Eroi di strada Bari
Eroi di strada Bari
Vita di città

Eroi di Strada, su Rai2 un viaggio nelle periferie sociali di Bari

La nostra città raccontata da personaggi famosi e da chi la vive tutti i giorni

Da Torre a Mare al San Paolo, passando per Carrassi, Libertà e la città vecchia. Eroi di Strada, programma di Rai2, ha dedicato una tappa a Bari nel suo viaggio attraverso le periferie - geografiche, sociali e culturali - d'Italia: "Da Bari Vecchia ai confini della città". Il programma (terza puntata di questa stagione) di Ilenia Pietracalvina è stato trasmesso sulla seconda rete della TV pubblica lo scorso 31 ottobre.

Nel suo viaggio nel capoluogo pugliese, la giornalista ha attraversato in maniera diacronica la marginalità e le difficoltà di una città che dagli anni '70 è cambiata molto, finendo però spesso per rimanere uguale a se stessa. Se Bari vecchia da quartier generale della criminalità organizzata locale negli anni '80/'90 è diventata oggi il centro di una città apertasi al turismo, il San Paolo mantiene sempre il suo status di periferia d'edilizia popolare, pur tentando - grazie agli sforzi di organizzazioni e associazioni - di passare da ghetto, confine ultimo di una realtà frastagliata, a centro residenziale che unisce e non separa.

Stesso dicasi per il Libertà, di fatto centro fisico di Bari ma periferia sociale della città: un quartiere che lotta con la devianza giovanile, il fascino che la malavita radicata esercita su chi non ha futuro, con però anche ampi margini di crescita sulla scia di modelli virtuosi come Spazio13. Brevi flash per raccontare anche il percorso di Japigia, zona passata da essere colata di cemento a polmone verde del capoluogo, e il tentativo di riscatto dei giovani di Carrassi alle prese con la povertà economica ed educativa.

A raccontare la città e le sue periferie alcuni baresi celebri, come i musicisti Ermal Meta, Renzo Rubino, Giò Sada e i Bari Joungle Brothers, gli attori Gianni Ciardo e Nicola Valenzano: personaggi che ce l'hanno fatta a emergere dalla mediocrità che anima la realtà periferica, con la strada quale luogo di formazione delle coscienze e delle personalità. Interessante anche l'incursione a Foggia per parlare con la ex parlamentare e ora personaggio affermato della TV Vladimir Luxuria e della sua storia di transessuale.

Insieme alle celebrità della nostra terra, raccontano Bari e la Puglia anche "eroi della quotidianità" come don Francesco Preite, il parroco del Redentore, Orazio Nobile della fondazione "Giovanni Paolo II" e Pinuccio Fazio, padre di Michele, vittima innocente di mafia. Quello che ci offre Ilenia Pietracalvina è uno spaccato di Bari crudo ma estremamente reale, onesto, che lascia poco (o nessun) margine al tono romanzesco con cui spesso si affrontano argomenti così delicati. Ne emerge una città che sta provando a cambiare, a risalire dalle difficoltà sociali che sono il filo rosso con cui restano legate l'un l'altra le realtà del Mezzogiorno d'Italia. E sta provando a farlo proprio ripartendo dalle periferie. Qui il video della puntata caricato su Rai Play.
  • ermal meta
  • rai
Altri contenuti a tema
Ermal Meta, dopo il concerto sold out di Bari la passeggiata a Polignano Ermal Meta, dopo il concerto sold out di Bari la passeggiata a Polignano Il famoso cantautore italo albanese registra un video in diretta durante la sua visita nella cittadina sul mare
Ermal Meta in concerto a Bari. Questa sera lo spettacolo sold out al Petruzzelli Ermal Meta in concerto a Bari. Questa sera lo spettacolo sold out al Petruzzelli Il cantante italo albanese porta nel famoso politeama cittadino il suo tour teatrale accompagnato dallo Gnu Quartet
Sanremo, il "barese" Ermal Meta difende Mahmood: «La musica non ha passaporti» Sanremo, il "barese" Ermal Meta difende Mahmood: «La musica non ha passaporti» Il cantante albanese, vincitore lo scorso anno e a cui il sindaco donò le chiavi della città, interviene in difesa del collega
«La Storia di un Italiano» da mercoledì una rassegna dedicata ad Alberto Sordi «La Storia di un Italiano» da mercoledì una rassegna dedicata ad Alberto Sordi In Mediateca Regionale Pugliese il racconto del nostro Paese dal 1900 al 2000
Ermal Meta testimonial per D.i.Re. contro la violenza sulle donne Ermal Meta testimonial per D.i.Re. contro la violenza sulle donne Il cantante "barese" sostiene la campagna denominata #alidiautonomia
Ermal Meta torna a Bari, a marzo concerto al Petruzzelli Ermal Meta torna a Bari, a marzo concerto al Petruzzelli Il cantante albanese sarà in tour con il suo nuovo quartetto
Ermal Meta, spopola sui social la versione in dialetto di "Non mi avete fatto niente" Ermal Meta, spopola sui social la versione in dialetto di "Non mi avete fatto niente" Il cantante albanese, ma barese d'adozione si è esibito in una parodia del pezzo vincitore di Sanremo
Il Capitano Maria, in onda su Rai1 il promo della serie girata in Puglia Il Capitano Maria, in onda su Rai1 il promo della serie girata in Puglia La messa in onda a maggio. Le riprese sono state fatte a Bari, Trani e altre città della provincia
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.