presidio lavoratori bpb
presidio lavoratori bpb
Scuola e Lavoro

Crisi Popolare di Bari, il presidio dei lavoratori in corso Cavour

Cgil: «Vigileremo per tutelare occupazione, risparmi dei cittadini ed economia dei territori»

Sono più di 3mila i dipendenti della Banca popolare di Bari che vivono il crollo e il commissariamento dell'istituto di credito pugliese con il fiato sospeso. Questa mattina in corso Cavour il presidio dei lavoratori della Popolare di Bari e dei sindacati per chiedere la tutela occupazionale, alla luce della grave situazione che interessa la banca.

«Nelle tante pagine di quotidiani che si occupano della questione Banca Popolare di Bari c'è un grande assente: le 3.000 famiglie dei dipendenti del gruppo - la posizione di Cgil Bari. Tuteleremo i lavoratori e le lavoratrici dalle ricadute sulla loro vita delle decisioni e delle azioni che i commissari dovranno mettere in atto per la continuità aziendale. Saremo attenti e vigileremo perché si tuteli il lavoro, il risparmio dei cittadini e l'economia dei nostri territori».

«Siamo fortemente preoccupati per la situazione in cui verte Banca popolare di Bari - dichiara Giuliano Calcagni, Segretario Generale Fisac Cgil. Il nostro timore è che a pagare il prezzo di una politica dissennata possano essere i lavoratori venendo meno un presidio fondamentale per l'erogazione del credito per le famiglie e le imprese per la nostra terra. Chiediamo al governo di scongiurare entrambi i rischi. Se ci sono profili di illegalità che vengano perseguiti senza mettere in pericolo il posto di lavoro di migliaia di uomini e donne che non hanno alcuna responsabilità nella difficile e disastrosa condizione della banca. Chiediamo che vengano perseguiti con grande determinazione tutti coloro che hanno messo in atto pratiche non trasparenti che hanno portato tanti piccoli risparmiatori a vedere bruciati i risparmi di una vita e che vanno in qualche modo risarciti».
  • Cgil
  • Banca Popolare di Bari
  • cgil bari
Altri contenuti a tema
2 Banca Popolare, nasce a Bari l’Associazione Azionisti Banca Popolare, nasce a Bari l’Associazione Azionisti Presidente l'ex consigliere comunale Giuseppe Carrieri: «Vogliamo dar voce ai tanti che vogliono anzitutto salvare la banca»
Popolare di Bari, azionisti e obbligazionisti vanno risarciti al 100% Popolare di Bari, azionisti e obbligazionisti vanno risarciti al 100% La sentenza è stata emessa dall'arbitro per le controversie finanziarie istituito presso la Consob
Banca popolare di Bari, Paolo De Angelis nominato direttore generale Banca popolare di Bari, Paolo De Angelis nominato direttore generale La decisione dei commissari straordinari avallata dal gradimento di Fondo Interbancario e Mediocredito
Crac Popolare di Bari, in tribunale l'udienza Jacobini. Protestano i risparmiatori Crac Popolare di Bari, in tribunale l'udienza Jacobini. Protestano i risparmiatori Il comitato ha organizzato un sit in all'esterno del palazzo di giustizia. Si discute il rilascio dei due ex amministratori della banca
Popolare di Bari, la Procura: «Amministrazione salvò la banca a spese di 70mila azionisti» Popolare di Bari, la Procura: «Amministrazione salvò la banca a spese di 70mila azionisti» L'accusa degli inquirenti: «Sottratti 800 milioni dall'istituto per finanziare impresse fallimentari legate a Jacobini»
Popolare di Bari, First Cisl vuole rimuovere i manager ma Fisac Cgil non ci sta Popolare di Bari, First Cisl vuole rimuovere i manager ma Fisac Cgil non ci sta Scontro anche tra i sindacati sulla vicenda che coinvolge l'istituto barese, entro fine marzo il piano dei commissari su esuberi e assetto delle filiali
Decreto salva Popolare di Bari, Messina: «Severissimo regime di controllo e monitoraggio della banca» Decreto salva Popolare di Bari, Messina: «Severissimo regime di controllo e monitoraggio della banca» L'intervento della senatrice DEM
Popolare di Bari, il Senato approva il decreto per il salvataggio Popolare di Bari, il Senato approva il decreto per il salvataggio Il provvedimento ha avuto 209 voti favorevoli e un voto contrario. Astensioni i senatori di Fratelli d'Italia
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.