Stazione di Bari
Stazione di Bari
Cronaca

Bari, controlli della polizia in centro, un arresto e due decreti di espulsione

Oltre cento le persone identificate, di cui trenta extracomunitari sottoposti a controllo

Controlli straordinari della polizia di Stato nella serata di ieri in centro a Bari, precisamente nei pressi della Stazione Centrale di Bari e dell'Ateneo.

Oltre cento le persone identificate di cui trenta gli extracomunitari sottoposti a controllo per verificarne la posizione sul territorio nazionale. Un georgiano, un gambiano ed un cittadino della Guinea Bissau sono risultati irregolari: nei loro confronti sono stati emessi, rispettivamente, due decreti di espulsione del Prefetto di Bari e tre ordini di allontanamento del Questore.

Nell'ambito dei controlli è stato arrestato Ibraim Giallo, cittadino gambiano di 20 anni irregolare sul territorio nazionale, ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L'uomo è stato trovato in possesso di 100 grammi di marijuana, suddivisa in oltre 300 dosi, di 350 euro in banconote di vario taglio, e di 170 compresse di un noto ansiolitico il cui principio attivo, il clonazepam, in combinazione con l'alcool, viene utilizzato per lo sballo a basso costo come "eroina da strada". Infine, tre persone, due italiani e un gambiano, sono state trovate in possesso di sostanza stupefacente per uso personale, cocaina e marijuana, e nei loro confronti è stato contestato l'illecito amministrativo.

I controlli, condotti grazie all'impiego congiunto dei poliziotti dell'Ufficio Prevenzione Generale, dell'Ufficio Immigrazione, del Reparto Prevenzione Crimine "Puglia Centrale", del Compartimento della Polizia Ferroviaria "Puglia, Basilicata e Molise" e della Polizia Locale, coadiuvati dagli agenti della Polizia Scientifica e da Unità Cinofile antidroga della Polizia di Stato, saranno ripetuti nei prossimi giorni, in piazza Moro come nelle altre piazze principali della città.
  • Polizia di Stato
  • stazione bari centrale
Altri contenuti a tema
Trasporta in autostrada 145 chili di materiale pirotecnico illegale. Scattano denuncia e sequestro Trasporta in autostrada 145 chili di materiale pirotecnico illegale. Scattano denuncia e sequestro La polizia stradale ha multato il responsabile, un pregiudicato originario della provincia di Lecce, per violazioni al codice della strada
Guasto tecnico a Torre a Mare, caos alla stazione di Bari Guasto tecnico a Torre a Mare, caos alla stazione di Bari Al momento diversi i regionali cancellati e si registrano ritardi di circa 50 minuti
Doveva essere in carcere ma era alla stazione centrale di Bari Doveva essere in carcere ma era alla stazione centrale di Bari Arrestato un pregiudicato 61enne di Rutigliano, su di lui pendeva un ordine di custodia cautelare
Chiedono il pizzo all'impresa di luminarie per la festa di Carbonara, due arresti Chiedono il pizzo all'impresa di luminarie per la festa di Carbonara, due arresti Avevano tentato di estorcere all'imprenditore la somma di 1.500 euro. Sono accusati di concorso in estorsione continuata ed aggravata da metodo mafioso
Monopoli, ladra di appartamento condannata a 9 anni e 8 mesi Monopoli, ladra di appartamento condannata a 9 anni e 8 mesi La 20enne è stata sorpresa dagli agenti di polizia mentre con un'altra ragazza entrava in un condominio
Prende fuoco lo studio di un dentista in corso Mazzini, evacuato il palazzo Prende fuoco lo studio di un dentista in corso Mazzini, evacuato il palazzo Sul posto sono sopraggiunti vigili del fuoco, polizia e ambulanze per mettere in sicurezza la zona e prestare soccorso agli intossicati
Scontri alla manifestazione dei pescatori a Bari, quindici denunce Scontri alla manifestazione dei pescatori a Bari, quindici denunce I tafferugli si verificarono in occasione della protesta dello scorso 8 ottobre, quando rimasero feriti sei fra poliziotti e carabinieri
Picchia l'ex moglie e la minaccia di diffondere video hot, scatta il divieto di avvicinamento Picchia l'ex moglie e la minaccia di diffondere video hot, scatta il divieto di avvicinamento Il 42enne è stato rintracciato dai poliziotti del commissariato di Carrassi. Avrebbe aperto un profilo social con le foto della figlia minorenne
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.