sequestro droga
sequestro droga
Cronaca

Giro di vite dei Carabinieri contro lo spaccio. Arrestati in quattro

Controlli inaspriti negli ultimi giorni: operazioni a Japigia, Libertà e centro cittadino

Si intensificano i controlli da parte dei carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari, a contrasto dei fenomeni di spaccio di droga nel centro cittadino. Un'azione che ha portato a importanti risultati nelle scorse ore. Ieri sera, infatti, in viale Japigia, nei pressi delle case popolari gruppo 5, i militari hanno arrestato M.B., 36enne residente in zona Enziteto, disoccupato. L'uomo è stato sorpreso mentre, a bordo di un autovettura, dopo aver ricevuto la somma in contanti di 50 euro da un libero vigilato del luogo, stava per cedergli una dose di cocaina da mezzo grammo, recuperata dai militari.

L'immediata perquisizione veicolare ha consentito di rinvenire all'interno del fascione sinistro, lato conducente, occultate in una scatola in plastica avvolta da nastro isolante, attaccata alla scocca in ferro con 3 pezzi di calamita, altre sette dosi preconfezionate di marijuana, per un peso complessivo di 8,64 grammi, oltre a tre stecche di hashish, per un peso di 10 grammi. Tutto lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro, unitamente alla somma in contanti di 180 euro, ritenuta il provento dell'attività di cessione. M.B., su disposizione della competente A.G. è finito agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

La notte precedente, intorno alle 4, in Corso Italia un'altra pattuglia del Nucleo Radiomobile ha arrestato T.L. 40enne, sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina ad un barese 35enne. Nel corso di una perquisizione personale il 40enne è stato, inoltre, trovato in possesso di altre otto dosi di cocaina e della somma di 215 euro, ritenuta il provento dell'illecita attività di spaccio. Su ordine dell'A.G., T.L. è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale.

Alle 5:30 successive, in Piazza Aldo Moro, i militari dello stesso reparto hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, K.D., 21enne e E.K. 20enne, di origini albanesi, domiciliati a Trinitapoli (BT), sorpresi in possesso di 2 grammi di cocaina confezionata in 4 dosi, pronte per essere cedute e della somma di 45 euro ritenuta il provento dello spaccio. Entrambi gli arrestati, su disposizione della competente A.G., sono finiti ai domiciliari in attesa di giudizio.
  • Carabinieri
  • Droga
Altri contenuti a tema
Putignano, in macchina avevano cocaina e marijuana. Due arresti Putignano, in macchina avevano cocaina e marijuana. Due arresti Erano stati fermati dai Carabinieri per un controllo stradale. Materiale per il confezionamento è stato trovato in un locale in loro uso
Cerignola, scoperti in un capannone pezzi d'auto rubate a Bari. Due arresti Cerignola, scoperti in un capannone pezzi d'auto rubate a Bari. Due arresti I malviventi avevano commesso i furti anche a Foggia, Bitetto, Pescara, San Ferdinando di Puglia e Barletta
Sorpreso con novecento grammi di hashish e marijuana, arrestato Sorpreso con novecento grammi di hashish e marijuana, arrestato L'uomo, un 27enne, incensurato di Palo del Colle si trova ora nel carcere di Bari
Rutigliano (Bari) lite tra quattro persone finisce con un ferito Rutigliano (Bari) lite tra quattro persone finisce con un ferito Si tratterebbe del prosieguo di alcuni dissidi sorti già nella giornata di ieri
Emergenza eroina, Lattanzio (M5S): «A Bari dieci per cento dei tossicodipendenti fra i 15 e i 25 anni» Emergenza eroina, Lattanzio (M5S): «A Bari dieci per cento dei tossicodipendenti fra i 15 e i 25 anni» Il deputato pentastellato presenta un'interrogazione parlamentare: «Siringhe ritrovate anche nei luoghi frequentati da famiglie e bambini»
Capurso, alla guida sotto l'effetto di droghe investe 91enne. Arrestato per omicidio stradale Capurso, alla guida sotto l'effetto di droghe investe 91enne. Arrestato per omicidio stradale Il fatto ieri sera, le manette sono scattate ai polsi di un 22enne del luogo. Per l'anziano inutile la corsa in ospedale
Capurso, raggira una donna per farsi consegnare il bancomat, preso Capurso, raggira una donna per farsi consegnare il bancomat, preso Il giovane, anche lui del posto, aveva indossato gli stessi indumenti mentre prelevava in Posta oltre duemila euro
Castellana, scoperti un deposito di pezzi d'auto rubate e una pistola in un casolare Castellana, scoperti un deposito di pezzi d'auto rubate e una pistola in un casolare Le parti meccaniche sono risultate provento di furto in diversi comuni del sud barese per un bottino da 40mila euro
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.