Ligabue. <span>Foto Jarno Iotti</span>
Ligabue. Foto Jarno Iotti
Vita di città

Concerto di Ligabue a Bari, vietati vetro e spray urticanti. Pronte le navette per lo stadio

Disposte le misure di sicurezza per lo spettacolo di venerdì 14 giugno al San Nicola. Parcheggi: si pagano 5 euro

Tutto pronto per la prima data dello "Start tour 2019" di Luciano Ligabue, che venerdì 14 giugno sarà sul palco dello stadio San Nicola. Disposte anche le misure di sicurezza con un'ordinanza firmata dal sindaco di Bari Antonio Decaro a tutela della pubblica sicurezza. La misura prevede:

dalle ore 8 di venerdì 14 giugno fino alle ore 2 di sabato 15, è fatto assoluto divieto all'interno dello stadio San Nicola, nonché nelle zone perimetrali interessate dallo svolgimento del concerto, nel raggio (in linea d'aria) di 300 metri dall'anello perimetrale recintato dell'impianto sportivo:
· per gli esercenti qualsiasi attività commerciale di somministrare e/o vendere per asporto bevande in bottiglie, contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio e bottiglie di plastica con il tappo su area pubblica e/o aperta al pubblico, compresa la struttura che ospita l'evento musicale;
· per qualsiasi soggetto detenere bevande in bottiglie e/o contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio e bottiglie di plastica con il tappo su area pubblica e/o aperta al pubblico nelle zone interessate dalla manifestazione, compreso lo stadio;
· di detenere spray con liquido urticante (in genere utilizzati per difesa personale) o qualsivoglia dispositivo urticante;
· di compiere qualsiasi attività in contrasto con la sicurezza urbana e la conservazione e il decoro dei suddetti luoghi.
Dalle ore 12 alle 24 di venerdì 14 giugno, inoltre, è espressamente vietato accedere all'interno dello stadio San Nicola con zaini o borsoni contenenti bottiglie e/o contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio, bottiglie di plastica con tappo e spray al peperoncino o con liquido urticante (in genere utilizzati per difesa personale) o qualsivoglia dispositivo urticante.

Inoltre, nella giornata del concerto l'Amtab, in collaborazione con l'amministrazione comunale, ha predisposto un potenziamento del servizio di trasporto verso lo stadio a supporto delle linee ordinarie, nonché l'attivazione delle aree di sosta circostanti l'impianto sportivo. Il servizio bus, che collegherà direttamente piazza Moro allo stadio San Nicola, senza effettuare fermate intermedie, sarà espletato a partire dalle ore 15.20 (prima partenza) sino al termine delle esigenze, osservando il seguente percorso:
andata: piazza Moro (capolinea), via Crisanzio, via Quintino Sella, sottovia Quintino Sella, viale Ennio, piazza Giulio Cesare, viale Orazio Flacco, via Cotugno, via Generale Bellomo, SS. 271, uscita stadio San Nicola, ingresso stadio;
ritorno: ingresso stadio, via Torre Tresca, via Generale Bellomo, via Cotugno, viale Orazio Flacco, viale Salandra, sottovia Quintino Sella, corso Italia, piazza Moro.
Il ritorno dallo stadio è previsto subito dopo il termine del concerto, dall'area antistante al campo di allenamento: l'ultima partenza è fissata per le ore 2.30.
Per usufruire del servizio gli utenti dovranno munirsi di regolare titolo di viaggio.

Per quanto riguarda il servizio di sosta per le autovetture, sarà espletato dalle ore 8 alle 24, con tariffa unica giornaliera al costo di 5 euro.
  • Antonio Decaro
  • Stadio San Nicola
  • Sicurezza
Altri contenuti a tema
Poggiofranco, riparte il cantiere di piazzetta dei Papi Poggiofranco, riparte il cantiere di piazzetta dei Papi Decaro: «Prosegue la piantumazione degli alberi nel nuovo parco della Rossani»
Scale mobili, ascensori e telecamere: apre il nuovo sottopassaggio di Bari centrale Scale mobili, ascensori e telecamere: apre il nuovo sottopassaggio di Bari centrale L'opera è stata realizzata da Rfi, a luglio 2020 pronta la palazzina Capruzzi. Decaro: «In tre anni il terminal bus»
Bari, pronta la stazione del Villaggio del lavoratore. Decaro: «Aperta a dicembre» Bari, pronta la stazione del Villaggio del lavoratore. Decaro: «Aperta a dicembre» Il sindaco: «Già in corso i collaudi. Una fermata alla volta potremo muoverci in città senza auto»
Tribunale di Bari, ampliata l'area parcheggio della sede ex Telecom Tribunale di Bari, ampliata l'area parcheggio della sede ex Telecom Interessate dal provvedimento anche le altre aree di sosta nel quartiere Poggiofranco. Più posti per disabili e motocicli
Contrasto all'isolamento economico, il Comune di Bari si allea con la fondazione Global thinking Contrasto all'isolamento economico, il Comune di Bari si allea con la fondazione Global thinking Stamattina la firma del protocollo fra i due enti. Decaro: «Grati per aver scelto la nostra città come partner»
La Città metropolitana di Bari ha un nuovo consiglio, Decaro: «Sarà ancora la casa dei comuni» La Città metropolitana di Bari ha un nuovo consiglio, Decaro: «Sarà ancora la casa dei comuni» Il sindaco: «Tutti qui devono poter rappresentare le istanze dei territori, a prescindere dal colore politico»
Bari, multato ristorante per abbandono rifiuti in strada. Decaro: «A settembre 90 sanzioni» Bari, multato ristorante per abbandono rifiuti in strada. Decaro: «A settembre 90 sanzioni» Il sindaco: «Certi commercianti non pensano all'immagine che danno della città ai turisti»
Bari candidata a ospitare il vertice Med7 2020, Decaro: «Riconoscimento alla nostra organizzazione» Bari candidata a ospitare il vertice Med7 2020, Decaro: «Riconoscimento alla nostra organizzazione» La proposta arriva dal sottosegretario allo Sviluppo economico Mirella Liuzzi. Il sindaco: «Si discuterà del futuro dell'Europa meridionale»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.