Emiliano insieme a Decaro
Emiliano insieme a Decaro
Politica

Emiliano lancia la volata ai candidati a Bari: «Non torniamo indietro di 20 anni»

Dal palco dell'AncheCinema insieme al sindaco Decaro sottolinea quanto fatto e quanto c'è ancora da fare

«In questa campagna elettorale non vado da solo perché da solo non si va da nessuna parte. Dobbiamo insieme difendere la Puglia dalle stesse persone che vent'anni fa gestivano la Regione. Poche persone influenti che prendevano decisioni che ci facevano arrabbiare perché non ascoltavano la gente».

Inizia così il suo intervento, dal palco dell'AncheCinema a Bari, il presidente Michele Emiliano in una serata in cui insieme ai candidati di Bari lancia la volata verso la fine di questa campagna elettorale ormai giunta al suo epilogo.
Emiliano a BariEmiliano a BariEmiliano a BariEmiliano a BariEmiliano a BariEmiliano a Bari
«In questi anni abbiamo fatto cose straordinarie e fuori scala, le abbiamo fatte insieme. E questo va ricordato soprattutto a quelli che abbiamo deluso, che si lamentano e che non siamo riusciti a convincere. Tante cose però dobbiamo ancora farle e tante cose avremmo dovuto farle senza litigare e fare la guerra - aggiunge - Ora bisogna spiegare alla Puglia che in queste elezioni non ci stiamo giocando una relazione personale. Non dobbiamo tornare indietro di vent'anni. Vi chiedo scusa per i tanti sopra le righe avuti in questi anni. Se ho battuto i pugni sul tavolo non è stato per i miei interessi, ma per voi e per questa terra meravigliosa».

Non manca la stoccata al suo principale avversario, Raffaele Fitto, accusato di essere manovrato dai leader nazionali e di non avere un programma portando avanti le idee di Salvini, Meloni e Tajani. E non può mancare la stoccata a Renzi e Calenda, che sabato sarnno in Puglia per, come dice Emiliano: «Rischiare di farci perdere le elezioni nonostanti io con loro sia stato duro è vero, ma non li ho mai offesi».

«Emiliano c'è sempre stato per me e io per lui anche nei momenti difficili - sottolinea il sindaco di Bari e presidente Anci, Decaro - Bisogna votare Emiliano, perché non dobbiamo tornare indietro, è facile non serve guardare tutto quello che abbiamo fatto. Basta guardarsi indietro, i nostri figli non sanno quello che era la Puglia 20 anni fa, ma noi ce lo ricordiamo. Oggi la Puglia è diversa, 20 anni fa se parlavi con un turista non sapeva cosa fosse la Puglia e Bari. Bari è diventata la quinta meta turistica in Europa. Tutto non è arrivato per caso, ci hanno lavorato per 15 anni uomini e donne della Regione che non sono e non vogliono sentirsi la protesi di nessun politico romano. La Puglia non è una Regione che si conquista, ma una terra che dà opportunità a tutti. Ci sono problemi, anche nella sanità, ma non può venirlo a dire chi 20 anni fa ha chiuso gli ospedali».
  • Michele Emiliano
Speciale Elezioni Regionali

Elezioni Regionali 2020, lo speciale del network Viva

Approfondimenti, interviste, risultati, verso il nuovo consiglio regionale pugliese

286 contenuti
Altri contenuti a tema
Scuola in Puglia, Emiliano: «Tutti in DDI, per andare in presenza richiesta formale» Scuola in Puglia, Emiliano: «Tutti in DDI, per andare in presenza richiesta formale» Il presidente della Regione Emiliano chiarisce il testo dell'ordinanza emessa ieri
Covid, salgono a due i casi con variante inglese in Puglia Covid, salgono a due i casi con variante inglese in Puglia Il 21 e 22 dicembre sono stati analizzati i tamponi delle due pazienti rientrate dal Regno unito e trovate positive
Regione Puglia, a Michele Emiliano il Cancer Policy Award 2020 Regione Puglia, a Michele Emiliano il Cancer Policy Award 2020 Il riconoscimento: “per la qualità e l’attenzione nel suo impegno a migliorare il processo di presa in carico dei pazienti oncologici”. Il presidente premiato per il secondo anno di fila
Covid, Emiliano: «No alla riapertura delle scuole dal 7 gennaio» Covid, Emiliano: «No alla riapertura delle scuole dal 7 gennaio» Il governatore regionale: «Spero che l'appello dei presidi venga accolto»
Covid, Emiliano annuncia: «Dal 24 dicembre al 7 gennaio Italia zona rossa» Covid, Emiliano annuncia: «Dal 24 dicembre al 7 gennaio Italia zona rossa» Il presidente della Regione Puglia: «Il governo ha pensato di dare un'altra botta alla curva dei contagi»
Xylella, dalla Regione Puglia nuovi indennizzi per gli agricoltori danneggiati dal batterio Xylella, dalla Regione Puglia nuovi indennizzi per gli agricoltori danneggiati dal batterio Emiliano e Pentassuglia: «Misura che si aggiunge a quella dell’erogazione in favore dei Comuni più colpiti di 68 milioni»
Regione Puglia, la giunta approva il bilancio di previsione 2021. Tutti i numeri Regione Puglia, la giunta approva il bilancio di previsione 2021. Tutti i numeri Il documento passerà oggi dal consiglio. Emiliano: «Con questo strumento affronteremo la crisi della pandemia»
Covid, i sindacati incontrano Emiliano: «Subito task force per riattivare il confronto interrotto» Covid, i sindacati incontrano Emiliano: «Subito task force per riattivare il confronto interrotto» Cgil, Cisl e Uil: «Bisogna progettare anche il futuro post-pandemia. Necessario discutere sull'utilizzo dei fondi europei»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.