elezioni regionali
elezioni regionali
Politica

Doppia preferenza di genere in Puglia, la giunta approva schema di modifica alla legge elettorale

Dopo l'ok dell'esecutivo la palla passerà al consiglio regionale per il via libera definitivo all'emendamento statutario

Elezioni Regionali 2020
La giunta regionale della Pugliaha approvato oggi – su proposta del presidente Michele Emiliano - uno schema di disegno di legge per la modifica della leggere elettorale regionale, formato da un unico articolo di legge Il comma 3 dell'art. 7 della L.R. n. 2/2005, come modificato dall'art.5 della L.R. n.7/2015, è sostituito nel modo seguente: «Ogni elettore dispone di un voto di lista e ha facoltà di attribuire massimo due preferenze, di cui una riservata a un candidato di sesso diverso, pena l'annullamento della preferenza successiva alla prima, scrivendo i cognomi su ciascuna riga posta a fianco del contrassegno».

Dopo l'approvazione del documento da parte dell'esecutivo regionale, la palla passerà al consiglio regionale che dovrà votare l'effettiva modifica alla legge elettorale, in vista delle prossime consultazioni del 20-21 settembre.

Sulle preferenze, lo statuto regionale dispone che la legge regionale promuove parità di accesso fra donne e uomini alle cariche elettive e pubbliche, allo scopo di favorire l'equilibrio della presenza fra generi. La legge nazionale 15 febbraio 2016, n.20 emana disposizioni di principio volte a garantire, in attuazione dell'articolo 51 della Costituzione, l'equilibrio della rappresentanza di genere, che ad oggi la regione non ha recepito.

«In tal senso – si legge nella relazione al disegno di legge firmato dal presidente Emiliano - come noto, è pervenuta una sollecitazione ad adempiere al vulnus normativo da parte del presidente del Consiglio dei Ministri».

Emiliano precisa nella relazione che «La competenza è del Consiglio regionale che ha ritenuto, a seguito di mia sollecitazione, di mettere in agenda la discussione sulla doppia preferenza nella seduta del 15 luglio p.v. Ritengo, pertanto, al fine di imprimere un'accelerazione all'iter di approvazione della norma di proporre, con atto di impulso della Giunta, un emendamento all'art.7 della L.R. n.2/2005 e s.m.i. attraverso il seguente schema di disegno di legge».

La modifica rispetta per analogia la disposizione dell'art. 4 della legge 2 luglio 2004, n. 165, lettera c-bis) rubricata "Promozione delle pari opportunità tra donne e uomini nell'accesso alle cariche elettive", (come modificata dalla L. n.20/2016 art.1 comma 1): «Qualora la legge elettorale preveda l'espressione di preferenze, in ciascuna lista i candidati siano presenti in modo tale che quelli dello stesso sesso non eccedano il 60 per cento del totale e sia consentita l'espressione di almeno due preferenze, di cui una riservata a un candidato di sesso diverso, pena l'annullamento delle preferenze successive alla prima».

La legge elettorale pugliese, sotto il profilo del rapporto tra candidati di sesso diverso, già prevede il rapporto massimo 60-40 nella composizione delle liste.
  • Michele Emiliano
  • Giunta regionale
  • regionali puglia 2020
Altri contenuti a tema
Regionali Puglia, nell'ultimo sondaggio è testa a testa fra Emiliano e Fitto Regionali Puglia, nell'ultimo sondaggio è testa a testa fra Emiliano e Fitto Nella coalizione di centrodestra Fratelli d'Italia supera la Lega, dall'altra parte è il Pd al primo posto
Regionali Puglia, Scalfarotto presenta il programma: «Nostra terra va valorizzata» Regionali Puglia, Scalfarotto presenta il programma: «Nostra terra va valorizzata» Il candidato di ItaliaViva, Azione e +Europa: «Capolista saranno tutte donne. Coalizione si allarga con il Partito Liberale»
Fratelli d'Italia, ecco i candidati per le elezioni in Puglia Fratelli d'Italia, ecco i candidati per le elezioni in Puglia Tra i nomi l'ex commissario per la Xylella Silletti, l'ex sindaco di Locorotondo e Irma Melini
Coronavirus, in Puglia 9 nuovi contagi su 1500 tamponi Coronavirus, in Puglia 9 nuovi contagi su 1500 tamponi Due positività registrate in provincia di Bari. Un decesso in provincia di Lecce
Crisi Covid, dalla Regione Puglia 50 milioni per le aziende di turismo e cultura Crisi Covid, dalla Regione Puglia 50 milioni per le aziende di turismo e cultura La misura è interamente a fondo perduto. Gli uffici istruiranno la fase di avviso pubblico
Regionali Puglia, fra Emiliano e Fitto è battaglia a colpi di sondaggio Regionali Puglia, fra Emiliano e Fitto è battaglia a colpi di sondaggio La rilevazione Tecné vede in vantaggio il centrodestra, mentre l'indagine Gfp premia il presidente uscente. Campioni di 1000 persone
«Dissenso sulle regionali in Puglia», Lattanzio lascia il Movimento 5 Stelle «Dissenso sulle regionali in Puglia», Lattanzio lascia il Movimento 5 Stelle Il deputato barese, ex del Pd, ha dichiarato oggi di passare al gruppo misto. Critiche da Bari
Covid-19, Emiliano chiede alle prefetture della Puglia di intensificare i controlli Covid-19, Emiliano chiede alle prefetture della Puglia di intensificare i controlli Il governatore: «Occhio a movida e spiagge, in autunno tornerà il contagio». Lopalco: «Serve responsabilità». Bellomo: «In una settimana 6mila verifiche»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.