PREMIO MODUGNO
PREMIO MODUGNO
Speciale

Il teatro Ariston di Sanremo intolato a Domenico Modugno

Da Arbore alla vedova Franca Grandolfi in tanti appoggiano l'iniziativa partita dalle etichette indipendenti

"Meraviglioso Modugno", il format musicale ideato da Cristina Zoppa con Franca Gandolfi, vedova di Domenico Modugno, ha aderito con entusiasmo alla proposta di intitolare il Teatro Ariston a Domenico Modugno in occasione dei giorni del 70° Festival di Sanremo.

«È una iniziativa che mi commuove questa della proposta dell'intitolazione dell'Ariston a Domenico e aderisco con grandissimo piacere - commenta Franca Gandolfi - In più, acquisisce ancora maggiore importanza perché parte "dal basso" , da tutto quel mondo del circuito indipendente che da sempre ha amato Domenico Modugno portandolo con la reinterpretazione dei suoi brani nei circuiti alternativi della musica dando così linfa vitale alla sua grande arte».

In occasione del 70esimo Festival di Sanremo si sono raccolte diverse adesioni alla proposta di intitolare il Teatro Ariston a "Domenico Modugno". La proposta è stata fatta da Giordano Sangiorgi , patron del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti e organizzatore della Festa della Musica dei Giovani del Mibac, al Tavolo della Musica e di Sanremo, indetta dall'Amministratore Delegato della RAI Fabrizio Salini, che ha raccolto subito entusiastiche adesioni nel settore musicale.

«Se la Canzone Italiana è diventata così importante nel mondo e con lei il Festival di Sanremo – dichiara il cantautore e musicista Franco Fasano, storico autore di grandi successi del Festival – lo deve a Domenico Modugno che con "Nel blu dipinto di blu" ha saputo conquistare ogni angolo del pianeta. Con "Volare" ruppe la tradizione musicale dell'epoca diventando uno straordinario volano per la musica italiana all'estero».

Anche Renzo Arbore ha aderito con entusiasmo grazie a un'intervista apparsa nei giorni scorsi, mentre Edoardo De Angelis, storico cantautore di Lella, ha aderito ricordando la collaborazione avuta con Domenico Modugno tanti anni fa.

«Sarebbe un grande segno di rispetto e di innovazione e un meritato riconoscimento che ci auguriamo la Rai raccolga - conclude Giordano Sangiorgi - perche' farebbero entrare prima di ogni cosa la grande musica, il cuore e la passione nel segno del piu' grande Made in Italy musicale gia' dentro la settantesima edizione del Festival di Sanremo ancora prima di cominciare».
  • Musica
  • Festival di Sanremo
Altri contenuti a tema
La musica del Petruzzelli nei quartieri di Bari con "Municipi Sonori" La musica del Petruzzelli nei quartieri di Bari con "Municipi Sonori" Si comincia venerdì prossimo, 3 dicembre, nella chiesa del Santissimo Salvatore di Loseto.
Gianna Nannini rinvia il tour al 2022, tappa a Bari il 19 marzo Gianna Nannini rinvia il tour al 2022, tappa a Bari il 19 marzo La cantante torna sul palco con il pianoforte e il sound design del musicista tedesco Christian Lhor
Claudio Baglioni a Bari, il suo tour "Dodici note solo" al Petruzzelli a febbraio Claudio Baglioni a Bari, il suo tour "Dodici note solo" al Petruzzelli a febbraio Il cantante romano impegnato in diverse tappe in Puglia, che fanno parte di 50 date in tutta Italia
Bari, torna Time Zones con Marco Bechis e Totò Onnis che porta in scena Foster Wallace Bari, torna Time Zones con Marco Bechis e Totò Onnis che porta in scena Foster Wallace L'assessore Pierucci: "Un festival attento alla scena sperimentale che nelle sue diverse edizioni ha saputo raccontare la storia stessa della musica"
Festa del Mare, a Torre a Mare arriva "Bari in Jazz" Festa del Mare, a Torre a Mare arriva "Bari in Jazz" Appuntamento il 2 settembre con Mario Tozzi (voce) ed Enzo Favata (sassofoni, clarinetti, elettronica), mentre il 3 settembre, si esibirà “Samuel Blaser Quartet”
Massimo Ranieri, show a Trani con il suo tour “Sogno e son desto” Massimo Ranieri, show a Trani con il suo tour “Sogno e son desto” Domenica 29 agosto nella suggestiva cornice di Piazza Duomo
Il Locus Festival chiude a Bari con un concerto sul sagrato della Basilica di San Nicola Il Locus Festival chiude a Bari con un concerto sul sagrato della Basilica di San Nicola Ad esibirsi saranno Andrea Laszlo De Simone e Immensità Orchestra. Appuntamento per domenica 29 agosto, biglietti sold out
Nojazz, quattro serate all'insegna della musica d'autore a Noicattaro Nojazz, quattro serate all'insegna della musica d'autore a Noicattaro L’assessore allo Sviluppo del Territorio Germana Pignatelli: “Una novità che mira a rappresentare un appuntamento fisso"
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.