sequestro droga e armi a gravina
sequestro droga e armi a gravina
Cronaca

Gravina in Puglia, custodivano armi e droga in casa. Presi tre insospettabili

In manette sono finiti due coniugi e un'altra persona. Sequestrati anche diversi contanti

In casa custodivano ingenti quantità di droga e armi: le manette dei Carabinieri sono scattate a Gravina in Puglia ai polsi di tre persone, di cui due coniugi. L'operazione di controllo straordinario del territorio è stata condotta da circa 20 Carabinieri di Gravina in Puglia, della Compagnia di Altamura (BA) e da un'unità cinofila di Modugno (BA), i quali, all'alba di questa mattina, dopo aver sviluppato una capillare attività info investigativa, hanno rinvenuto nel corso di perquisizioni locali e personali un ingente quantitativo di stupefacente di tipo hashish, cocaina ed armi.

Nel primo caso i militari, dopo aver fatto irruzione nell'appartamento di un 62enne del luogo, operatore ecologico e della moglie, casalinga 55enne, entrambi incensurati, hanno rinvenuto, occultati all'interno di un beauty-case riposto nel bagno, tre involucri contenenti complessivamente circa 85 grammi di cocaina e un panetto di hashish del peso di 100 grammi, nonché vario materiale utile per il peso e confezionamento della sostanza. Nella cassaforte ancorata all'interno dell'armadio della camera da letto, invece, in un sacchetto di cellophane erano occultate 3 pistole cal. 75 detenute illegalmente (una con matricola abrasa, una provento di furto ed una non censita sul conto della quale sono in corso ulteriori accertamenti), 87 cartucce dello stesso calibro e 17.200 euro in contanti di cui i coniugi non sono stati in grado di giustificare il possesso.

Nell'ambito della stessa operazione, i militari hanno eseguito un'ulteriore perquisizione nell'abitazione di un 69enne del luogo, incensurato, rinvenendo in un locale di pertinenza 10 panetti di hashish del peso complessivo di 1 kg e 300 grammi, nonché materiale utile per il confezionamento dello stupefacente del quale il pensionato non è stato in grado di fornire valide giustificazioni.

I coniugi, pur ammettendo le loro responsabilità, non hanno fornito ulteriori elementi sulla provenienza dello stupefacente e delle armi. Pertanto, al termine dell'attività, sono stati arrestati e sottoposti agli arresti domiciliari con l'accusa di detenzione di ingenti quantità di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, detenzione illegale e ricettazione di armi. Anche per il terzo accusato, che dovrà rispondere dell'illecita detenzione dello stupefacente, sono scattati gli arresti domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica di Bari che coordina le indagini.
sequestro droga e armi a gravinasequestro droga e armi a gravina
  • Carabinieri
  • Droga
  • Armi
Altri contenuti a tema
Si fingeva studente per spacciare marjuana, fermato Si fingeva studente per spacciare marjuana, fermato Il venticinquenne, ectracomunitario, stazionava in via melo nei pressi di alcune scuole con uno zaino in spalla per mimetizzarsi
Noci, in casa un ritrovo di spacciatori e tossicodipendenti. Blitz dei carabinieri: due arresti Noci, in casa un ritrovo di spacciatori e tossicodipendenti. Blitz dei carabinieri: due arresti Un 41enne del posto ha provato a liberarsi della droga ingoiandola. Sono tre gli assuntori segnalati alla Prefettura
Rapine seriali nei supermercati di Santo Spirito e Palese, presi in due Rapine seriali nei supermercati di Santo Spirito e Palese, presi in due I fatti contestati risalgono al periodo giugno-luglio 2018. I malviventi agivano armati, a volto coperto in orari diversi
Castellana Grotte, arrestata banda di 4 georgiani Castellana Grotte, arrestata banda di 4 georgiani Aveva appena rubato prodotti alimentari da un supermercato per un valore di circa duemila euro
Carabiniere ucciso in Puglia, Conte: «Oggi è un giorno triste» Carabiniere ucciso in Puglia, Conte: «Oggi è un giorno triste» Il maresciallo Vincenzo Carlo Di Gennaro, 47 anni, è rimasto vittima di una sparatoria questa mattina a Cagnano Varano
Banda dedita a furti nei supermercati arrestata dai carabinieri Banda dedita a furti nei supermercati arrestata dai carabinieri Si tratta di tre uomini, già conosciuti alle forze dell'ordine, nella sola giornata di ieri avevano fatto razzia in tre esercizi commerciali
Avevano 10 chili di hashish nascosti in macchina, arrestati Avevano 10 chili di hashish nascosti in macchina, arrestati Una donna e un uomo, entrambi residenti a Noicattaro, sono stati colti in flagrante dai finanzieri impegnati in controlli sulla SS100
Casamassima, in casa con un impianto per eludere i controlli. Preso pusher 40enne Casamassima, in casa con un impianto per eludere i controlli. Preso pusher 40enne L'uomo nell'appartamento aveva 3mila euro e tutto il materiale necessario a confezionare le dosi di droga
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.