Fiera del Levante
Fiera del Levante
Attualità

Fiera del Levante, rinviati due saloni specialistici previsti a marzo

Come misura di prevenzione per il Coronavirus, saltano gli appuntamenti con Externa e Enoliexpo

Le misure di prevenzione contro la diffusione del Coronavirus si estendono anche alla Fiera del Levante di Bari, che ha rimandato due saloni specialistici inseriti nel programma delle attività del mese di marzo.

Externa, la fiera nazionale dell'arredo degli spazi esterni, è stata rimandata a data da destinarsi. Enoliexpo, la manifestazione specializzata dedicata a vino e olio e ai loro sistemi di produzione e lavoro, slitta invece ai giorni 11, 12 e 13 giugno.

Il rinvio di entrambe è stato deciso in conseguenza del perdurare dell'emergenza sanitaria mondiale determinata dal Coronavirus. Per il presidente Alessandro Ambrosi si tratta di «Una risposta inevitabile, ma soprattutto responsabile, verso gli espositori e i visitatori che animano con tanta passione i due saloni. Confidiamo nella primavera - ha aggiunto – perché abbiamo fiducia in chi ci segue e lavora con noi».
  • Fiera del Levante
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus, oggi 50 nuovi casi in Puglia Coronavirus, oggi 50 nuovi casi in Puglia Nel Barese il maggior numero di contagi, 29
Riapertura stadi, al San Nicola i primi mille per Bari-Trastevere? Riapertura stadi, al San Nicola i primi mille per Bari-Trastevere? La decisione presa ieri dai ministri Spadafora e Boccia dopo l'incontro con le Regioni. Si inizia dalla A, poi B e C
Bari, assembramenti per il beach volley abusivo a Pane e pomodoro. Scattano le multe Bari, assembramenti per il beach volley abusivo a Pane e pomodoro. Scattano le multe Elevati 5 verbali da 400 euro ai ragazzi scoperti in spiaggia. Gli altri si sono dileguati
Covid-19, in Puglia altri 108 positivi. Nel barese 40 casi Covid-19, in Puglia altri 108 positivi. Nel barese 40 casi Si registrano 3.717 tamponi e un decesso, nella provincia Bat
"Blitz" di Decaro nella zona della movida. Il sindaco ai ragazzi: «La mascherina non è da sfigati» "Blitz" di Decaro nella zona della movida. Il sindaco ai ragazzi: «La mascherina non è da sfigati» Il primo cittadino sul lungomare e nella zona umbertina: «Ci sono 500 casi in città, tutti hanno meno di 30 anni. Rispettate le regole»
Covid-19, positivo un dipendente del dipartimento Salute della Regione Puglia Covid-19, positivo un dipendente del dipartimento Salute della Regione Puglia Negativi i tamponi su tutti gli altri colleghi ritenuti contatti stretti del lavoratore contagiato
Covid-19, un decesso e 35 nuovi casi nel barese. Sono 84 in Puglia Covid-19, un decesso e 35 nuovi casi nel barese. Sono 84 in Puglia Effettuati 3.773 tamponi, un altro morto in provincia di Taranto
«Il focolaio Covid a Polignano è spento», a comunicarlo Asl Bari «Il focolaio Covid a Polignano è spento», a comunicarlo Asl Bari Nessun nuovo caso emerso dai tamponi effettuati oggi, fondamentale mantenere alta la guardia
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.