L'evento del Pd
L'evento del Pd
Politica

Il Pd apre la campagna di Leccese: «Chi vince le primarie diventa sindaco di Bari»

Presente all'evento anche Michele Laforgia, da domani si lavorerà per definire le regole della consultazione che ci sarà a marzo

Grande folla questa mattina per l'evento con cui il Pd ha lanciato la campagna di Vito Leccese, designato candidato sindaco dal partito. Dopo che nei giorni scorsi Michele Laforgia ha aperto alla possibilità delle primarie o "unitarie" che dir si voglia, con il consenso anche del Movimento 5 Stelle espresso addirittura dal leader nazionale Giuseppe Conte, si avvia ora il processo che porterà a queste consultazioni da cui uscirà il candidato del centrosinistra.

Questa mattina a supporto di Leccese allo Showville a Mungivacca erano presenti l'attuale sindaco Antonio Decaro, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e l'ex sindaco Daniela Mazzucca, unica donna nella storia a ricoprire il ruolo di primo cittadino a Bari.

«La città in questi anni è diventa sempre più orgogliosa, vuole continuare a crescere, a guardare con fiducia al futuro e non ci avrebbe capito se non fossimo andati uniti - ha dichiarato Decaro a margine dell'evento -. Questa città ha fiducia in questa comunità politica e amministrativa, perché negli anni questa città non l'abbiamo mai tradita. Andremo ancora una volta uniti, le primarie saranno un primo passaggio, sapremo trovare il passo giusto per camminare tutti insieme, uniti, e migliorare le condizioni di vita della città».

Mentre Leccese ha voluto sottolineare: «Chiamiamole primarie o anche unitarie, purché non siano elitarie. Chi vince le primarie diventa sindaco di Bari. Nessuna città può vivere di rendita, noi abbiamo il dovere di proseguire quello che abbiamo cominciato e possiamo farlo perché conosciamo la macchina amministrativa. Vogliamo una città verde e sostenibile, con nuovi parchi e un trasporto pubblico efficiente, con i suoi 38 chilometri di costa accessibili. Ma vogliamo anche una città della cultura, della ricerca e della conoscenza, una città dei diritti, che prosegue la sue politiche contro le discriminazioni».

Presente all'evento anche Michele Laforgia, che via social ha voluto poi dichiarare: «Abbiamo scritto insieme la storia di questi vent'anni di governo del centrosinistra a Bari e in Puglia, dobbiamo continuare a farlo nel prossimo futuro. Oggi inizia la campagna elettorale per individuare il candidato più rappresentativo del fronte progressista e, domani, il sindaco dell'intera città. Dovranno essere consultazioni Unitarie nel nome e nella sostanza, coerenti con la volontà di realizzare una alleanza larga, aperta a tutte le forze alternative alla destra. Dobbiamo scriverne insieme le regole, con spirito costruttivo. Sarebbe molto grave se alle parole non seguissero i fatti, se si pretendesse di imporre le proprie regole agli altri, se si lavorasse per dividere e non per unire. Sarebbe, a questo punto, davvero incomprensibile e irresponsabile».
Altri contenuti a tema
Centrosinistra a Bari ad un bivio, e spunta l'ipotesi Colaianni Centrosinistra a Bari ad un bivio, e spunta l'ipotesi Colaianni Sarebbe il nome per superare l'impasse tra Leccese e Laforgia, riunione in corso della Convenzione
È ufficiale, Fabio Romito è il candidato sindaco del centrodestra a Bari È ufficiale, Fabio Romito è il candidato sindaco del centrodestra a Bari La comunicazione arrivata con una nota congiunta
Il centrodestra verso la candidatura a sindaco di Fabio Romito Il centrodestra verso la candidatura a sindaco di Fabio Romito Sarebbe lui il prescelto, nonostante qualche mugugno nella base di Fratelli d'Italia
Leccese risponde a Laforgia: «Spero che non sia tutto una perdita di tempo» Leccese risponde a Laforgia: «Spero che non sia tutto una perdita di tempo» Il candidato del Pd risponde al penalista barese che ieri sera ha invitato partiti, liste civiche e movimenti a decidere
Nessun passo indietro di Laforgia: «Niente personalismi, sia la politica a decidere» Nessun passo indietro di Laforgia: «Niente personalismi, sia la politica a decidere» Il penalista chiama a raccolta i partiti, i movimenti e le liste civiche: Sta a loro fare politica e trovare una soluzione
Leccese: «Disposto a fare un passo indietro se lo fa anche Laforgia» Leccese: «Disposto a fare un passo indietro se lo fa anche Laforgia» Per il candidato del Pd resta fondamentale trovare il modo di tenere unita la coalizione
Laforgia: «C'è una grossa probabilità che non si voti» Laforgia: «C'è una grossa probabilità che non si voti» Il penalista ha detto la sua oggi a "Un giorno da pecora"
Salvini a Bari crede nella vittoria, ma il centrodestra è ancora senza candidato Salvini a Bari crede nella vittoria, ma il centrodestra è ancora senza candidato Tutti si aspettavano ieri che il leader del Carroccio indicasse il nome ma così non è stato
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.