indagini piena luce»

Di questa mattina la notizia dell'incendio dei locali che un tempo ospitavano lo storico ristorante L'Ancora a Palese. E in merito arriva il commento del sindaco a sottolineare come l'evento possa non essere casuale.

«Per la seconda volta siete entrati nella struttura dell'ex ristorante Ancora a Palese - dichiara il sindaco - nonostante gli accessi murati. Non vi siete limitati a qualche atto vandalico, gli avete dato fuoco. Guarda caso pochi giorni dopo la scadenza del bando per l'affidamento. Forse a qualcuno danno fastidio le procedure di affidamento fatte per bene, trasparenti».

«Sappiate che non fate paura a nessuno - sottolinea - Abbiamo già le prime richieste e un pezzettino alla volta trasformeremo tutti gli immobili abbandonati sul mare in strutture ricettive e balneari, per rendere la nostra città sempre più attrattiva e turistica.
E per voi, nel futuro della nostra città, non c'è posto. Sappiatelo».

«Non ci fermeremo - fa eco Carla Palone, assessore allo Sviluppo economico. Ho appreso con sconcerto la notizia dell'incendio della struttura che ospitava il ristorante L'Ancora, su lungomare Tenente Massaro, a Palese.
Questa Amministrazione comunale aveva messo a bando una concessione, finalizzata esclusivamente allo svolgimento di attività turistico-ricreative e, in particolare, all'esercizio di una o più delle seguenti attività: gestione di stabilimenti balneari, esercizi di ristorazione e somministrazione di bevande, gestione di strutture ricettive ed attività ricreative e sportive, esercizi commerciali. La procedura a evidenza pubblica era scaduta lo scorso 31 maggio ed era giunta una sola domanda regolare. Sono certa che le indagini faranno piena luce su quanto è accaduto e sull'origine dell'incendio. È comunque incredibile che si verifichino fatti del genere che, però, non scalfiscono l'impegno di questa Amministrazione per la crescita e lo sviluppo della città».
  • Antonio Decaro
  • Incendio
Altri contenuti a tema
Bari vecchia, lancia la spazzatura dallo scooter. Decaro: «Costretto a pulire la strada» Bari vecchia, lancia la spazzatura dallo scooter. Decaro: «Costretto a pulire la strada» Il sindaco: «Puniremo chi dà brutta immagine della città ai turisti. Cambieremo queste brutte usanze»
Concerto di Ligabue a Bari, vietati vetro e spray urticanti. Pronte le navette per lo stadio Concerto di Ligabue a Bari, vietati vetro e spray urticanti. Pronte le navette per lo stadio Disposte le misure di sicurezza per lo spettacolo di venerdì 14 giugno al San Nicola. Parcheggi: si pagano 5 euro
Scomparso a Bari, trovato morto nel rogo di un campo tra Loseto e Adelfia Scomparso a Bari, trovato morto nel rogo di un campo tra Loseto e Adelfia L'uomo, un 79enne malato di Alzheimer, era uscito di casa ma non era rientrato, si indaga per comprendere l'accaduto
Giunta comunale Bari, lascia Maselli. Entra nel vivo il toto-assessori Giunta comunale Bari, lascia Maselli. Entra nel vivo il toto-assessori Dopo la conferma di Decaro filtrano nuove indiscrezioni sulla sua squadra per i prossimi cinque anni
San Girolamo, a fuoco i cassonetti della raccolta differenziata San Girolamo, a fuoco i cassonetti della raccolta differenziata Il fatto in via Grimaldi. Le fiamme sono state inizialmente domate da un residente del complesso Equatore
Comunali Bari, presunto voto di scambio. Quattro indagati nelle liste di Decaro e Di Rella Comunali Bari, presunto voto di scambio. Quattro indagati nelle liste di Decaro e Di Rella In corso gli approfondimenti della Digos, i candidati sindaco non erano a conoscenza delle irregolarità. Pani: «Incontriamoci per la legalità»
Bari, incendio a San Pio. Le foto del rogo Bari, incendio a San Pio. Le foto del rogo Evacuata l'intera palazzina tra cui alcuni bambini, non si registrano feriti gravi
Bari, paura a San Pio a fuoco un appartamento Bari, paura a San Pio a fuoco un appartamento Al momento si parla di un solo ferito grave, sul posto i vigili del fuoco per domare le fiamme
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.