parco ospedale pediatrico giovanni xxiii
parco ospedale pediatrico giovanni xxiii
Cronaca

Festa privata in reparto, provvedimento disciplinare per medici e infermieri del pediatrico di Bari

Sono in tutto venti i dipendenti per cui l'azienda ospedaliera Policlinico ha avviato indagine interna. Responsabili "incastrati" da foto sui social

Il Policlinico di Bari ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti di 12 medici e 8 infermieri che hanno partecipato, durante l'orario di lavoro, a una festa privata organizzata in un reparto dell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII.

La direzione sanitaria - informano dall'azienda ospedaliero-universitaria - ha acquisito la documentazione fotografica diffusa sui social network dai dipendenti che hanno partecipato al party ed è riuscita a identificarli, «Richiedendo al responsabile dell'unità operativa una relazione istruttoria per verificare se, oltre all'evidente mancato rispetto delle regole di distanziamento e corretto utilizzo delle procedure di prevenzione e controllo dell'infezione da Covid19, che ha messo a repentaglio la sicurezza degli operatori e la continuità delle cure, possa essersi verificata una interruzione di pubblico servizio o altra condotta penalmente rilevante che darebbe luogo ad una responsabilità di natura penale, oltre che disciplinare».

La direzione aziendale annuncia che trasmetterà gli atti all'autorità giudiziaria per l'accertamento delle responsabilità.
  • Policlinico
  • Ospedale Giovanni XXIII
Altri contenuti a tema
Raro tumore alla tiroide, al Policlinico di Bari intervento salva vita su una paziente 65enne Raro tumore alla tiroide, al Policlinico di Bari intervento salva vita su una paziente 65enne L'operazione ha richiesto il lavoro di squadra tre le equipe di Endocrinologia e di Chirurgia videolaparoscopica
Policlinico di Bari, eseguito trapianto di rene da vivente su giovane paziente disabile Policlinico di Bari, eseguito trapianto di rene da vivente su giovane paziente disabile A donare l'organo è stato il padre, tra i primi casi in Italia. Nell'intervento impegnati 64 professionisti e 5 equipe
Morti per legionella al Policlinico di Bari, Nas sequestrano computer dell'ospedale Morti per legionella al Policlinico di Bari, Nas sequestrano computer dell'ospedale In corso perquisizioni da parte dei carabinieri. I militari eseguiranno copie forensi dei dispositivi
Arriva al pediatrico di Bari con emorragia cerebrale e positività al Covid, 12enne salvato dai medici Arriva al pediatrico di Bari con emorragia cerebrale e positività al Covid, 12enne salvato dai medici Dopo oltre 15 giorni di terapia intensiva ora il ragazzo è fuori pericolo. Oltre 50 i minori sono stati ricoverati per Coronavirus al Giovanni XXXIII
Indagine legionella al Policlinico di Bari, rinviati interrogatori dei dirigenti Indagine legionella al Policlinico di Bari, rinviati interrogatori dei dirigenti La data è stata spostata al 4 dicembre. Omissione di atti d'ufficio e morte come conseguenza di altro delitto i reati ipotizzati
1 Plasma introvabile, l'appello di una 40enne ricoverata al Policlinico di Bari Plasma introvabile, l'appello di una 40enne ricoverata al Policlinico di Bari Si richiede l'aiuto di quanti sono guariti dal virus contattando l'indirizzo mail medicinatrasfusionale@policlinico.ba.it
Legionella al policlinico di Bari, Lopalco: "Importante non perdere disponibilità padiglioni" Legionella al policlinico di Bari, Lopalco: "Importante non perdere disponibilità padiglioni" L'assessore sottolinea: "Attendiamo dalla Procura ogni indicazione necessaria per mantenere la facoltà d'uso dei reparti ospedalieri sequestrati"
Quattro morti per legionella al Policlinico di Bari, sequestrati due padiglioni Quattro morti per legionella al Policlinico di Bari, sequestrati due padiglioni I fatti si riferiscono al periodo 2018-2020. Sotto indagine finiscono cinque dirigenti, tra cui il dg Migliore
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.