Lassessora Romano alla marcia di Libera nella giornata della memoria
Lassessora Romano alla marcia di Libera nella giornata della memoria
Vita di città

Il Comune di Bari a Brindisi alla marcia in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

L'assessore Paola Romano: «Essere qui significa testimoniare in favore dei cittadini per bene che si ribellano alle logiche mafiose»

Questa mattina a Brindisi si è svolta la marcia organizzata dall'associazione Libera, per la XXIV edizione del Giorno della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Presente in rappresentanza del comune di Bari l'assessore alle politiche educative Paola Romano.

«È un onore partecipare a questo grande momento di mobilitazione collettiva in rappresentanza della mia città - ha commentato Paola Romano -. Quella di oggi non è una semplice marcia di sensibilizzazione rispetto al tema delle vittime di mafia, essere qui significa testimoniare. Testimoniare in favore dei cittadini per bene, che si ribellano alle logiche mafiose e che spesso si sentono soli in questa lotta. Essere qui significa per me, da cittadina e da amministratrice, schierarsi dalla parte di chi non si piega e non cede. Io credo che gli amministratori debbano sentire la presenza qui oggi come un dovere, nei confronti dei nostri concittadini e del Paese in cui siamo cresciuti. Insieme a noi ci sono, in marcia, tanti bambini e tanti ragazzi che forse nella loro vita non hanno incontrato mai le mafie e non ne conoscono il pericolo, ma credo che la loro presenza sia ancora più importante, perché in questo modo si creano gli anticorpi per una società più forte».
  • antimafia
  • Libera
  • mafia
Altri contenuti a tema
Operazione Pandora a Bari, il pm chiede condanne per 91 imputati Operazione Pandora a Bari, il pm chiede condanne per 91 imputati Le richieste vanno dai 6 ai 14 anni e 8 mesi, le accuse tra le altre sono di tentato omicidio, rapina, sequestro di persona tutte aggravate dal metodo mafioso
Santeramo, estorsioni e minacce per farsi assumere da un imprenditore. Presi in cinque Santeramo, estorsioni e minacce per farsi assumere da un imprenditore. Presi in cinque I fatti contestati si sono svolti fra il 2016 e il 2019. Dalle prime ore dell'alba l'esecuzione delle misure cautelari
Associazione mafiosa, estorsione e traffico di droga. In corso operazione dell'antimafia di Bari Associazione mafiosa, estorsione e traffico di droga. In corso operazione dell'antimafia di Bari Cinquanta i provvedimenti di custodia cautelare nei confronti di esponenti di primo piano delle famiglie mafiose "La Piccirella" e "Nardino", egemoni nel territorio di San Severo
Associazione mafiosa e traffico di droga, venti arresti tra il Veneto e Bari Associazione mafiosa e traffico di droga, venti arresti tra il Veneto e Bari La massiccia operazione portata avanti dai carabinieri, impegnati anche i nuclei cinofili
Bari, si discute di antimafia sociale con Lattanzio ed Emiliano Bari, si discute di antimafia sociale con Lattanzio ed Emiliano L'appuntamento è stato organizzato dal deputato pentastellato: «Dobbiamo costruire una rete cittadina che sia attiva ed efficace nella lotta alle mafie»
In Puglia nasce l'osservatorio regionale contro i neofascismi. Firmato il protocollo In Puglia nasce l'osservatorio regionale contro i neofascismi. Firmato il protocollo C'è l'intesa fra Regione e Coordinamento antifascista. Emiliano: «La nostra Costituzione è nata dalla Resistenza»
Giro di scommesse illegali, arrestato a Malta latitante barese vicino alla 'Ndrangheta Giro di scommesse illegali, arrestato a Malta latitante barese vicino alla 'Ndrangheta Il 43enne è accusato di associazione mafiosa e truffa aggravata ai danni dello Stato. Il suo nome era emerso nell'indagine "Galassi" della Gdf
Il fratello di Peppino Impastato presenta il suo libro a Bari: «Abbiate il coraggio di farvi sentire» Il fratello di Peppino Impastato presenta il suo libro a Bari: «Abbiate il coraggio di farvi sentire» Giovanni Impastato ospite dell'istituto "Massari-Galilei": «I ragazzi hanno miti sbagliati, non solo Gomorra ma anche Amici di Maria de Filippi»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.