Lobuono
Lobuono
Politica

Da Bari alla conquista di Roma, ecco il 20enne che sfida Virginia Raggi

Si chiama Federico Lobuono e con la lista La Giovane Roma punta a diventare sindaco della capitale

Viene da Bari, ha 20 anni e da 5 anni vive a Roma. È Federico Lobuono ed è il giovane che ha deciso di sfidare Virginia Raggi candidandosi a sindaco della capitale.

«A 15 anni sono andato via da Bari - mi ci trovavo bene - ma l'Italia ha il cuore a Roma e la testa a Milano - racconta - Ho fatto una scelta. Ho preferito la Città Eterna. Sono 5 anni che vivo qui e sto alla grande, grazie soprattutto ai romani che mi hanno accolto come un figlio e di questo non posso che esserne grato. Negli ultimi anni mi sono accadute molto cose. Ho cominciato a partecipare attivamente alla vita politica del Paese, battendomi spesso al fianco dei suoi principali protagonisti. In questi mesi mi sono chiesto più volte cosa potessi fare in prima persona per Roma. La risposta è stata avere visione. Provare ad immaginare tutto ciò che è indispensabile per vivere in una grande Capitale. Ho deciso di lanciarmi in una nuova incredibile sfida: mi candido sindaco di Roma».

A sostenerlo la lista nata ufficialmente ieri chiamata La Giovane Roma e fatta di ragazzi come lui che si definiscono: «Una squadra di ragazze e ragazzi under 25 convinti sia giunto il momento di incidere sul presente e sul futuro di Roma. Siamo quelli che a gran voce si vogliono impegnare a cambiare il presente della nostra città. E lo vogliamo fare Hic et Nunc. Qui e ora».

«A chi storce il naso, giudicandomi per i miei 20anni, rispondo che non sono stati i giovani a ridurre Roma in queste condizioni - sottolinea Lobuono -Affronterò questa bellissima sfida insieme a tante ragazze e tanti ragazzi, tutti under 25, che come me si preparano ad affrontare il domani, impegnandosi tra studio, lavoro e passioni. Sappiamo che è difficile, ma siamo convinti che sia una presa di posizione coraggiosa».
  • elezioni
Altri contenuti a tema
Provincia di Bari, confermato sindaco per 1 voto Provincia di Bari, confermato sindaco per 1 voto Succede a Binetto, il candidato sconfitto aveva chiesto il ricorso del Tar che però ha dato ragione allo sfidante
Elezioni Regionali, Emiliano ottiene il premio di maggioranza ma il PD perde due consiglieri Elezioni Regionali, Emiliano ottiene il premio di maggioranza ma il PD perde due consiglieri Fuori nonostante i 15mila voti ottenuti Domenico De Santis, rientra Mennea nella BAT. M5S mantiene 5 eletti e il centrodestra scende a 16
"Ogni voto che gli porterai, papà ti pagherà", le intercettazioni contro De Giosa "Ogni voto che gli porterai, papà ti pagherà", le intercettazioni contro De Giosa Il consigliere del Municipio I è al centro dell'indagine dei carabinieri e della procura sulla compravendita di voti alle scorse amministrative
Comunali, i risultati delle città al voto in provincia di Bari Comunali, i risultati delle città al voto in provincia di Bari Eletti al primo turno i sindaci di Locorotondo, Capurso, Bitetto e Grumo Appula
La Puglia ce la fa, la carica dei giovani pugliesi per Michele Emiliano La Puglia ce la fa, la carica dei giovani pugliesi per Michele Emiliano Più di 130 comitati e oltre 7mila volontari, questa la rete spontanea su tutto il territorio regionale e anche all’estero
Il gruppo internazionale Rostec fa decollare l’area commerciale metropolitana di Bari Il gruppo internazionale Rostec fa decollare l’area commerciale metropolitana di Bari Tammacco: «Lavoro e investimenti sul territorio: ecco i nostri progetti concreti per il futuro delle nuove generazioni»
Cinone (Azione): «Gli agricoltori hanno pagato sin troppo gli errori del governo regionale» Cinone (Azione): «Gli agricoltori hanno pagato sin troppo gli errori del governo regionale» La candidata al consiglio regionale: «Assoluta assenza della politica nel comparto strategico dell’economia pugliese»
Tammacco: «A Molfetta tutte mammolette. Noi esempio di buona politica e visione dello sviluppo» Tammacco: «A Molfetta tutte mammolette. Noi esempio di buona politica e visione dello sviluppo» Minervini – Tammacco: un binomio per la città
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.