Uniba
Uniba
Attualità

Bari, un algoritmo aiuterà a sconfiggere i tumori?

La ricerca è stata portata avanti da quattro ricercatori dell'ateneo cittadino

Un algoritmo che permette di selezionare, e trasferire all'uomo, parte delle conoscenze già disponibili per altri organismi modello e quindi di scoprire eventuali malfunzionamenti delle cellule cancerose, che possono essere validate in laboratorio in maniera molto più mirata ed efficace.

Una ricerca che può avere interessanti applicazioni nel campo dei tumori portata avanti da quattro ricercatori: il giovane dottorando Paolo Mignone, il dottore di ricerca Gianvito Pio, il professore Michelangelo Ceci del gruppo KDDE del DIB e la dottoressa Domenica D'Elia dell'Istituto di Tecnologie Biomediche del CNR. La ricerca è stata effettuata attraverso il transfer learning (trasferimento di conoscenze apprese), branca del machine learning (apprendimento automatico).

In assenza di strumenti predittivi i costi in termini di risorse umane ed economiche sarebbero enormi.

«I punti di forza del nostro sistema sono due - spiega Paolo Mignone - Innanzitutto, fornisce risultati migliori anche quando si dispone di pochi esempi di addestramento, e in secondo luogo è in grado di sfruttare le informazioni estratte dalle reti di regolazione genica di altri organismi meglio studiati, quando disponibili. Per il futuro, ci aspettiamo che la crescente disponibilità di queste informazioni possa alimentare la scoperta di nuove correlazioni tra geni umani ma anche tra altre molecole importanti per il corretto funzionamento delle cellule».
  • Università
  • uniba
Altri contenuti a tema
Tommy Colasanto, il ragazzo disabile che chiede aiuto alle istituzioni per poter studiare Tommy Colasanto, il ragazzo disabile che chiede aiuto alle istituzioni per poter studiare Ha dovuto lasciare l'università di Bari per la mancata assistenza agli studenti portatori di handicap
Un master per assistenti sociali al San Paolo di Bari, da oggi è realtà Un master per assistenti sociali al San Paolo di Bari, da oggi è realtà Romano: «La cultura migliora la vita delle persone e rende i quartieri periferici luoghi che contano», Schingaro: «Operazione che mi rende orgoglioso»
Università di Bari, continua il trend positivo +2,43% di immatricolati Università di Bari, continua il trend positivo +2,43% di immatricolati Il maggior successo in termini assoluti lo ottiene il dipartimento di Informatica con 106 studenti in più dello scorso anno
Erasmus negato, finisce il sogno degli studenti baresi a Londra Erasmus negato, finisce il sogno degli studenti baresi a Londra Con l'entrata in vigore della Brexit niente più viaggi studio verso la Gran Bretagna
Un protocollo per identificare la leucemia acuta mieloide, la scoperta dei ricercatori di Bari Un protocollo per identificare la leucemia acuta mieloide, la scoperta dei ricercatori di Bari All'equipe di lavoro del professor Francesco Albano è dedicata la copertina della rivista scientifica internazionale Genes
Università di Bari, l'ex rettore Uricchio nuovo presidente di Anvur Università di Bari, l'ex rettore Uricchio nuovo presidente di Anvur Guiderà l'agenzia nazionale per la valutazione e la ricerca dal 7 gennaio 2020
L'Università di Bari istituisce il premio “Antonella Diacono” in Entomologia L'Università di Bari istituisce il premio “Antonella Diacono” in Entomologia Maria Grazia Mastronardi riceve il primo riconoscimento per la migliore tesi di laurea magistrale
Xylella, ricercatori di Bari progettano una macchina per distruggere le uova dell'insetto Xylella, ricercatori di Bari progettano una macchina per distruggere le uova dell'insetto Il progetto è stato condotto dall'equipe del professor Porcelli in collaborazione con un laboratorio di Conversano
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.