al via gli interventi di riqualificazione di via Livatino Carbonara
al via gli interventi di riqualificazione di via Livatino Carbonara
Territorio

Carbonara, al via la riqualificazione e il prolungamento di via Livatino

Lavori da oltre 500mila euro. Tutti i dettagli dell'intervento

L'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso rende noto che, nell'ambito dell'accordo quadro per lavori di adeguamento e sistemazione di strade e marciapiedi, sono iniziati ieri gli interventi di riqualificazione di via Livatino, a Carbonara, nel territorio del Municipio IV, finanziati per 503.570 euro con fondi del PON Metro.
Il progetto riguarda non solo la riqualificazione dell'attuale sede stradale, di proprietà comunale, ma anche il prolungamento della stessa via, obiettivo per il quale si dovrà procedere a una serie di espropri. Nel dettaglio, i lavori già appaltati nella forma di accordo quadro per la loro interezza, prevedono l'adeguamento della sede stradale nel tratto compreso tra viale Menichella e vicinanze stradella Don Ciccio, attraverso il rifacimento totale delle pavimentazioni stradali, previa scarifica e bitumazione dei piani viabili; l'installazione di apposita nuova segnaletica - orizzontale e verticale - e la realizzazione di nuovi stalli per la sosta; il miglioramento dell'accessibilità attraverso l'esecuzione di nuovi percorsi pedonali e la sistemazione di quelli esistenti nel rispetto del PEBA (Piano per l'abbattimento delle barriere architettoniche); l'adeguamento del tracciato viario con la realizzazione di una nuova area a parcheggio nella parte sud di via Rosario Livatino (verso il raccordo con stradella Don Ciccio); la realizzazione di un impianto di raccolta delle acque meteoriche nel tratto interessato dai lavori, unitamente al rifacimento di un tratto di fogna nera obsoleto e irrimediabilmente compromesso che, ricadendo nella porzione di area privata interessata da procedura espropriativa, sarà sostituito con uno nuovo ad opera di AQP e annesso così alla rete pubblica di fognatura nera, circostanza che verrà avviata nei prossimi mesi dopo l'avvio delle procedure espropriative indispensabili allo scopo.
"Si tratta di un intervento molto atteso dai residenti, specie nell'ultimo tratto - commenta Giuseppe Galasso -, grazie al quale procederemo alla riqualificazione e contestuale esecuzione delle opere di urbanizzazione primaria in questa strada di Carbonara, che da tempo attendeva una sistemazione sia sotto il profilo della viabilità sia per quanto riguarda gli spazi pedonali e di parcheggio, sia ancora per evitare che in occasione di forti piogge si creino ristagni d'acqua, essendo via Livatino a tutt'oggi sprovvista di un impianto di raccolta delle acque meteoriche.
Contestualmente all'avvio di questo primo contratto attuativo, riferito alla porzione di strada già di proprietà comunale, gli uffici competenti stanno effettuando le procedure di esproprio necessarie per conseguire il prolungamento della strada che, nelle previsioni programmatiche, contiamo già di cantierizzare nei prossimi mesi previa sostituzione del tronco di fognatura nera ad opera di AQP; a questo seguirà un secondo contratto attuativo con il medesimo appaltatore, grazie al quale saremo in grado di realizzare l'intero intervento progettato, conseguendo la riqualificazione di un'area periferica densamente abitata che attende questi lavori da tanto tempo".
"Finalmente sono iniziati i lavori di riqualificazione di via Livatino che i residenti attendono da anni - commenta la presidente del Municipio IV Grazia Albergo -: dare concretezza agli impegni assunti è il modo migliore per onorare la fiducia dei cittadini. Al termine di questo cantiere i benefici saranno molteplici sia per gli automobilisti sia per i pedoni, con un riordino complessivo delle funzioni della strada, quanto mai necessario".
  • Quartiere Carbonara
  • Giuseppe Galasso
  • Bari Municipio IV
Altri contenuti a tema
Gazebo di Forza Italia a Carbonara, «servizi comunali nel quartiere non pervenuti»         Gazebo di Forza Italia a Carbonara, «servizi comunali nel quartiere non pervenuti»         I rappresentanti del partito incontrano i cittadini dei vari quartieri, prossima tappa al San Paolo
Nuovi punti sport in sette aree pubbliche della città Nuovi punti sport in sette aree pubbliche della città Approvato il progetto esecutivo: ecco i quartieri coinvolti
Carbonara, al via il restyling green del giardino Rita Levi Montalcini Carbonara, al via il restyling green del giardino Rita Levi Montalcini L’intervento, dell’importo di 432mila euro, rientra nell’ambito dell'azione per l’incremento del verde urbano
Bando "Dateci spazio", Comune di Bari lavora ai parchi giochi in via Amendola e pineta San Francesco Bando "Dateci spazio", Comune di Bari lavora ai parchi giochi in via Amendola e pineta San Francesco Approvate dalla giunta comunale le convenzioni per la partecipazione della nostra città al programma interministeriale
Japigia, approvato il progetto definitivo del nuovo asilo "La Rondine" Japigia, approvato il progetto definitivo del nuovo asilo "La Rondine" L'edificio in via Gentile avrà un costo di 2.375.000 euro, finanziati con fondi del Pnrr
Area fitness, verde e attrezzi ludici, partito il cantiere in via delle Murge Area fitness, verde e attrezzi ludici, partito il cantiere in via delle Murge Lavori da 700mila euro. Ecco il dettaglio di tutti gli interventi previsti
Riqualificazione lungomare di Santo Spirito, quasi completato il primo tratto Riqualificazione lungomare di Santo Spirito, quasi completato il primo tratto Galasso: «Visibili i cordoli in pietra, i masselli autobloccanti e i nuovi pali della pubblica illuminazione»
Poggiofranco, approvato progetto definitivo per il nuovo asilo nido "del Sole" Poggiofranco, approvato progetto definitivo per il nuovo asilo nido "del Sole" Romano: «La struttura potrà ospitare 60 bambini e sorgerà su un suolo inutilizzato»
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.