Palazzo di città Bari
Palazzo di città Bari
Enti locali

Comune di Bari, l'Urp riprende il servizio in presenza

Attivi anche gli sportelli decentrati dell'ufficio relazioni col pubblico. Disattivati i numeri istituiti durante l'emergenza

Elezioni Regionali 2020
Da questa mattina la sede centrale dell'Urp del Comune di Bari ha riaperto le porte al pubblico. Come previsto per la fase 3 dell'emergenza sanitaria, l'Ufficio relazioni con il pubblico del Comune di Bari ha gradualmente riavviato il servizio in presenza presso i suoi sportelli. Sono operativi da alcuni giorni, infatti, lo sportello di Carbonara, in piazza Umberto I, e quello dei Servizi demografici, in corso Vittorio Veneto 4.

Da oggi anche la sede centrale dell'Uro, in via Roberto da Bari 1, riprende le attività ordinarie con cinque operatori in presenza, che accoglieranno i cittadini tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle 13.30, e il martedì e il giovedì pomeriggio dalle ore 14.30 alle 17.30.

Contestualmente riprende da oggi anche il servizio Informagiovani, con due operatori in presenza. L'ufficio sarà aperto il martedì e il giovedì dalle ore 14.30 alle 17.30 - tel. 080/5772392.

Il call center dell'URP - che risponde ai numeri 080/5772390 e 080/5772391 e al numero verde 800/018291 (solo da telefono fisso) - effettuerà un servizio più esteso e risponderà tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 17.30.

Con il rientro in presenza, da oggi invece non saranno più attivi i numeri 080/5772274, 080/5772393, 080/5773393 e 080/5773394.
  • Comune di Bari
Altri contenuti a tema
Controlli anti-Covid in spiaggia, per Bari ci sono 17mila euro dalla Regione Controlli anti-Covid in spiaggia, per Bari ci sono 17mila euro dalla Regione Dopo l'accordo con Anci Puglia, partiti oggi i contributi destinati ai 69 comuni costieri della Puglia
"Arene culturali" chiuso il bando del Comune di Bari. Cento risposte pervenute "Arene culturali" chiuso il bando del Comune di Bari. Cento risposte pervenute Alle proposte progettuali valutate positivamente verrà erogato un contributo fino a 8mila euro per organizzare eventi estivi all'aperto
Torre Quetta, il Tar affida la gestione al Comune di Bari Torre Quetta, il Tar affida la gestione al Comune di Bari Decaro: «L’ordinanza di oggi sancisce la correttezza dell'operato del Comune. Purtroppo la stagione è ormai compromessa»
Bari, riparte la navetta per trasporto disabili nel cimitero Bari, riparte la navetta per trasporto disabili nel cimitero La capienza massima del mezzo è pari a quattro persone
Comune di Bari, un bando per i centri estivi che accolgono bimbi fragili e con disabilità Comune di Bari, un bando per i centri estivi che accolgono bimbi fragili e con disabilità Un contributo pari a 690mila euro a beneficio dei gestori delle attività. Sulla base dei punteggi assegnati a ciascuna proposta, la commissione assegnerà il contributo
Spettacoli culturali all'aperto, pubblicato il bando del Comune di Bari Spettacoli culturali all'aperto, pubblicato il bando del Comune di Bari Risorse disponibili per 200mila euro. A ogni operatore contributo massimo di 8mila euro
Comune di Bari, partite le attività ricreative per 150 bambini dai 3 ai 36 mesi Comune di Bari, partite le attività ricreative per 150 bambini dai 3 ai 36 mesi Orari concordati e triage per genitori e figli. Romano: «Dopo il lungo periodo di stop finalmente possono tornare a giocare con i loro coetanei»
Attività culturali negli spazi aperti di Bari, c'è il sì della giunta. A breve il bando Attività culturali negli spazi aperti di Bari, c'è il sì della giunta. A breve il bando L'intervento è finanziato per 200mila euro. Pierucci: «Amministrazione vicina al settore dello spettacolo e degli eventi»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.