Illuminazione pineta San Francesco
Illuminazione pineta San Francesco
Territorio

Illuminazione e videosorveglianza nella pineta San Francesco, cantiere al via da ottobre

Interventi da 900mila euro su tutta l'area. Galasso: «Interventi che renderanno lo spazio verde frequentabile anche la sera»

A partire da inizio ottobre la pineta di San Francesco, nel rione San Girolamo di Bari, sarà interessata da importanti interventi di riqualificazione in entrambe le aree, lato mare e lato terra, per un'estensione complessiva di circa 70mila mq. Il Comune di Bari, infatti, ha annunciato che sono pronti a prendere il via con l'autunno i lavori per il rifacimento complessivo dell'impianto di pubblica illuminazione e per la realizzazione di un impianto di videosorveglianza diffusa. Il costo complessivo dell'intervento, aggiudicato alla De Giorgi Global Service SRL con un ribasso di circa il 30 % sull'importo a base d'asta, ammonta a 900mila euro.

Saranno 307 i nuovi corpi illuminanti, ciascuno della potenza di 51 watt, montati su pali bassi, di altezza inferiore alle chiome degli alberi in modo da evitare che le luci siano offuscate dalle fronde, situazione che, oltre a non rispettare le più recenti normative in materia, vanificherebbe l'intervento. Al termine dei lavori sarà possibile offrire un effetto illuminamento omogeneo di luce bianca a 3.000 gradi kelvin (come ormai in uso nell'esecuzione dei nuovi impianti di illuminazione cittadini), che non produce alterazioni cromatiche e assicura una buona leggibilità anche alle immagini riprese dalle telecamere. Queste ultime, 25 in totale, verranno equamente distribuite in tutte le zone della pineta con particolare attenzione ai luoghi di aggregazione quali la pista di pattinaggio, le aree ludiche, le attrezzature sportive senza trascurare i viali e i percorsi da jogging, così da garantire un presidio di sorveglianza, efficace di questo grande spazio verde.
Illuminazione pineta San FrancescoIlluminazione pineta San Francesco


«Con l'esecuzione di questi lavori - commenta l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso - la pineta San Francesco, che rappresenta un luogo di ritrovo storico non solo per i residenti dei quartieri a nord della città ma per tutti i baresi, potrà essere frequentata comodamente anche nelle ore serali perché offrirà una migliore visione e fruizione degli spazi. La potenza complessiva del nuovo impianto sarà di circa 15 Kwatt e consentirà di conseguire un risparmio significativo in termini di costi a fronte di un'illuminazione diffusa e omogenea che non lascerà zone d'ombra. Accanto agli impianti di illuminazione e videosorveglianza, doteremo tutti gli ingressi della pineta di dispositivi del tipo di quello già in uso sulla spiaggia di Pane e pomodoro che permette l'ingresso delle persone in carrozzina ma lo impedisce invece ai ciclomotori, a garanzia della sicurezza di quanti vivono la pineta tutto l'anno».
  • Giuseppe Galasso
  • pineta San Francesco
Altri contenuti a tema
Bari vecchia, la muraglia si accende con l'illuminazione artistica Bari vecchia, la muraglia si accende con l'illuminazione artistica Il nuovo impianto risponde ai canoni della sostenibilità. Galasso: «Uso sapiente delle luci valorizza la bellezza»
1 Piazza del Redentore ancora cantiere aperto, sarà pronta a maggio Piazza del Redentore ancora cantiere aperto, sarà pronta a maggio Problemi in corso d'opera hanno fatto slittare l'inaugurazione che Decaro avrebbe voluto il 31 gennaio
Piazza Disfida di Barletta a Bari, Galasso: «A breve sarà una realtà» Piazza Disfida di Barletta a Bari, Galasso: «A breve sarà una realtà» Dopo lo stop ai lavori per problemi con i sottoservizi, per Pasqua si dovrebbe giungere al termine
Bari sferzata dal vento, chiusi cimiteri e parchi Bari sferzata dal vento, chiusi cimiteri e parchi La decisione della polizia locale a causa del peggioramento delle condizioni climatiche
Ultimi lavori per Porta futuro 2. Sarà operativa in estate Ultimi lavori per Porta futuro 2. Sarà operativa in estate Recuperati gli spazi e le pavimentazioni originali. Decaro: «Cnr? A breve il sopralluogo». Galasso: «Caserma dei carabinieri entro il 2020»
Nuove giostrine, area per cani e pubblica illuminazione nel giardino di viale Kennedy. Partiti i lavori Nuove giostrine, area per cani e pubblica illuminazione nel giardino di viale Kennedy. Partiti i lavori Le opere, dal valore di 85mila euro finanziati dal Municipio II, si concluderanno a giugno. Galasso: «Ascoltate le richieste dei residenti»
Nuovo parco a Torre a Mare, il consiglio comunale dà via libera agli espropri Nuovo parco a Torre a Mare, il consiglio comunale dà via libera agli espropri Si può procedere con la progettazione definitiva ed esecutiva. Galasso: «Sarà la prima area verde a ridosso del mare in città»
Nuovi vetri e telecamere nel sottovia Giuseppe Filippo, partiti i lavori Nuovi vetri e telecamere nel sottovia Giuseppe Filippo, partiti i lavori Questa mattina al via le opere da 250mila euro. Galasso: «Interventi conclusi a marzo»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.