Augelli
Augelli
Vita di città

Il Generale Augelli visita la stazione navale di Bari

Il comandante regionale Puglia ha espresso apprezzamento per il lavoro dei militari

Il Generale di Divisione Vito Augelli, Comandante Regionale Puglia della Guardia di Finanza, si è recato in visita presso la Stazione Navale di Bari. A riceverlo, presso la Caserma "Maresciallo Vitiello", il Comandante del Reparto Operativo Aeronavale di Bari, Colonnello Antonello Maggiore, accompagnato dal Comandante della Stazione Navale di Bari, Tenente Colonnello Corrado Bianchi.

L'Autorità, dopo aver rivolto il proprio saluto ad una rappresentanza del personale in forza al Reparto, ha presieduto un incontro nel quale è stata illustrata l'attività negli specifici settori di intervento, svolta dalla Stazione Navale e dai Reparti dipendenti nell'intera Regione Puglia, unitamente ai principali aspetti relativi alla gestione del personale ed alla logistica. Il Comandante Regionale ha quindi visitato i locali tecnici dove operano quotidianamente gli specialisti navali del Corpo che provvedono a mantenere in efficienza la flotta e, successivamente, ha approfondito le principali tematiche operative riguardanti il Reparto, facendo il punto sulle più importanti attività investigative.

Particolare attenzione è stata posta al contrasto del traffico internazionale di stupefacenti perpetrato via mare, settore in cui sono stati ottenuti straordinari risultati di servizio nel corso del 2016 e nei primi tre mesi del 2017. La Stazione Navale costituisce, infatti, il nucleo centrale del dispositivo operativo di contrasto ai traffici illeciti perpetrati via mare da organizzazioni criminali, spesso connotate da rilevanza transnazionale, la cui scoperta e disarticolazione presuppone un'azione investigativa integrata fra il dispositivo di vigilanza aeronavale del Corpo ed i Reparti operanti sul territorio.

Al termine della visita, il Generale di Divisione Augelli ha quindi espresso parole di vivo apprezzamento per l'impegno e la professionalità con cui, ogni giorno, i militari della Stazione Navale di Bari si adoperano per la tutela della legalità nella nostra Regione.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Bancarotta fraudolenta, arrestati i titolari di due società a Bari Bancarotta fraudolenta, arrestati i titolari di due società a Bari Sono accusati anche di false comunicazioni sociali e indebita restituzione dei conferimenti
Contrabbando di tabacchi, presi in 7. In manette un finanziere Contrabbando di tabacchi, presi in 7. In manette un finanziere Operazione Porto Franco. Sequestro beni per 100mila euro
Collezione di macchine fotografiche rubata nel trevigiano e ritrovata a Bari, restituita alla vedova del proprietario Collezione di macchine fotografiche rubata nel trevigiano e ritrovata a Bari, restituita alla vedova del proprietario Il sequestro della merce al porto nel mese di marzo, in seguito ad indagini si è risalito alla denuncia della donna il cui marito era morto di Covid
Utilizzo illecito di fondi europei, sequestrati dieci immobili ad un imprenditore Utilizzo illecito di fondi europei, sequestrati dieci immobili ad un imprenditore L'uomo aveva usato i soldi per ristrutturare e poi rivendere una struttura ricettiva
Scoperta discarica abusiva nel barese: presenti 450 tonnellate di rifiuti speciali Scoperta discarica abusiva nel barese: presenti 450 tonnellate di rifiuti speciali Gli agenti della Guardia di Finanza hanno denunciato tre persone, sequestrati tre automezzi
Oltre 350mila prodotti "pericolosi" sequestrati dalla Guardia di Finanza a Bari Oltre 350mila prodotti "pericolosi" sequestrati dalla Guardia di Finanza a Bari Tra la merce auricolari per telefoni cellulari, sia a filo che wireless, che riproducevano illecitamente il modello registrato Apple
Bari, concussione e corruzione per conseguimento di erogazioni pubbliche: sei arresti Bari, concussione e corruzione per conseguimento di erogazioni pubbliche: sei arresti Gli agenti della Guardia di Finanza hanno sequestrato beni a carico di 4 imprese per un valore di circa 2 milioni di euro
Ha un'officina ma si dichiara senza redditi e percepisce il reddito di cittadinanza, denunciato Ha un'officina ma si dichiara senza redditi e percepisce il reddito di cittadinanza, denunciato Il soggetto gestiva l’attività abusivamente, in assenza di partita IVA, iscrizione al registro delle imprese e istituzione dei registri di carico e scarico dei rifiuti non pericolosi
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.