Fabio Romito con i vertici del centrodestra barese
Fabio Romito con i vertici del centrodestra barese
Politica

Il centrodestra compatto con Fabio Romito. Inaugurato il comitato elettorale

Tanti simpatizzanti e semplici cittadini in corso Vittorio Emanuele II

Roberto Matti, Filippo Melchiorre, Michele Picaro, Nuccio Altieri, Davide Bellomo, Francesco Paolo Sisto e Marcello Gemmato: tutti insieme per l'inaugurazione del comitato elettorale di Fabio Romito in corso Vittorio Emanuele II.

Così il centrodestra barese e regionale si è stretto attorno al giovane candidato sindaco in una serata di fine aprile, in cui tanti cittadini hanno voluto stringersi attorno a Romito. Da 20 anni la destra barese aspetta di tornare al governo della città, ripetutamente sconfitto dalle forze progressiste, ma la frattura interna al centrosinistra ed a quello che, forse un po' troppo frettolosamente, è stato definito a livello nazionale "campo largo", apre scenari differenti.

Romito, nel suo discorso agli elettori, ha puntato sulla concretezza del programma della sua coalizione, fatto da forze omogenee che si ispirano a valori comuni. «Dall'altra parte si litiga solamente», ha spiegato l'ex consigliere regionale, puntando il dito contro il Partito Democratico ed il Movimento 5 Stelle attenti, a suo dire, a conservare posizioni di potere.I cardini del programma elettorale del centrodestra sarebbero rintracciabili invece innanzitutto sulla sicurezza, con una percezione decisamente diminuite nei cittadini negli ultimi anni, e poi sul rilancio di periferie abbandonate, che necessitano di risposte non di facciata ma di servizi concreti per l'utenza. Romito è altresì convinto che la cultura in questa città non sia solo appannaggio della sinistra radical chic, ma possa e debba essere fruibile da tutti, senza distinzione di colori ed idee.

«L'urbanistica - ha quindi rimarcato il candidato sindaco di centrodestra - è la grande assente dell'ultimo mandato di Decaro» e Romito pensa ad una Bari finalmente conosciuta anche oltre i confini regionali, con una prospettiva differente nel modo di pensare la città a medio e lungo raggio. Grande nel pensiero e nei fatti.

Romito ha infine ribadito quanto la sua coalizione sia unita, quanto i valori di riferimento siano comuni a tutte le forze che lo sostengono, compreso il Partito Liberale cha in ultimo si è avvicinato ad un fronte che adesso vuole vincere.


  • fabio romito
  • Centrodestra
Altri contenuti a tema
Ballottaggio amministrative Bari, si vota ancora dalle 7 alle 15 Ballottaggio amministrative Bari, si vota ancora dalle 7 alle 15 Tutte le informazioni per gli elettori
Affluenza ai minimi storici, alle 23 ha votato il 27,18% Affluenza ai minimi storici, alle 23 ha votato il 27,18% Via social si susseguono i messaggi per invitare i cittadini ad andare alle urne
Bassa l'affluenza alle urne, alle 19 hanno votato il 18,53% Bassa l'affluenza alle urne, alle 19 hanno votato il 18,53% E intanto si scatena la guerra su presunte irregolarità
Ballottaggio a Bari, alle 12 di domenica 23 giugno alle urne un 9,52% Ballottaggio a Bari, alle 12 di domenica 23 giugno alle urne un 9,52% Nel 2014, quando c'era stato il secondo turno tra Decaro e Di Paolo, affluenza superiore di un 3%
Leccese e Romito alle urne, invito al voto per il ballottaggio Leccese e Romito alle urne, invito al voto per il ballottaggio Entrambi i candidati sono stati stamattina ai rispettivi seggi, si teme poca affluenza
Bari al ballottaggio, ecco come si vota per Comune e Municipi Bari al ballottaggio, ecco come si vota per Comune e Municipi Tutte le indicazioni per gli elettori
Minacce di morte via social a Romito, parte la denuncia Minacce di morte via social a Romito, parte la denuncia Il candidato del centrodestra: «Una frase minacciosa frutto del clima avvelenato di questa coda della campagna elettorale»
Voto di scambio, botta e risposta a Bari dopo la denuncia di Laforgia Voto di scambio, botta e risposta a Bari dopo la denuncia di Laforgia Stamattina Romito e Gemmato, durante la visita del ministro Zangrillo, hanno voluto dire la loro
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.