sequestro droga
sequestro droga
Cronaca

Giro di vite dei Carabinieri contro lo spaccio. Arrestati in quattro

Controlli inaspriti negli ultimi giorni: operazioni a Japigia, Libertà e centro cittadino

Si intensificano i controlli da parte dei carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari, a contrasto dei fenomeni di spaccio di droga nel centro cittadino. Un'azione che ha portato a importanti risultati nelle scorse ore. Ieri sera, infatti, in viale Japigia, nei pressi delle case popolari gruppo 5, i militari hanno arrestato M.B., 36enne residente in zona Enziteto, disoccupato. L'uomo è stato sorpreso mentre, a bordo di un autovettura, dopo aver ricevuto la somma in contanti di 50 euro da un libero vigilato del luogo, stava per cedergli una dose di cocaina da mezzo grammo, recuperata dai militari.

L'immediata perquisizione veicolare ha consentito di rinvenire all'interno del fascione sinistro, lato conducente, occultate in una scatola in plastica avvolta da nastro isolante, attaccata alla scocca in ferro con 3 pezzi di calamita, altre sette dosi preconfezionate di marijuana, per un peso complessivo di 8,64 grammi, oltre a tre stecche di hashish, per un peso di 10 grammi. Tutto lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro, unitamente alla somma in contanti di 180 euro, ritenuta il provento dell'attività di cessione. M.B., su disposizione della competente A.G. è finito agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

La notte precedente, intorno alle 4, in Corso Italia un'altra pattuglia del Nucleo Radiomobile ha arrestato T.L. 40enne, sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina ad un barese 35enne. Nel corso di una perquisizione personale il 40enne è stato, inoltre, trovato in possesso di altre otto dosi di cocaina e della somma di 215 euro, ritenuta il provento dell'illecita attività di spaccio. Su ordine dell'A.G., T.L. è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale.

Alle 5:30 successive, in Piazza Aldo Moro, i militari dello stesso reparto hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, K.D., 21enne e E.K. 20enne, di origini albanesi, domiciliati a Trinitapoli (BT), sorpresi in possesso di 2 grammi di cocaina confezionata in 4 dosi, pronte per essere cedute e della somma di 45 euro ritenuta il provento dello spaccio. Entrambi gli arrestati, su disposizione della competente A.G., sono finiti ai domiciliari in attesa di giudizio.
  • Carabinieri
  • Droga
Altri contenuti a tema
Sale sul bus e aggredisce un passeggero a colpi di ascia sulla testa. Preso 34enne Sale sul bus e aggredisce un passeggero a colpi di ascia sulla testa. Preso 34enne Lo scontro fra due cittadini extracomunitari si è poi trasferito davanti a un supermercato in via di Maratona
Abusi su bimbi autistici a Noicattaro, le educatrici: «Solo tecniche di contenimento» Abusi su bimbi autistici a Noicattaro, le educatrici: «Solo tecniche di contenimento» In tre hanno risposto alle domande del Pm, la quarta è rimasta in silenzio
Assalto a tir carico di sigarette sulla Bari-Brindisi. Traffico bloccato in direzione sud Assalto a tir carico di sigarette sulla Bari-Brindisi. Traffico bloccato in direzione sud Il fatto all'altezza di Torre Canne. Sul posto i carabinieri per i rilievi del caso
Due auto in fiamme in viale Falcone e Borsellino. Non sarebbe incendio doloso Due auto in fiamme in viale Falcone e Borsellino. Non sarebbe incendio doloso Sul posto Vigili del fuoco per estinguere il fuoco. Indagano Carabinieri e Polizia locale
Triggiano (Bari), con due colpi di pistola all'addome va a piedi in ospedale Triggiano (Bari), con due colpi di pistola all'addome va a piedi in ospedale Sul fatto in corso le indagini dei carabinieri, probabile un litigio finito male
Sospetto pacco bomba all'Ikea Bari, solo un falso allarme Sospetto pacco bomba all'Ikea Bari, solo un falso allarme Gli artificieri hanno trovato in una aiuola un motorino per cancelli elettrici
Maltrattamenti a ragazzi autistici, ai domiciliari 4 educatrici Maltrattamenti a ragazzi autistici, ai domiciliari 4 educatrici Gli episodi, circa 100 quelli accertati, avvenuti a Noicattaro nell'"Istituto Sant'Agostino"
Bari vecchia, evade dai domiciliari per festeggiare con altri tre pregiudicati. Presi Bari vecchia, evade dai domiciliari per festeggiare con altri tre pregiudicati. Presi I rei si erano allontanati da casa per celebrare il compleanno di un 18enne appena uscito dall'istituto minorile
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.